Nuove ricette

Cozonac con ricotta

Cozonac con ricotta


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Per l'impasto: ho mescolato il lievito con un po' di latte tiepido, un cucchiaio di zucchero e 2 cucchiai di farina, e l'ho lasciato lievitare ca. 10 minuti.

In una ciotola ho messo la farina con un po' di sale, al centro ho fatto un buco e ho versato la maionese, sopra ho messo le uova sbattute, il latte tiepido con lo zucchero e la vaniglia, l'essenza di arancia e la scorza d'arancia ho impastato fino ad amalgamare tutti gli ingredienti e a alla fine ho aggiunto burro fuso e tiepido e ho impastato fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico senza che si attacchi alle mani.

L'ho lasciato lievitare fino al raddoppio del volume in un luogo caldo, avvolto nella pellicola.

Per il ripieno:

Ho masticato bene il formaggio con un po' di sale, poi ho messo uova, zucchero, vaniglia e un po' di essenza di arancia; (io avevo formaggio di vacca più forte e non ho avuto bisogno di aggiungere semola o farina, ma se necessario si possono aggiungere 1-2 cucchiai).

Dopo che l'impasto è lievitato, l'ho diviso in 2. Sul tavolo, ho messo un filo d'olio, ho steso la prima sfoglia, poi ho messo metà del ripieno e arrotolato, poi ho messo nella teglia foderata con carta da forno e unta con un po' di olio. Ho fatto lo stesso con l'altra metà dell'impasto. Ho fatto lievitare un po' nella teglia e poi ho unto le torte e le ho messe in forno per ca. 1 ora




Pasqua con la ricotta

Ripieno di cheesecake:
- 400 g di formaggio di vacca
- 100-150 g.zahar
- 3-4 uova
- 50 g di amido
- 1-2 cucchiai di grigio
- lievito (come una ciliegia)
- sale (un cucchiaino),
- Spezie alla vaniglia, limone grattugiato.
- 50 g, uvetta.

Metodo di preparazione pasquale:

Procedi come segue
Lavorate bene il formaggio (io lo passo alla macchina della carne), aggiungete le spezie, il lievito, l'amido, il semolino, il sale e i tuorli, mescolate bene (come una pasta densa, poi aggiungete gli albumi montati a neve e lo zucchero.
Stendere la torta su un piatto più grande della teglia, la teglia deve essere preferibilmente rotonda, ricoperta da un foglio di carta cerata o metallizzata e unta con olio o margarina, adagiare la torta con i bordi sopra la teglia, mettere la farcitura a livello con un cucchiaio, quindi tagliare i bordi alla crosta e ripiegare sopra il ripieno formando un piccolo bordo grande quanto un dito, mettere l'uvetta e lasciar lievitare per circa 1/2 ora. Mettere in forno, nel frattempo scaldato, al giusto calore, lasciarlo riposare per circa 45-50 minuti (per rassodare), volendo si possono mettere anche 2 cucchiai di cacao o 50 g di cioccolato casalingo (questo è quello che piace ai bambini)

Perché a Pasqua bisogna mettere il lievito?Il ripieno dopo la cottura rimane soffice, non cede e il formaggio pasquale non dà fastidio. Se mi ha aiutato. Auguro a tutti i membri del forum una buona Pasqua.


Metodo di preparazione

Nel nostro Paese non c'è Pasqua senza Pasqua con il formaggio dolce, essendo questa una tradizione che viene ereditata dai nostri avi! Certo, non mancano sulla tavola di questa bella festa cristiana, insieme alla torta, alle uova splendidamente dipinte e alla bistecca di agnello. Quando preparo l'impasto della torta, tengo sempre presente che devo fare 2 o 3 paste, una con formaggio dolce, l'altra con cioccolato, o con formaggio dolce e uvetta e un'altra con frutta candita. Vi presento la Pasqua con formaggio dolce e uvetta, per la quale occorrono 350 g di impasto per torte. Quindi dall'impasto della torta che abbiamo fatto, dopo che è cresciuto bene abbiamo pesato 350 g per la nostra Pasqua. Ora preparate il ripieno: mettete la ricotta in una ciotola e mescolatela fino a renderla fine e cremosa. Il formaggio fresco va lasciato sgocciolare in un colino per almeno 2 ore. Di solito lo mescolo con un po' di zucchero, in questo modo toglieremo quasi tutti i dadi al formaggio. Dopo che si sarà sgocciolato bene uniamo il burro morbido tagliato a pezzetti e continuiamo ad impastare, fino ad ottenere un composto omogeneo.Aggiungeremo le uova una ad una, una ad una, poi aggiungeremo il resto dello zucchero e continueremo ad impastare . Aggiungere la panna acida, la scorza di limone, l'essenza di vaniglia e il rum e mescolare fino a ottenere una perfetta omogeneità. Alla fine metteremo la semola e la farina e mescoleremo fino all'incorporazione totale. Se vuoi, puoi aggiungere altri gusti a tuo piacimento nel ripieno. O si asciugano le uvette o si lasciano in acqua tiepida con un po' di rum, ma prima di metterle nel formaggio strizzarle bene con il liquido in cui erano, quindi mescolare con una spatola. Per la cottura ho utilizzato una teglia con le pareti smontabili che ho unto bene con un cubetto di burro, la mia teglia aveva un diametro di 24 cm. Prima di mettere l'impasto della torta, ho ricoperto il fondo con carta da forno. Prima scaldiamo il forno e poi ci occuperemo della Pasqua. Dopo che l'impasto avrà raddoppiato di volume, lo mettiamo sul tavolo da lavoro che è stato unto con un po' d'olio o spolverato con un po' di farina. Prendiamo un pezzettino di pasta per fare una decorazione sopra, o una croce, e divideremo il resto in 2 pezzi. Stenderemo il primo pezzo sul piano di lavoro in una forma rotonda, con un diametro maggiore del nostro vassoio e lo collocheremo nel vassoio sollevando leggermente i bordi. Versare con cura al centro il ripieno di formaggio, senza sporcare i bordi dell'impasto. Dall'altro pezzo di pasta formeremo con le mani inumidite con un filo d'olio 2 fili rotondi, della lunghezza di circa 90 cm che torceremo insieme, poi ricopriremo con questo filo ritorto i bordi della teglia, sopra il composizione del formaggio, e alla fine facciamo le estremità, formando così una corona. Puoi mettere questo cordoncino attorcigliato prima di mettere il ripieno o dopo aver messo il ripieno. Dal piccolo pezzo che abbiamo fermato per la decorazione, o facciamo una croce, un fiore o quello che vuoi. Fate crescere la pasqua in padella per circa 20 minuti, poi sbattete i 2 tuorli con il latte tiepido e la vaniglia, poi ungete tutta la pasqua, e distribuite uniformemente il resto dell'uovo sulla composizione del formaggio (vedi anche le foto pubblicate). Mettere l'uovo di Pasqua in forno preriscaldato a 180 gradi, per circa 50-60 minuti. Quando la Pasqua sarà ben rosolata, e la crema di formaggio sarà soda, togliamola dal forno e per dargli una bella lucentezza possiamo spalmarla con due cucchiai di miele, oppure con un po' di sciroppo di zucchero mescolato con un cucchiaino di olio. Lo facciamo raffreddare fino a quando non raggiunge la temperatura ambiente, poi apriamo l'anello staccabile, lo spostiamo su un piatto e possiamo affettarlo.

Carne di agnello al rosmarino marinata velocemente con Food Saver

Mescolare gli ingredienti preparati per la marinatura e ungere con essi il pezzo di agnello.

Testimone di casa

Ungete la padella con un po' di burro. Mescolare 250 g di latte in polvere con 100 g di cacao. Far bollire 150 ml di acqua con


Ricette del giorno

Per l'impasto:
700-750 g di farina
200 ml di latte
2 bustine di lievito secco
100 g di burro
180 g di zucchero (a piacere)
3 uova
zucchero vanigliato o essenza di vaniglia
essenza di arancia
scorza d'arancia/buccia di limone (a piacere o entrambe)
sale
Per il ripieno di formaggio:
500 g di formaggio vaccino
5 cucchiai di zucchero (o a piacere)
1 bustina di zucchero vanigliato
3-4 uova
sale
privo di porocale
Per gli unti:
1 o
1 cucchiaio di zucchero
Opzionale:
uvetta per il ripieno
semi di papavero da mettere sulle torte dopo averle unte

Dopo che l'impasto è lievitato, l'ho diviso in 2. Sul tavolo ho messo un filo d'olio, ho steso la prima sfoglia, poi ho messo metà del ripieno e arrotolato, poi ho messo nella teglia foderata con carta da forno e unta con un po' di olio. Ho fatto lo stesso con l'altra metà dell'impasto. Ho lasciato lievitare ancora un po' nella teglia e poi ho unto le torte e le ho messe in forno per 1 ora.


Formaggio o girovita!

Le cheesecake, come le chiamiamo noi, nel mio paese in Transilvania, sono prodotti presenti in tutti i dolci, essendo molto gustosi e apprezzati come spuntino in ogni momento della giornata.

Penso che siamo cresciuti tutti con questo prodotto, preparato in varie forme, nel sud del paese e in Moldova chiamato "giro nella cintura".
Sono soffici, profumati e pieni di ripieno di formaggio e uvetta, e nel nostro punto vendita li troviamo sotto il nome di "giro in cintura con formaggio dolce".

INGREDIENTI

  • Farina
  • zucchero
  • maionese per torta
  • uova
  • latte caldo
  • Burro

PER IL RIPIENO

  • formaggio di mucca
  • zucchero a velo
  • uova
  • uvetta idratata al rum
  • uovo per ungere i formaggi

In una ciotola capiente mettiamo la farina e facciamo un buco al centro dove aggiungiamo la montagna, lo zucchero, la maionese e l'acqua. Impastare a bassa velocità fino a ottenere un impasto omogeneo e lasciarlo riposare per qualche minuto.

Nella stessa ciotola, aggiungiamo il resto degli ingredienti, quindi mescoliamo gradualmente, partendo da una velocità bassa che aumentiamo, gradualmente, fino alla velocità massima.

Quindi lasciare riposare l'impasto per alcune ore.

Per il ripieno, aggiungere tutti gli ingredienti tranne l'uvetta nella ciotola del mixer e mescolarli, quindi incorporare l'uvetta con una spatola di silicone.

Porzionamo l'impasto per modellarlo in porzioni uguali come peso, le stendiamo leggermente.

Mettere al centro il ripieno di formaggio, piegare al centro la bella pasta e ungere ogni pezzo con l'uovo.

Cuocete i "formaggi" in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti e sono pronti, sono buoni da mangiare anche caldi.

Perché è uno dei nostri prodotti di punta, vi aspettiamo per gustarli tutti i giorni, appena sfornati.


Passi

Siccome la prepariamo solo per Pasqua, farò e calcolerò gli ingredienti per la torta soffice al cacao e noci e da lì prenderò l'impasto per Pasqua.
Ma se vogliamo fare solo la Pasqua possiamo prepararla seguendo i passaggi successivi. Strofinare il lievito con un pizzico di sale, versare un po' di latte tiepido e impastare con 3-4 cucchiai di farina. Lasciate lievitare poi impastate con la farina, le uova che separate e montate gli albumi ei tuorli strofinati con sale ed essenze. Versate sulla farina il latte tiepido in cui avrete sciolto lo zucchero. Amalgamare bene il tutto e impastare con un po' di burro fuso e tiepido. Impastare a mano fino a quando l'impasto non si stacca dalle mani e dalla ciotola. Coprire e lasciar lievitare in ambienti caldi.
Quando sarà aumentato di volume e sarà aumentato, lo capovolgiamo sul tavolo e lo dividiamo in tre parti.
Con una mano avvolgeremo una teglia rotonda, con le dita stamperemo l'impasto. Divideremo in due la seconda parte di pasta e faremo due bastoncini come due fili che intrecceremo. Fissiamo l'impasto intrecciato sul bordo del vassoio.

Facciamo la composizione dal formaggio appena sgocciolato mescolato con uova, zucchero, uvetta ed essenze.
Versare il ripieno nella teglia sopra l'impasto. Dividiamo in due la terza parte dell'impasto, lo attorcigliamo e lo mettiamo sopra l'impasto a forma di croce.

Fatelo lievitare e poi ungete con l'uovo sbattuto, spolverizzate con zucchero semolato e infornate a 160° 40 min.

È cresciuto, si è leggermente rosolato ma non è pronto. La composizione con il formaggio deve essere dura e l'impasto della torta al forno.
Lo lasciamo per altri 10-15 minuti.


Ingredienti torta di formaggio

500 gr farina bianca (tipo BL55/550)
75 gr di zucchero
buccia grattugiata di 1/4 di limone
1/4 di cucchiaino di sale
1 bustina di lievito secco (circa 7 gr)
2 uova
100 ml di panna acida/fermentata (25% di grassi)
150 ml di latte caldo
25 ml di olio
25 ml di rum

250 gr di formaggio vaccino
100 ml di panna dolce (qualsiasi grasso dal 15% al ​​35%)
1 uovo piccolo
1 bustina di zucchero vanigliato
3 cucchiai di zucchero a velo
buccia grattugiata di 1/4 di limone
1 lingua rom
2-3 fili di dragoncello tritati (più precisamente 4 gr di foglie di dragoncello)


Torte. Dolci Torta di ricotta dolce

Ingrediente:
Uova 4 pezzi (2 per l'impasto e 2 per il formaggio), zucchero 250 ml, panna 250 ml, burro 2 cucchiai di burro fuso, farina 250 ml, lievito in polvere 0,5 cucchiaini o bicarbonato di sodio Ricotta 500 g di frumento 1 cucchiaio

Metodo di preparazione
1. Mescolare bene le uova con mezzo bicchiere di zucchero - meglio e più velocemente usare un mixer.
2. Quindi aggiungere la panna acida e 2 cucchiai di burro fuso. Mescolare bene.
3. Quindi aggiungere la farina e il lievito, mescolare bene: questa sarà la parte superiore della torta.
4. Mescolare il formaggio con mezzo bicchiere di zucchero, 2 uova, semola. Fai attenzione che il formaggio non abbia una consistenza liquida, perché non sarà abbastanza pesante da stare sotto il bancone - ovviamente non rovinerà il gusto, ma è più bello che venga fuori bene.
Facoltativamente qui puoi aggiungere uvetta o qualsiasi frutto preferito.
5. Ungete con il burro una teglia profonda (26-28 cm di diametro) e cospargetela di pangrattato, oppure potete mettere della carta da forno.
6. Versare l'impasto nella teglia, quindi con un cucchiaio mettere la composizione di formaggio al centro della teglia, uniformarla un po' e metterla in forno a 180-200 gradi fino a doratura.
7. Dopo averla sfornata, lasciarla raffreddare bene. Quindi porzionatelo e servite.

Parole chiave: Uova Panna acida Burro Farina Lievito in polvere o bicarbonato Formaggio vaccino Grano grigio


Ricetta Cozonac con ricottaricette di torte biologiche

Preparazione:
Il lievito va sciolto nel latte tiepido con 1 cucchiaino di sciroppo d'acero. Mescolare la farina, le mandorle e il sale e aggiungere il lievito sciolto. Sciogliere il burro e il resto del latte a fuoco basso.

Mescolare con il mixer lo sciroppo d'acero, la vaniglia in polvere, il formaggio vaccino e le uova fino ad ottenere un impasto morbido. Coprire e lasciare per almeno 1 ora in un luogo caldo. Tagliate le albicocche a cubetti e lessatele brevemente insieme alle ciliegie, al succo d'arancia, alla scorza di limone ea 4 cucchiai d'acqua. Il composto raffreddato viene impastato con la pasta lievitata.

L'impasto viene modellato su un piano rivestito di farina a forma di torta. È allungato con una sottile torsione nel mezzo e i lati lunghi si addensano. I lati più spessi vengono posizionati uno accanto all'altro al centro e premuti leggermente. Adagiatela in una teglia già imburrata e lasciate lievitare per altri 30 minuti.

Cuocere in forno preriscaldato. Ungete la torta calda con burro fuso liquido e cospargetela di farina di semi di carrube. La torta raffreddata viene avvolta nella pellicola trasparente e lasciata riposare per alcuni giorni.


Video: PAN Bollo Casero - El Famoso Cozonac (Giugno 2022).