Nuove ricette

Ciambelle fresche

Ciambelle fresche


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Mescolate il lievito con il miele e qualche cucchiaio di latte tiepido e 2-3 cucchiai di farina, fate lievitare la maionese a caldo per 20 minuti. Setacciate la farina in una ciotola e al centro mettete la maionese, l'uovo, il resto del latte in cui avrete sciolto lo zucchero e il sale. Lavorate l'impasto, aggiungendo gradualmente il burro e l'olio.

Lasciar lievitare per un'ora. Stendete l'impasto in una sfoglia di 1 cm e con l'aiuto di un bicchiere ritagliate dei cerchi. Fate lievitare un po' le ciambelle sul tagliere poi friggetele in olio ben caldo da ambo i lati, sformatele su carta assorbente, quindi spolverizzatele di zucchero vanigliato.

Grande appetito!!!


Ricette rumene: Cornlets freschi con osânza

Hai bisogno degli ingredienti rumeni più puliti, se vuoi cucinare ricette rumene! Per questo ho iniziato a cercarli. E come Tata Lice, l'uomo Bihor perso nelle montagne Buzau, ha messo da parte Ignat, quando ha tagliato le dee chojdu, e alcuni osânzica & # 8230 grasso fine, buono solo per preparare da esso & # 8230 torte, questa è la giusta direzione . Ogni abile massaia sa che nemmeno il burro migliore può essere paragonato allo strutto ottenuto dall'osso fuso a suo tempo (in dicembre) e conservato in vasetti puliti e freddi.

Come ho detto, so dove trovare il pane più pregiato per questa pasticceria invernale viziata e non sarò pronta in questi giorni a preparare i teneri croissant, secondo la ricetta di mia nonna. E poiché di solito condivido tutte le meraviglie culinarie con le vostre signorie, le do anche a voi, con quantità e segreti.

Occorrono mezzo chilo di buona farina di grano tenero, appena setacciata per ammorbidirla, e un vasetto di strutto da 400 g. Occorrono ancora 100 g di zucchero a velo e una bustina di vaniglia, un uovo e lievito di birra come una noce, un quarto di litro di latte, marmellata o marmellata per farcire, sale.

Osânza, se fresca, sarà data due volte al tritacarne. Se sciolto, può essere utilizzato come tale. Mescolare 300 g di osso con 100 g di farina e mettere da parte (non far raffreddare). Il resto dell'osso e della farina si mescolano bene con il latte, il lievito, l'uovo e il sale per ottenere un impasto più morbido, che si lascia lievitare. Quando l'impasto sarà lievitato, livellatelo con un mattarello su cui stendere il composto di farina e pangrattato messo da parte, preventivamente. Piegate la sfoglia in quattro e lasciate raffreddare per un quarto d'ora, poi sformatela e ripetete l'operazione. Questo sarà fatto 4-5 volte.


Foglie fresche con panna e burro ricetta d'altri tempi

Fogli freschi con crema e burro ricetta del passato & # 8211 sfoglie cotte sul retro della teglia. Come fare i fogli di torta? I fogli bianchi più teneri per la torta. Fogli di ricette con burro e panna. Ricette per torte in pasta. Ricette di torte fatte in casa.

Questi teneri fogli di crema sono stati realizzati in casa nostra per decenni. Fogli bianchi cotti sul retro del vassoio. Sono straordinariamente gustosi e saporiti e possono essere utilizzati in varie torte con vari ripieni.

Li ho usati nella torta ungherese con crema al limone, marmellata di albicocche e glassa (citromos szelet) & #8211 la ricetta qui.

Il burro conferisce sapore e tenerezza a queste foglie e la panna agisce come agente di crescita (naturale). Si tratta di panna fermentata (acida) con min. 20% di grasso, cioè quello usato per guarnire papane o sarmale. I fermenti in essa contenuti agiscono sull'impasto e formano gas che escono per cuocere. Ecco perché i fogli hanno vesciche o bolle sulla superficie.

Dalle quantità sottostanti risultano 4 teneri sfoglie con crema di 30 & # 21535 cm.

  • 500 g di farina
  • 1 o
  • 250 g di burro unto con min. 80% (morbido, a temperatura ambiente)
  • 175 g di zucchero a velo
  • 200 g di panna con almeno il 20% di grassi
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 bustina di zucchero vanigliato o & frac12 cucchiaini di estratto di vaniglia
  • buccia grattugiata di & frac12 limone

Panini freschi ripieni di crema

Aggiungere 125 g di burro freddo e impastare con le mani fino ad ottenere un impasto sabbioso.

Aggiungere 125 grammi di panna. Impastate energicamente per circa 4-5 minuti.

Otterrete un impasto elastico e non appiccicoso. Fare una palla di pasta, metterci sopra la pellicola alimentare e metterla in frigo per 30 minuti.

Rompi un foglio A4 in 2 parti uguali.

Formare un tubo da ciascuna metà. Piegare leggermente i bordi del tubo verso l'interno per renderlo più solido. Avvolgere bene ogni tubo in un foglio di alluminio in modo da poterli utilizzare in forno. Formare circa 14-15 tubi.

Tirare fuori l'impasto dal frigo, infarinare il piano di lavoro e stendere con una teglia da forno una sfoglia rettangolare dello spessore di 2 mm.

Taglia un rettangolo con i bordi dritti.

Tagliare delle strisce di circa 2,5 cm.

Prendete ogni striscia di pasta e partendo da un'estremità della forma a rotolo, ruotate la pasta lungo la forma.

Disponete gli involtini nella teglia foderata con carta da forno.

Mettere la teglia in forno preriscaldato a 180 gradi per 22-25 minuti, fino a quando non sarà ben dorata. Togliete la teglia dal forno e lasciate raffreddare i coni. Rimuovere i coni dal tubo di carta.

Sciogliere 250 g di cioccolato e infilare un'estremità del rotolo nel cioccolato.

Cospargere le noci tritate sul cioccolato.

Mettere i rotoli in frigo per almeno 20 minuti per far indurire il cioccolato.

In una ciotola capiente, mescolare 200 g di zucchero con 60 g di amido.

Quindi aggiungere 2 tuorli d'uovo e 500 ml di latte.

Mescolare di nuovo fino a che liscio. Versare la composizione in una casseruola e cuocere a fuoco basso.

Mescolare continuamente con una spatola di silicone o una frusta, facendo attenzione a non attaccarsi al fondo della padella.

Quando la crema si sarà rappresa spegnete il fuoco. Aggiungere l'essenza di vaniglia e mescolare. Trasferire la crema in una ciotola e coprire con pellicola (per evitare che si formi la crosta) e lasciare raffreddare. Mettere in frigorifero per 2-3 ore (idealmente refrigerato durante la notte).

Togliete la crema alla vaniglia dal frigo e mescolate un po' con il mixer fino a quando non diventa di nuovo cremosa. Poi aggiungete 250 g di mascarpone freddo di frigo e mescolate ancora fino ad ottenere un composto omogeneo.

Mettere la crema in un posh e farcire gli involtini con la crema.

Gli involtini si conservano freddi in frigorifero. Consumare con moderazione!

Video ricetta ROTOLI FRAGAGLIATI FARCITI CON CREMA minore:


Video: Donat (Giugno 2022).