Nuove ricette

Manhattan irlandese

Manhattan irlandese

Fa 1 drink

Ingredienti

  • 1/4 tazza di whisky irlandese

  • 1 1/2 cucchiai di vermouth dolce

  • 1 ciliegia al maraschino, per guarnire

Preparazione della ricetta

  • Riempi un bicchiere lowball di ghiaccio. Aggiungi whisky e vermouth dolce; mescolata. Guarnire con ciliegia al maraschino.

Ricetta di Dolly Parton

,

Foto di Brian Leatart

Sezione Recensioni

Recensioni

OTTIENI LA ​​RIVISTA

Logo BABuon appetito

Iscriviti al Bon Appétit

Newsletter

Verrà utilizzato in conformità con le nostre condizioni d'uso e informativa sulla privacy

Esplora Bon Appétit

Altro da Bon Appétit

ricettaRiso Burroso Pomodoro e Cannella2020-08-11T09:00:00.000Z

ricettaCheesecake basco bruciato2019-01-24T15:00:00.000Z

ricettaIl miglior pesto del nostro sito2018-08-21T11:00:00.000Z

Logo BABuon appetito
  • Servizi in abbonamento
  • Contatta Bon Appétit
  • Ristampe/Autorizzazioni
  • Iscriviti alla Newsletter
  • Aiuto per l'accessibilità
  • Feed RSS
  • Mappa del sito
  • Negozio Condé Nast
  • carriere
  • Buon Appetito Media Kit

Food Innovation Group: Bon Appétit ed Epicurious
© 2020 Condé Nast. Tutti i diritti riservati.
L'uso e/o la registrazione su qualsiasi parte di questo sito implica l'accettazione del nostro Accordo con l'utente (aggiornato il 1/1/20) e dell'Informativa sulla privacy e dell'Informativa sui cookie (aggiornato il 1/1/20).
Bon Appétit può guadagnare una parte delle vendite dai prodotti acquistati tramite il nostro sito nell'ambito delle nostre partnership di affiliazione con i rivenditori.
I tuoi diritti sulla privacy in California
Il materiale di questo sito non può essere riprodotto, distribuito, trasmesso, memorizzato nella cache o utilizzato in altro modo, salvo previa autorizzazione scritta di Condé Nast.


8 cocktail di whisky irlandesi per il giorno di San Patrizio

Tutti sanno cosa fare con la birra verde: la bevi e vai avanti con i tuoi imbrogli del giorno di San Patrizio. Ma molte persone sono perplesse quando si tratta di whisky irlandese, non che ci sia qualcosa di sbagliato in uno shot, ma ci sono molti modi deliziosamente diversi per sorseggiarlo. Se stai cercando ispirazione, sei nel posto giusto: ecco otto dei nostri cocktail di whisky irlandesi preferiti da mescolare a casa questo giorno di San Patrizio.

Il derby irlandese

Il cocktail Derby, preparato con una generosa porzione di succo di lime aspro insieme a vermouth dolce e orange curaçao, risale al 1947. È tradizionalmente preparato con bourbon come base, ma la formula sembrava pronta per la sostituzione di un piccante, leggermente dolce, leggermente whisky irlandese agrumato. (Il perfezionamento della formula ha richiesto un po' di ritocco: il whisky irlandese è più delicato dei bourbon, quindi la bevanda ha bisogno di un po' meno di lime.) Il risultato finale è multistrato e saporito, con deliziosi sentori di olio d'arancia.

Lo smeraldo

Essenzialmente un Manhattan fatto con whisky irlandese e con bitter all'arancia al posto dell'Angostura, l'Emerald è il tipo di bevanda che non ha bisogno di una dose di colorante verde per essere appropriato all'acetosella.

Buena Vista Fizz

Questo giro rilassante sul caffè irlandese è una delle nostre bevande preferite di tutti i tempi. Certo, ci sono alcuni passaggi per realizzarlo, ma i risultati sono così fantastici che vale la pena fare un piccolo sforzo. È fatto con whisky irlandese più un ricco sciroppo di caffè e segale zuccherato con zucchero demerara che è stato infuso con cicoria macinata. Un tocco di agrumi illumina il mix.

Dietro i tempi

Questa bevanda liscia è stata ispirata dal cocktail Up to Date simile a Manhattan trovato nel 1916 di Hugo Ensslin Ricette per bevande miste. Ma invece della segale speziata e del ricco Grand Marnier (più lo sherry), questa variazione è un po' più leggera, richiedendo un whisky irlandese facile da sorseggiare invece dell'audace segale, il Dry Curacao di Pierre Ferrand al posto del pesante Grand Marnier e il vermouth Dolin Blanc invece di Sherry. È una versione più fresca e frizzante del classico.

Ottieni la ricetta Behind the Times »

Il copywriter

Ecco una bevanda senza fronzoli facile da trangugiare: The Copywriter è una limonata al whisky alta e fresca, arricchita con miele e un po' di vermouth dolce. Un po' di seltz lo rende frizzante e un tocco di limone aumenta il profumo di limone.

Il cocktail irlandese

Cerchi un drink di classe per una cena a tema irlandese a casa? Questa ricetta di cocktail risale almeno al 1927, mescolando whisky irlandese con maraschino, curacao all'arancia e un tocco di assenzio, oltre a un po' di angostura gettato per buona misura. È guarnito con un twist e un'oliva. La strana combinazione finisce per essere piuttosto gustosa, con sfumature di agrumi e malto, seguita da un'ondata di anice e assenzio dall'assenzio. Il cocktail termina dolce ed erbaceo con un tocco di fumo e sale. È un ottimo aperitivo, soprattutto se stai servendo snack salati.

L'irlandese amaro

Come aumentare la complessità in un semplice whisky irlandese? Dolcificare con un ricco zucchero demerara e aggiungere un'Averna simile all'amaro, che racchiude una tonnellata di sapore caramellato speziato con radici, erbe e scorze di agrumi. Un po' di limone lo solleva.

Whisky Sour di EVR

Non sei sicuro di cosa fare con Pimm's quando non è ancora la stagione del bere-Pimm's-Cups-on-the-lawn? Ecco la tua risposta: mescolalo con due whisky (un po' di whisky irlandese più leggero e un po' di scotch lunatico), più lime fresco e un po' di nettare di agave per un whisky sour che non è molto simile a quelli che bevevano i tuoi nonni.


Smeraldo

Quando si tratta di celebrare le festività irlandesi come il giorno di San Patrizio, in genere ci sono solo una manciata di opzioni ampiamente conosciute. C'è l'Irish Shot, il cui deplorevole precedente soprannome di Irish Car Bomb è stato fortunatamente abbandonato. C'è l'amato Irish Coffee, una bevanda per eccellenza per i climi freddi. E c'è il Tipperary, un cocktail lussureggiante e ricco con whisky irlandese, vermouth dolce, Green Chartreuse e bitter.

È un elenco un po' breve, quindi i fan della famiglia spesso incompresa ma amata dei whisky irlandesi sono spesso alla ricerca di qualcosa di nuovo. Per una versione semplice e familiare di un classico, perché non rivolgersi a una delle madri di tutti i whisky, il singolare Manhattan? Dopotutto, il Tipperary è essenzialmente la stessa bevanda, solo con l'aggiunta di mezza oncia di Green Chartreuse.

La bellezza dell'Irish Manhattan è che ci vuole pochissimo pensiero, semplicemente sostituire il tuo whisky irlandese preferito con il tradizionale rye o bourbon nella bevanda, e chiamarlo buono. Tuttavia, l'altro vantaggio del Manhattan, irlandese o meno, è la sua flessibilità. È un'opportunità per mescolare e abbinare e trovare quali whisky irlandesi ti piacciono di più nella tua bevanda e quali vermouth dolci si abbinano meglio con loro. Poiché la categoria del whisky irlandese continua a crescere, ce ne sono molti di nuovi sul mercato da provare. Allo stesso modo, il vermouth dolce continua a essere un mercato fiorente, poiché da tempo ci siamo allontanati da Martini e Rossi come l'unica opzione sullo scaffale.

Naturalmente, una volta trovata la combinazione ideale di whisky irlandese e vermouth, questa potrebbe diventare rapidamente la tua ricetta ideale per serate divertenti o tranquille a casa. Per gli appassionati di whisky irlandese, potrebbe persino sostituire la segale standard o il bourbon Manhattan per il tuo normale ordine da bar.


La Manhattan irlandese

Sean Muldoon e Jack McGarry in passato hanno diretto il bar del Merchant Hotel di Belfast, una mecca dei cocktail pluripremiata in un paese più noto per la birra e il whisky irlandese che per i drink in stile moderno. Dal presidio di quello che era probabilmente il cocktail bar più significativo in Irlanda, i due hanno spostato il loro esperto di cocktail nella loro nuova impresa di New York City, Dead Rabbit Grocery e Grog. Il bar è ospitato in un edificio di quattro piani stagionato costruito nel 1828 lungo l'estremità inferiore di Manhattan, direttamente dall'altra parte della strada rispetto al porto di New York, oggi è fiancheggiato dai grattacieli di Wall Street. Scendendo dalla frenetica strada moderna e nell'accogliente Dead Rabbit è come tornare indietro nel tempo, ma felicemente senza una devozione servile in stile Disney per i dettagli storici o i fiori: il posto è vecchio stile senza farti sentire come se fossi in un parco a tema. Allo stesso modo, il menu dei cocktail segue il DNA delle bevande che avresti sperimentato nel periodo d'oro della zona senza attenersi eccessivamente alle ricette storiche, aggiornandole leggermente per soddisfare i palati moderni (i drink di oggi non sono dolci come il tuo cocktail medio del 1880) . La Tap Room al piano terra è un pub stretto e rivestito di legno completo di segatura sul pavimento, che offre birre e una vasta gamma di whisky. Il più signorile Parlour al secondo piano è incentrato su punch e 72 cocktail storici, come quelli che sarebbero stati serviti in questa zona più di 100 anni fa. C'è qualcosa di estremamente piacevole nel sorseggiare un drink che potrebbe essere stato servito proprio in questo isolato, diciamo, il giorno in cui il ponte di Brooklyn è stato completato nel 1883.

Gli originali Dead Rabbits erano una delle famigerate bande Five Points che hanno lottato per il dominio in quest'area alla fine del 1800. In onore della banda turbolenta e della sua eredità irlandese a New York, McGarry ha preparato uno speciale Irish Manhattan per MensJournal.com. "Questo stile di Manhattan sarebbe stato prevalente durante la fine del XIX secolo", spiega McGarry dell'epoca in cui il Vermouth iniziò a guadagnare popolarità come ingrediente per cocktail. "Il vermouth di allora era diverso da quello che conosciamo oggi in quanto avrebbe avuto un contenuto di assenzio molto più elevato, quindi avrebbe fornito molta più amarezza a un cocktail". I primi Manhattan e Martini di allora sarebbero stati più dominati dal Vermouth di quanto non lo siano oggi, e il liquore, un cordiale e la Chartreuse (o, in questo caso, il Curacao) sarebbero stati aggiunti per frenare l'amarezza del Vermouth. Infine, l'aggiunta di bitter riunisce tutti gli elementi apparentemente disparati.

ingredienti
• 1,5 once Jameson Black Barrel Whisky
• Vermouth Dolin Rouge da 1,5 once (perforato con un infuso di assenzio, anche se funzionerà bene senza.)
• 0,5 once Pierre Ferrand Dry Orange Curacao (se Pierre Ferrand non è disponibile, prova Grand Marnier)
• 3-4 trattini Dead Rabbit Orinoco Bitters (se l'Orinoco Bitters non è disponibile, una combinazione di Angostura e Boker's Bitters andrà bene.)

Aggiungere tutti gli ingredienti di cui sopra in un mixing glass. Quindi, aggiungi il ghiaccio e mescola finché non è ghiacciato. Filtrare il composto in un bicchiere da coup pre-raffreddato e completare con oli di arancia.

Per accedere a video esclusivi sull'attrezzatura, interviste a celebrità e altro ancora, iscriviti a YouTube!


Riepilogo della ricetta

  • 1 cucchiaio di olio d'oliva
  • 1 cipolla, a dadini
  • 4 coste di sedano, a dadini
  • ½ (16 once) pacchetto di carote baby, a dadini
  • 1 cucchiaio di basilico fresco tritato, o a piacere
  • 1 spicchio d'aglio, tritato o più a piacere
  • pepe nero a piacere
  • 3 (14,5 once) lattine di pomodori in umido
  • 4 (6,5 once) lattine di vongole tritate, non drenate
  • 2 (8 once) bottiglie di succo di vongole
  • 1 (14,5 once) può patate intere, scolate e tagliate a dadini
  • 1 pizzico di salsa Worcestershire, o a piacere

Scaldare l'olio d'oliva in una pentola capiente a fuoco medio e mescolare cipolla, sedano, carote, basilico, aglio e pepe nero fino a quando le verdure sono tenere, circa 10 minuti. Trasferire 1/2 della miscela di verdure in un robot da cucina.

Mescolare 2 lattine di pomodori in umido nella pentola. Scolare la lattina rimanente di pomodori in umido e aggiungere al robot da cucina. Frullare il composto di verdure e pomodoro fino a che liscio. Mescolare la purea nella pentola con le verdure.

Mescolare le vongole, il succo di vongole e le patate nella pentola e portare a ebollizione. Riduci il calore e fai sobbollire la zuppa fino a quando non è ben calda, da 15 a 20 minuti. Condire la zuppa con salsa Worcestershire.


I migliori cocktail di whisky irlandesi

I sorsi giusti per dire"Sláinte" insieme a.

Sia che tu stia celebrando l'eredità irlandese o semplicemente cercando un altro modo per servire un eccellente whisky irlandese, è sempre una buona idea avere a portata di mano una deliziosa ricetta di cocktail di whisky irlandese per il giorno di San Patrizio e qualsiasi altro giorno dell'anno. Di seguito abbiamo raccolto alcuni dei modi più gustosi per servire un drink di influenza irlandese, dai classici sorsi alle nuove combinazioni innovative che ti faranno dire "Sláinte!"

ingredienti
3 once Bushmills Red Bush
4 trattini The Bitter Truth Nut Drops and Dash (può essere sostituito con Fee Brothers Black Walnut Bitters)
1 zolletta di zucchero

Istruzioni
In un mixing glass aggiungere lo zucchero, 2 gocce di bitter e un tocco di cub soda. Premi tutto con il muddler. Aggiungere il whisky e mescolare. Versare in un coup di martini senza ghiaccio. Guarnire con scorza d'arancia.

ingredienti
1,5 oz Knappogue Castle 14-Year-Old Single Malt Irish Whisky
1 oz liquore al caffè
.75 once di orzata
0,5 once di succo di limone
0,5 once di sciroppo semplice

Istruzioni
Unire tutti gli ingredienti e shakerare con ghiaccio. Filtrare su ghiaccio tritato e guarnire.

ingredienti
3 lamponi
0,5 once di Aperol
0,5 once di sciroppo semplice
1 pizzico di bitter Peychaud
2 oz Clontarf Irish Whisky
.75 once di succo di limone
.75 once di succo di pompelmo
1,5 once di soda club

Istruzioni
Frullate i lamponi in uno shaker. Aggiungi tutti gli altri ingredienti, tranne la soda club, allo shaker con il ghiaccio. Agitare e filtrare in un bicchiere Collins.

ingredienti
2 once di whisky irlandese Tullamore Dew
.75 once di melassa
75 g di albume d'uovo fresco
0,5 once di succo di limone fresco
1 pizzico di bitter all'arancia

Istruzioni
Dagli un frullato secco, poi un frullato umido e finisci col filtrare due volte in un bicchiere rock pulito.

ingredienti
1,5 once Tullamore D.E.W. botte di sidro
1 oz Aperol
1 pizzico di bitter all'arancia

Istruzioni
Aggiungere tutti gli ingredienti in un mixing glass con ghiaccio. Mescolare e filtrare in un bicchiere coupé. Guarnire con una fetta di mela.

Di Tim Herlihy, ambasciatore nazionale per Tullamore D.E.W.

ingredienti
2 oz corretto n. dodici
1 cucchiaio di sciroppo semplice
2 gocce di angostura bitter
2 spruzzi di angostura orange bitter

Istruzioni
In un bicchiere lowball, aggiungere il whisky, lo sciroppo semplice e il bitter. Aggiungere il ghiaccio al bicchiere e mescolare. Guarnire con una fetta di limone e una ciliegia.

ingredienti
1,5 oz Knappogue Castle Irish Whisky
.25 once di sciroppo Demerara ricco
5 once di caffè caldo
Un pizzico di sale
3 baccelli di cardamomo
5-6 once di panna pesante
2 cucchiai di zucchero bianco
La scorza di un'arancia
2 gocce di bitter all'arancia

Istruzioni
Pestare i baccelli di cardamomo sul fondo di un bicchiere da caffè irlandese preriscaldato. Aggiungere il whisky, lo sciroppo di Demerara, il caffè caldo e il sale e mescolare. Unire la panna, lo zucchero, la scorza d'arancia e il bitter e montare fino a ottenere un composto denso, ma ancora colabile. Far galleggiare la crema sopra la bevanda versandola delicatamente sul dorso di un cucchiaio. Aggiungi un'ulteriore guarnizione, se ti piace, di un marshmallow leggermente tostato.

Creato da Joaquín Simó a Pouring Ribbons.

ingredienti
2 parti Jameson
75 parti di succo di limone
0,75 parti triple sec
0,25 parti di sciroppo semplice

Istruzioni
Costruire tutti gli ingredienti con ghiaccio in uno shaker. Agitare e filtrare in una coupé zuccherata.

ingredienti
1,5 oz Writers Tears Irish Whisky
0,5 once Lustau Amontillada Sherry
0,5 once di liquore Mathilde Poire
Succo di un limone grande
Succo di mezza arancia
2 cucchiai da bar di sciroppo di miele (2 once di miele sciolto in 2 once di acqua calda)
2 trattini Peychauds Bitters

ingredienti
Riempi uno shaker grande con ghiaccio fresco e riempi con gli ingredienti di cui sopra. Agitare energicamente e versare in un bicchiere Collins da 12 once riempito a metà con ghiaccio. Completare con ginger ale di alta qualità e mescolare. Guarnire con scorza di limone e rametto di rosmarino fresco.

ingredienti
2 oz The Sexton Single Malt Irish Whisky
0,5 once di liquore al caffè
2 gocce di bitter Angostura

Istruzioni
Unire gli ingredienti in un mixing glass. Aggiungere il ghiaccio e mescolare fino a quando non è freddo. Filtrare in un Double Old-Fashioned Glass con ghiaccio fresco. Guarnire con scorza d'arancia.

ingredienti
1,5 once GranTen Irish Whisky
0,5 once di soda al pompelmo
0,5 once di Aperol
Birrificio da 3 once Nightshift &ldquoOne Hop&rdquo IPA

Istruzioni
Unire tutti gli ingredienti diversi dall'IPA e shakerare con ghiaccio. Versare nel bicchiere, non filtrare. Top con IPA.

ingredienti
2 once Jameson
1 oz Marble Moonlight Expresso (o altro liquore al caffè)
1 oz espresso freddo
1 uovo intero

Istruzioni
Unire il tutto in uno shaker con del ghiaccio. Agitare energicamente per 12-15 secondi. Filtrare in una coupé. Guarnire con chicchi di caffè espresso.

ingredienti
2 oz Powers Three Swallow
0,5 once di sciroppo di tè
0,5 once di succo di limone
Club soda

Istruzioni
Unire whisky, sciroppo di tè e succo di limone in uno shaker con ghiaccio e agitare. Filtrare in un bicchiere rock con ghiaccio fresco, completare con la soda club e guarnire con menta e scorza di limone.


Ricetta: Trasferimento Manhattan

Se ti capita di essere un bevitore di whisky, come me, probabilmente ami una buona Manhattan. Ma come amante del whisky, faccio fatica ad attenermi a una sola marca o tipo di whisky, e questo si traduce anche nei miei Manhattan. Sono sempre alla ricerca di varianti nuove e diverse. Il Manhattan Transfer è la mia ultima scoperta.

La ricetta che ho trovato è stata adattata da quella creata da Phil Ward a Mayahuel a New York, e l'ho modificata un po' da solo. Ho tagliato le proporzioni del vermouth dolce, componente tradizionale di Manhattan, a favore di una maggiore quantità di Ramazzotti, un amaro incredibile con tanto di spezie scure da forno che si abbinano perfettamente a un buon whisky (le cui proporzioni tendo anche ad aumentare). La ricetta originale richiede la segale, ma personalmente penso che anche un bourbon ad alta segale funzioni bene e assicurati che siano oltre 100 prove per resistere alla dolcezza dell'amaro e del vermouth. Probabilmente la mia iterazione preferita usa Joseph Magnus Cigar Blend, che sono sicuro suona sacrilego per la maggior parte dei puristi del whisky. Non tutti i cocktail devono essere fatti con il ripiano inferiore che mescola il bourbon, gente, anche se funzionerebbe bene anche in questo. Infine, un pizzico di buon bitter all'arancia (io uso Regans’) aiuta a bilanciare tutte quelle spezie scure e dolci con un po' di agrumi luminosi. Divertiti!

Trasferimento a Manhattan
1½ oncia. whisky (bourbon o rye, preferibilmente 100 proof)
½ oncia. Vermouth dolce
1 oncia. Ramazzotti amaro
1 pizzico di bitter all'arancia

Mescolare tutti gli ingredienti con ghiaccio e versare in una coppetta da cocktail. Guarnire con una buona ciliegina da cocktail.


L'essenziale

Un Martini con whisky è un'impresa impegnativa, e non tutti i brown spirit andrebbero bene con il vermouth secco. Powers John's Lane Single Pot Still Irish Whisky è la bottiglia perfetta per il lavoro, portando un sacco di vaniglia, spezie da forno e miele leggero al classico sipper trasparente. L'acquavite salata e speziata, la Chartreuse gialla alle erbe e il bitter al sedano vegetale ribaltano la bilancia del gusto verso il secco e il sapido, impedendo alle note di caramello del whisky di prendere il sopravvento. Questo non è solo un altro Martini, è una rivelazione.


Riepilogo della ricetta

  • 1 pompelmo rosso rubino
  • ½ cucchiaino di sale affumicato, o a piacere
  • 4 pezzi di zenzero cristallizzato, diviso
  • cubetti di ghiaccio, o secondo necessità
  • 3 once fluide di whisky irlandese
  • 2 tazze di ghiaccio tritato, o secondo necessità
  • 2 once di birra allo zenzero (come Fever Tree®)

Preriscaldare una griglia all'aperto per una temperatura elevata.

Tagliare il pompelmo a metà trasversalmente. Tagliare una fetta da una delle metà, spessa circa 1/4 di pollice. Cospargere entrambi i lati della fetta di pompelmo con sale affumicato.

Mettere le metà del pompelmo con il lato tagliato verso il basso sulla griglia calda, insieme alla fetta di pompelmo. Grigliare fino a quando non appaiono leggermente carbonizzati e compaiono i segni della griglia, girando la fetta a metà, da 2 a 3 minuti. Togliere dalla griglia e lasciare raffreddare. Spremere il succo da entrambe le metà e mettere da parte. Tagliare la fetta di pompelmo in 6 spicchi.

Aggiungere 2 fette di zenzero e 4 spicchi di pompelmo a fette in uno shaker. Usa un pestello per schiacciare leggermente lo zenzero e il pompelmo cristallizzati. Riempi lo shaker con cubetti di ghiaccio, whisky e 3 once fluide di succo di pompelmo. Coprire e agitare finché non si raffredda, da 15 a 20 secondi.

Riempire 2 bicchieri Rock con ghiaccio tritato e dividere il cocktail tra i 2 bicchieri. Completare ogni bicchiere con 1 oncia fluida di ginger beer. Guarnire con i restanti spicchi di pompelmo e lo zenzero candito.


Come fare un Manhattan

Questo è un cocktail classico che ogni bevitore di whisky dovrebbe conoscere a memoria.

  1. Mescolare bene il whisky, il vermouth e il bitter con ghiaccio tritato in un mixing glass finché non si saranno raffreddati.
  2. Filtrare in una coppetta da cocktail ben fredda.
  3. Guarnire con un twist e/o una ciliegina da cocktail.

Il Manhattan esige rispetto. È sfacciato: una colata pesante di segale o bourbon, vermouth dolce e amari aromatici. È ricco, con sapori forti sia più speziati che più dolci. È forte. Lo fai con cura, e poi lo sorseggi lentamente, perché è una bevanda che ti guadagni da una dura giornata di lavoro. Dal momento che l'atto stesso di emergere da sotto un piumone e affrontare un altro giorno della tua vita è più che qualificabile come un duro lavoro dopo l'anno che abbiamo avuto, ci sono un bel po' di ben meritati Manhattan che ti vengono incontro.

Negli annali della produzione di cocktail, il Manhattan è un campione dei pesi massimi a tutto tondo. C'è un certo dibattito sulla segale contro il bourbon (la segale colpisce bruscamente, quindi tendiamo a preferirla), la ciliegia da cocktail contro il twist di limone o entrambi. È una bevanda che si presta al riff se sei dell'umore giusto. Puoi armeggiare con il tuo whisky e vermouth e persino il rapporto tra a due (entro limiti ragionevoli) fino a quando non emerge la ricetta su cui punterai sempre. Mentre 2 once di whisky a 1 oncia di vermouth dolce sono lo standard, andare con 2,5 once di segale può creare una bevanda trascendente. Sentiti libero di sostituire gli amari con la varietà, ma ti ritroverai a tornare a casa ad Angostura il 97% delle volte. E un espresso twist di limone porterà la bevanda in una pianura più alta. Considera che sapere come realizzare la tua Manhattan è come sapere come stringere la mano correttamente. Nessun polso debole per la stretta di mano. Niente ghiaccio nel cocktail. Avere a esso.

Un po' di sfondo

Volete sapere perché Manhattan si chiama Manhattan? Perché è uno dei migliori dannati cocktail mai registrati, quindi l'hanno chiamato come la migliore dannata città del mondo. Beh, forse la sua storia di origine non è così sciovinista, ma è vicina. Le origini del cocktail Manhattan sono comunemente fatte risalire al Manhattan Club, a Manhattan, nella seconda metà del 19° secolo, dove è stato realizzato per una festa organizzata dalla madre di Winston Churchill. Come sottolinea lo storico delle bevande David Wondrich, questo è un mucchio di pettegolezzi Lady Randolph Churchill era incinta in Inghilterra al tempo di questa festa che si dice.

Ma il Manhattan Club accumulava segale molto vecchia e serviva un cocktail Manhattan, anche se la sua ricetta era diversa all'epoca. Le cose si sono evolute da lì. Durante il proibizionismo, i Manhattan dovevano essere serviti con whisky canadese e mdash, l'unico whisky su cui le persone potevano mettere le mani. E, nonostante gli anni, la Manhattan si gode ancora a New York e in tutte le altre grandi metropoli. È così buono.

Iscriviti a Esquire Select

Se ti piace, prova questi

L'altro cocktail di whisky molto buono e molto classico fatto con segale o bourbon è l'Old Fashioned. Sai quello. Prova anche un Whisky Sour con la segale. Il Sazerac è un altro cocktail di whisky di segale ricco di storia che ti piacerà. Se le tue preferenze di gusto vanno oltre l'Atlantico, prova un Rob Roy, che è un Manhattan fatto con lo scotch. E questo è bello: il Manhattan ha un vicino di quartiere di New York, il cocktail Brooklyn, fatto con segale, vermouth secco, liquore al maraschino e Amer Picon.

Come nota d'addio, ti diamo una formula per assemblare il tuo Manhattan in modo da poterne conservare una brocca prefabbricata nel congelatore. Perché mentre una Manhattan è bella, una fornitura settimanale di Manhattan è pura efficienza.


Passaggi per preparare una zuppa di pesce irlandese

Questa zuppa di pesce e frutti di mare è davvero abbastanza facile e veloce da preparare.

  • Cuocere la cipolla e la pancetta per un paio di minuti finché le cipolle non si ammorbidiscono.
  • Aggiungere le patate quindi versare il brodo, insieme ad alcune erbe aromatiche.
  • Cuocete per qualche minuto fino a quando le patate saranno tenere ma non sfaldate.
  • Aggiungere il pesce e farlo cuocere nel brodo per qualche minuto prima di aggiungere la panna.
  • È quindi pronto per essere servito e gustato.

Potresti voler preparare dei panini con soda da affiancare e assorbire tutto il brodo saporito.

So che si avvicina la fine della vera stagione delle zuppe, ma questa zuppa di pesce irlandese è abbastanza leggera da essere gustata in qualsiasi momento. Ricco di sapori fantastici, ricco di pesce e delicatamente cremoso, è un pranzo o un inizio di pasto meravigliosamente gustoso.


Guarda il video: IRELAND takes over MANHATTAN! St. Patricks Day in 4K (Dicembre 2021).