Nuove ricette

Frittelle di scalogno con salsa di immersione all'aceto nero

Frittelle di scalogno con salsa di immersione all'aceto nero


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il segreto per frittelle di scalogno friabile non è una lunga lista di ingredienti. È nel rotolamento e nell'avvolgimento, che richiede pratica.

Ingredienti

Salsa d'accompagnamento

  • 2 cucchiai di aceto nero (Chinkiang)
  • 2 cucchiai di salsa di ostriche
  • 2 cucchiai di salsa di soia dolce
  • 1 cucchiaino di semi di sesamo tostati

Frittelle di scalogno

  • 2 tazze di farina per tutti gli usi, più altra per spolverare
  • ½ tazza (o più) di olio vegetale, più altro per spennellare
  • 2 cucchiaini di sale kosher, divisi
  • 6 scalogni, affettati molto sottilmente (circa 1 tazza), divisi

Preparazione della ricetta

Salsa d'accompagnamento

  • Sbattere aceto, salsa di ostriche, salsa di soia, olio di peperoncino e semi di sesamo in una piccola ciotola per unire; mettere da parte la salsa.

Frittelle di scalogno

  • Mettere 2 tazze di farina in una grande ciotola; aggiungere ¾ di tazza di acqua tiepida (105°–110°) e mescolare fino a formare un impasto molto arruffato. Se l'impasto sembra asciutto, aggiungere altra acqua un cucchiaio alla volta e mescolare fino a quando l'impasto non si sarà amalgamato.

  • Rovesciare l'impasto su una superficie leggermente infarinata e impastare fino a che liscio. (Tenderà ad attaccarsi alle mani e al piano di lavoro in alcuni punti lungo il percorso, ma non spaventarti, infarina nuovamente le mani e strofinale insieme per rimuovere l'impasto, e usa un raschietto da banco per ottenere il pasta dalla superficie). Coprite l'impasto con un canovaccio umido e lasciate riposare a temperatura ambiente 30 minuti.

  • Infarinatevi le mani e dividete l'impasto in 4 parti. Lavorando con 1 pezzo alla volta e mantenendo i pezzi rimanenti coperti con un canovaccio da cucina umido, appiattire delicatamente o stendere l'impasto su una superficie leggermente infarinata fino a un giro di 9 pollici. Non c'è bisogno di forza bruta qui... sii leggero! Spennellare leggermente l'impasto con olio e cospargere con ½ cucchiaino di sale. Cospargere un quarto di scalogno (circa ¼ di tazza) in modo uniforme su tutto il tondo e arrotolare, iniziando dal bordo più vicino a te, per fare una corda a spirale. Avvolgere la corda su se stessa per fare una bobina (pensa alla cannella panino) e premere l'estremità esterna sotto per sigillare. Usando il palmo della mano, premere leggermente sulla bobina per appiattire. Arrotolare delicatamente la bobina in un cerchio da 7 "e coprire con un altro canovaccio da cucina umido. (Fai attenzione a non stendere i pancake troppo sottili, poiché i cipollotti romperanno l'impasto.) Ripeti il ​​​​processo con i restanti pezzi di pasta, scalogno, sale e altro olio per fare altri 3 pancake.

  • Scaldare ½ tazza di olio in una padella antiaderente media a fuoco medio-alto. Fai scivolare una frittella nell'olio e cuoci, scuotendo delicatamente la padella e premendo sulla frittella per appiattirla di più all'inizio, fino a doratura, circa 2 minuti. Giro; cuocere fino a quando il secondo lato è dorato, circa 2 minuti. Trasferire su carta assorbente per drenare. Tagliare in 6 spicchi. Ripeti con i pancake rimanenti, aggiungendo altro olio nella padella se necessario. Servire con salsa riservata.

Ricetta di Josh Ku e Trigg Brown, Win Son, Brooklyn

Contenuto nutrizionale

Calorie (kcal) 520 Grassi (g) 31 Grassi saturi (g) 4.5 Colesterolo (mg) 0 Carboidrati (g) 54 Fibre alimentari (g) 3 Zuccheri totali (g) 4 Proteine ​​(g) 8 Sodio (mg) 1290 Sezione recensioni Alla persona che chiede come osano chiamarli pancake, la persona che ha scritto la ricetta non ha originato la frase.en.wikipedia.org/wiki/Cong_you_bingOops. Spiacente. Trovato il sale! Hai il sale nell'elenco degli ingredienti, ma non nelle istruzioni. Come puoi chiamare questi pancake!? In primo luogo si tratta ovviamente di una focaccia, chiamata specificamente "parathas" molto popolare nel subcontinente asiatico ma ora anche popolare in alcune parti del sud-est asiatico, chiamata "rotis" lì. Ma chiamare questi pancake è sbagliato! I pancake non sono fatti con una pastella e non un impasto?!

Riepilogo della ricetta

  • 2 tazze di farina per tutti gli usi
  • 1 cucchiaio di sale, diviso
  • ¾ tazza di acqua bollente
  • ½ tazza di acqua fredda, o secondo necessità
  • olio vegetale, o, se necessario, diviso
  • 1 mazzetto di cipolle verdi (scalogno), tritate

Mescolare la farina e 1 cucchiaino di sale insieme in una ciotola capiente, versare l'acqua bollente e mescolare velocemente fino a quando l'acqua non viene assorbita. Lavorare l'acqua fredda, circa 1 cucchiaio alla volta, nella miscela di farina fino a formare l'impasto. Impastare l'impasto per 10 minuti. Coprite la ciotola con un panno umido e lasciate riposare l'impasto per 40 minuti.

Rovesciare l'impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato e dividerlo in 4 parti uguali.

Arrotolare 1 pezzo di pasta in un grosso e sottile pennello rotondo la parte superiore con olio vegetale e cospargere con circa 1/2 cucchiaino di sale e 1/4 delle cipolle verdi. Raccogli 1 estremità del tondo e arrotola l'impasto intorno alle cipolle verdi in una lunga forma di rotolo. Prendi 1 estremità di rotolo e arrotola l'impasto in un disco. Ripetere con l'impasto rimanente, lasciando riposare ogni disco per 10 minuti.

Scaldare circa 1 cucchiaio di olio vegetale in una padella a fuoco medio-basso. Mettere 1 disco su una superficie infarinata e arrotolare in una teglia rotonda spessa 1/2 pollice e cuocere nell'olio caldo fino a doratura, da 2 a 3 minuti per lato. Ripetere con i dischi rimanenti.


Frittelle di scalogno

Ultimamente ho provato alcune nuove ricette di ispirazione asiatica, e questi Scallion Pancakes sono sicuramente i nuovi preferiti della famiglia!

Se stai pensando ai pancake tradizionali fatti con la pastella, questi deliziosi pancake salati sono qualcosa di completamente diverso. Ma in un modo davvero buono!

Prima di tutto, sono fatti con un impasto, piuttosto che una pastella, che arrotoli, arrotoli e arrotoli di nuovo. Quindi sono fritti, quindi hanno un esterno dorato croccante e un centro tenero e gommoso.

E, naturalmente, questi pancake sono salati e salati, e invece di condirli con lo sciroppo, li immergi in una salsa asiatica dolce e piccante.

Quindi, anche se non sono pensati per la colazione, questi pancake allo scalogno sono incredibilmente gustosi. Li mangerei volentieri per ogni pasto della giornata.

Possono essere un po' difficili da padroneggiare. Ho provato diverse ricette - alcune migliori di altre - e ho combinato le tecniche e gli ingredienti migliori in questa ricetta.

Il mio primo lotto di pancake era un po' troppo piccolo e spesso, ma devo dire che era comunque delizioso. La mia famiglia li ha divorati. E una volta che avrai imparato la ricetta, vorrai farli tutto il tempo.

Il consiglio più grande: quando le istruzioni dicono di stendere l'impasto sottile, significa davvero, molto sottile. Come ho detto, il mio primo tentativo è stato un po' troppo denso.

Erano ancora buoni, ma arrotolarli sottili è la chiave per quella straordinaria consistenza croccante e gommosa.

Sì, i pancake allo scalogno richiedono un po' di tempo e fatica. Ma ne vale la pena. E con l'arrivo del capodanno cinese, vale la pena imparare a preparare questa focaccia asiatica tradizionale.

Questi sarebbero un meraviglioso antipasto per qualsiasi celebrazione del capodanno cinese.

La mia famiglia ora insiste per avere questi pancake allo scalogno ogni volta che preparo un pasto asiatico. E onestamente, io stesso insisto su questo.


Cong You Bing (frittelle di scalogno cinese)

Una ricetta per Cong You Bing (蔥油餅, frittelle cinesi di scalogno)! Questa focaccia sottile e croccante è farcita con strati di sfoglia e scalogno tritato finemente.

Cong You Bing è un pancake cinese senza lievito aromatizzato con olio di sesamo e scalogno. È abbastanza facile da realizzare con solo una manciata di ingredienti. Si forma un impasto semplice, appiattito, riempito con uno strato di scalogno tritato finemente, arrotolato, arrotolato, appiattito di nuovo e saltato in padella fino a renderlo croccante e friabile!

L'impasto si unisce con una combinazione di farina, sale e acqua calda. Dopo aver ottenuto un impasto liscio e morbido, si lascia riposare per circa 30 minuti prima di modellare. In questo modo sarà più facile lavorare e arrotolare il pane. Dividere in 8 pezzi uguali e arrotolare un pezzo in un rettangolo sottile. Spennellare la superficie con olio di sesamo tostato e cospargere generosamente di scalogno e un pizzico di sale. Arrotolare il rettangolo, quindi avvolgere per formare la forma di una lumaca. Mettere da parte e ripetere con le restanti palline di pasta.

Subito prima di friggere, arrotolare ogni pallina arrotolata in un cerchio sottile. Il processo di laminazione e avvolgimento aiuterà a creare quegli strati meravigliosamente leggeri e traballanti. Friggere in olio (o strutto) a fuoco medio-basso finché non saranno croccanti all'esterno. Questi Cong You Bing vanno serviti caldi. Se hai degli avanzi, congela i pancake in un sacchetto ermetico e riscaldali in un forno a 350 ° F finché non sono caldi, circa 10 minuti.

Cerca di evitare di spolverare l'area di lavoro con la farina durante la formazione dei pancake. Troppa farina creerà un impasto duro. Se si attaccano leggermente, prova prima a spalmarti le mani con un po' d'olio.

I Cong You Bing sono deliziosi serviti da soli ancora caldi di padella, ma se lo desideri puoi abbinarli a una salsa di immersione. Personalmente mi piace una semplice salsa per immersione fatta con una miscela di salsa di soia, aceto nero, scalogno tritato finemente e aglio tritato. Una salsa chili sarebbe anche bella se stai cercando un po' di calore.


Processo di cottura

Cucinare i pancake allo scalogno potrebbe sembrare scoraggiante a prima vista. Le mie foto dettagliate passo dopo passo ti aiuteranno a preparare l'impasto e modellare i pancake come un professionista.

Parte 1 – Preparare l'impasto

Se stai preparando una grande quantità di pancake allo scalogno, puoi usare un mixer per preparare l'impasto. Ma ho trovato abbastanza facile impastare l'impasto a mano.

  1. Aggiungere lentamente l'acqua calda alla farina e mescolare allo stesso tempo.
  2. Mescolare fino a quando l'acqua calda è completamente assorbita
  3. Aggiungere lentamente l'acqua fredda e continuare a mescolare
  4. I fiocchi di pasta dovrebbero formarsi una volta aggiunta tutta l'acqua
  5. Inizia a premere tutto insieme con la mano
  6. Puoi aggiungere un po 'più di acqua se è rimasta troppa farina secca. Oppure potete aggiungere un po' di farina in più se l'impasto è molto appiccicoso. Una volta che hai schiacciato tutti i fiocchi di impasto, dovresti avere poca o nessuna farina secca rimasta.
  7. Impastare per circa 5 minuti fino ad ottenere un impasto duro.
  8. Lasciare riposare per 20 minuti, quindi impastare per 1 minuto fino a formare un impasto liscio.

Il modo migliore per fare il ripieno di frittelle di scalogno è fare una pasta di farina d'olio (non semplicemente spalmare l'olio sull'impasto). In questo modo puoi lavorare facilmente a strati senza spremere l'olio mentre srotoli i pancake.

Per preparare il ripieno, è sufficiente mescolare gli ingredienti secchi con l'olio fino a formare una pasta liscia.

Parte 3 – Formare i pancake allo scalogno

  1. Tagliare l'impasto in 6 pezzi e lavorare i pezzi uno alla volta. Usa le mani per modellare l'impasto in una forma rettangolare.
  2. Arrotolare la pasta
  3. L'impasto deve formare un rettangolo molto sottile.
  4. Aggiungere la pasta di olio di farina
  5. Stendi la pasta, lasciando circa 2,5 cm sia su un'estremità lunga che su una corta senza il ripieno (la parte superiore e sinistra)
  6. Aggiungere la cipolla verde, concentrandone la maggior parte verso una parte lunga e una corta con il ripieno
  7. Arrotolare delicatamente l'impasto, il più stretto possibile
  8. Premere le bolle d'aria fuori dalla striscia di pasta
  9. Arrotolare ulteriormente la striscia di pasta lunga
  10. Piega la fine sul fondo
  11. Premi delicatamente il pancake alto
  12. Lascia riposare mentre lavori sul resto dei pancake
  1. Stendere i pancake quando sei pronto per cucinare
  2. Scaldare una padella con uno strato di olio sul fondo, aggiungere il pancake e sbattere il pancake un paio di volte in modo che non si attacchi
  3. Lascia cuocere prima il pancake coperto
  4. Capovolgere il pancake e cuocere ancora coperto
  5. Quindi cuocere senza coperchio, fino a quando entrambi i lati del pancake non saranno dorati
  6. Puoi usare una spatola per premere il pancake, per aiutare con una doratura uniforme

La cosa migliore di questi pancake è che possono essere conservati crudi o cotti.

Se desideri ottenere il miglior risultato fresco, congela i pancake allo scalogno crudi dopo averli srotolati. Impilali con cura con un pezzo di carta pergamena in mezzo, quindi trasferisci il tutto in un grande sacchetto con chiusura lampo. Fai uscire quanta più aria possibile e sigilla il sacchetto. Congelare i pancake per un massimo di 3 mesi.

Per cuocere i pancakes surgelati è sufficiente lasciarli scongelare a temperatura ambiente per 8 minuti e cuocerli con lo stesso metodo.

Se cuoci tutti i pancake e hai degli avanzi (molto improbabile!!), puoi metterli in un sacchetto e conservarli in frigo per qualche giorno. Puoi riscaldarli nel microonde o sul fornello. Nota, se riscaldi un pancake cotto, sarà ancora abbastanza croccante ma la consistenza diventerà un po' più gommosa.


Tofu al forno alle 5 spezie di Diane Chang (da usare come ripieno per l'involucro)

Note di Chang: “Per un involucro di pancake allo scalogno, puoi fare dei dischi più piccoli e più sottili, e assicurati di non friggere in troppo olio o a fuoco troppo alto in modo che rimanga morbido e flessibile.”

1 confezione da 14 once di tofu extra sodo
2 cucchiai di olio d'oliva
1𠑂 cucchiaino di miscela di cinque spezie cinesi
1 spicchio d'aglio, tritato
1 cucchiaio di zenzero tritato
1 cipollotto, solo la parte bianca - tritato
1 cucchiaio di salsa di soia
1 cucchiaino di zucchero di canna
1 cucchiaio di amido di mais
Parte verde dello scalogno, affettato sottilmente per guarnire
coriandolo per guarnire

Preriscaldare il forno a 400 gradi F.

Scolare il liquido in eccesso dal tofu premendo il blocco tra superfici pesanti rivestite di asciugamani (o carta assorbente), come un tagliere e una pentola. Lascia riposare per 10-15 minuti.

Nel frattempo, in una ciotola, sbattere gli altri ingredienti tranne l'amido di mais fino a quando non si saranno amalgamati. Mettere da parte.

Una volta che il tofu ha finito di scolare, tagliarlo a cubetti da 1 pollice. Mescolare delicatamente nella marinata. Una volta ricoperti, cospargere con amido di mais fino a ricoprirli uniformemente.

Sulla teglia foderata di pergamena, disponi uno strato uniforme di tofu, con uno spazio tra ogni pezzo.

Cuocere per 10. Capovolgere il tofu in modo che ogni lato sia uniformemente cotto. Cuocere per altri 15 minuti o finché non diventano croccanti. Rimuovere e servire.

Guarnire con lo scalogno rimasto e il coriandolo


Come fare i pancake cinesi allo scalogno

Passo 1

Mescolare la farina e il sale insieme in una ciotola. Aggiungere l'acqua tiepida e impastare fino a formare un impasto. Impastare l'impasto per circa 5-10 minuti fino a quando non sarà morbido e liscio.

Lasciare riposare l'impasto per circa 30 minuti.

Una volta che l'impasto avrà riposato, modellatelo in un tronco piatto.

Passo 2

Tagliare l'impasto in 8 pezzi regolari.

Passaggio 3

Infarinate leggermente una tavola di legno o il vostro banco da cucina. Stendere un pezzo di pasta in un cerchio sottile e piatto.

Quando preparo le focacce o questi pancake cinesi allo scalogno, mi piace lavorare su un grande tappetino in silicone in modo da non dover usare molta farina (se presente) quando stendo l'impasto.

Passaggio 4

Spennellare l'impasto con un po' di olio di sesamo, cospargere con un po' di sale, seguito da una manciata di scalogno (cipolline).

Passaggio 5

Arrotolare la pasta in un log.

Passaggio 6

E poi arrotolare il tronco a forma di bobina o lumaca.

Passaggio 7

Ripetere i passaggi precedenti con i restanti pezzi di pasta.

Quando siete pronti per cuocere i Pancake allo scalogno, appiattite ogni rotolino con un mattarello fino ad ottenere un disco sottile e piatto.

Stendo le rotoli di pasta poco prima di friggere poiché l'impasto tende a restringersi leggermente dopo essere stato arrotolato.

Scaldare un po' d'olio in a padella antiaderente terminato calore medio-alto, e cuocere le frittelle su ogni lato fino a quando saranno dorate e croccanti.


Pancake cinesi allo scalogno

Usando una forchetta, mescolare la farina e il sale, quindi aggiungere l'acqua tiepida e frullare fino a ottenere un aspetto uniformemente sbriciolato. Rovesciare su un piano di lavoro leggermente infarinato e impastare per 3 minuti fino a ottenere un impasto omogeneo ma appiccicoso. Coprire bene nella pellicola e lasciare riposare a temperatura ambiente per un'ora o in frigorifero per una notte.

Fare una pasta per spennellare i pancake prima di arrotolarli. Scaldare una piccola padella a fuoco medio, aggiungere l'olio, scaldare finché non luccica, circa 1-2 minuti, aggiungere la farina, mescolare continuamente, far bollire per 20 secondi, spegnere il fuoco e aggiungere le cinque spezie cinesi e il pepe, mettere da parte a raffreddare. Mescolare bene prima dell'uso. (Si può fare anche il giorno prima).

Per preparare la salsa di immersione, unire tutti gli ingredienti in una ciotola, mettere da parte.

Se l'impasto è riposato in frigo, sfornate e fate tornare a temperatura ambiente, circa 30 minuti. Dividere l'impasto in quattro parti uguali, stendere ogni pezzo in un rettangolo di 12 "x 6", spesso ⅛ "(deve essere il più sottile possibile per ottenere strati traballanti, quasi trasparenti). *Cercate di non usare la farina quando stendete, se l'impasto si attacca alla superficie, strofinate leggermente la superficie con l'olio.

Usando un pennello da cucina, dipingi uno strato molto sottile di pasta d'olio sull'impasto, lasciando 1 pollice dai bordi. Cospargere uniformemente con 2 cucchiai di cipolle verdi, arrotolare dal bordo lungo come un rotolo di gelatina, non deve essere stretto, pizzicare la cucitura per sigillare. Arrotolare la corda come una lumaca con la cucitura all'interno, infilare l'estremità sotto, pizzicare per sigillare, stendere e appiattire delicatamente con la mano, coprire con pellicola e mettere da parte a riposare 10 minuti. Ripetere con l'impasto rimanente.

Preriscaldare una padella grande a fuoco medio-alto. A partire dalla prima bobina, stendere a circa un cerchio di 8 pollici. Una volta che la padella è calda, aggiungere 1 cucchiaio di olio, lasciare che l'olio si scaldi prima di aggiungere il pancake, friggere su entrambi i lati per 2 o 3 minuti fino a quando non diventano dorati e croccanti, girando una seconda volta se necessario, togliere dalla padella e impostare su una gratella per mantenere la croccantezza. Ripetere il processo friggendo un pancake alla volta. Tagliare ogni pancake in 6 triangoli, servire con la salsa di immersione.

*Suggerimento* Molti passaggi possono essere preparati il ​​giorno prima e conservati in frigorifero, puoi persino congelare i pancake preparati per un antipasto veloce in qualsiasi momento! Congelare i pancake appiattiti (dopo il passaggio finale) tra strati di cera o carta da forno e sigillare in un sacchetto per congelatore ermetico. Basta tirare fuori dal congelatore, scaldare la padella e friggere subito i pancake da congelati!


Frittelle di scalogno coreano (Pajeon)

Jason Lang

Questi pancake croccanti allo scalogno fritto dello chef Hooni Kim, tradizionalmente abbinati a un rinfrescante makgeolli, o birra di riso coreana, può essere un veicolo per qualsiasi numero di ingredienti. Al posto o in aggiunta agli scalogni, puoi farcire pajeon con erba cipollina all'aglio, rampicanti, foglie di crisantemo, calamaretti, gamberi, fettine sottili di peperoncino coreano o carote tagliate a julienne. Per ottenere i pancake il più possibile croccanti, assicurati che la pastella sia ben fredda e la padella fumante e unta con abbondante olio.

Campionamento doenjang in azienda’s jangwon o “giardino delle salse.”

Pajeon (frittelle di scalogno)

Pancake allo scalogno coreano (pajeon, p’ajon o pa jun)

Tutto è iniziato con il pancake coreano allo scalogno (haemul pajeon) che abbiamo mangiato in un ristorante coreano a Shangri-La Plaza l'anno scorso. Ero incuriosito dalla consistenza unica del pancake e quando mi sono imbattuto in un sacchetto di mix di pancake coreani (buchimgae) in un negozio di alimentari orientali, ne ho preso uno.

Stavo per fare la versione di pesce, ma non mi sembra di avere mai tutte le varietà di pesce di cui ho bisogno tutte in una volta, quindi ho procrastinato.

Quindi, su sollecitazione di un collega buongustaio che mi ha assicurato che il pajeon (o p’ajon o pa jun) è ancora delizioso anche senza i frutti di mare, ieri ho finalmente preparato il pancake allo scalogno coreano. Era così buono. Chi avrebbe mai pensato che con ingredienti così semplici qualcosa potesse avere un sapore così delizioso?

La cosa migliore è che, dopo un po' di ricerche, so che quando il sacchetto del preparato per pancake sarà vuoto, potrò comunque fare i pancake coreani a casa perché ho scoperto gli ingredienti di base per il preparato per pancake. Basta controllare il video.


Guarda il video: #ԱՐԱԳ ՆԱԽԱՃԱՇ ԲԼԻԹՆԵՐ ՄԱԾՈՒՆՈՎ #МИНУТНАЯ Вкуснота на Завтрак Обед и Ужин (Potrebbe 2022).