Nuove ricette

Ricetta insalata di capesante e cetrioli

Ricetta insalata di capesante e cetrioli


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

  • Ricette
  • Tipo di piatto
  • Insalata
  • Insalata di mare

Una leggera insalata di mare di capesante crude freschissime con cetriolo e ravanelli servita su un letto di lattuga con un condimento piccante.

Sii il primo a farlo!

IngredientiPorzioni: 4

  • 1 mazzetto di foglie di lattuga mista
  • 1 cetriolo, tagliato a mezze lune
  • 1 mazzetto di ravanelli, affettati sottilmente
  • 2 cucchiai di aneto fresco tritato
  • 400 g di capesante freschissime
  • 4 cucchiai di creme fraiche
  • 4 cucchiai di latticello
  • Sale e pepe a piacere

MetodoPreparazione:10min ›Pronto in:10min

  1. Disporre le foglie di lattuga, i cetrioli, i ravanelli e l'aneto fresco su un grande piatto da insalata. Metti sopra le capesante.
  2. Mescolare la crema fraiche e il latticello insieme in una piccola ciotola; Aggiustare di sale e pepe.
  3. Condire la salsa sopra le capesante; servire.

Visualizzato recentemente

Recensioni e valutazioniValutazione globale media:(0)

Recensioni in inglese (0)


Capesante con Insalata Di Cetrioli & Mascarpone

Un nuovo piatto primaverile fresco, leggero e davvero delizioso: capesante con insalata di cetrioli e mascarpone. Le capesante dorate e scottate vengono condite con un cucchiaio di mascarpone cremoso, creando una combinazione di sapori davvero burrosa e ricca. E poi l'insalata di cetrioli croccante è il contrasto perfetto – piena di avocado, ravanelli, scalogno, piselli e tanto limone.


  • 1 libbra di capesante fresche o congelate
  • ¼ tazza di basilico fresco tritato
  • 3 cucchiai di aceto balsamico
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • 2 cucchiaini di senape di Digione
  • ½ cucchiaino di pepe macinato, diviso
  • 6 tazze di insalata mista strappata
  • 3 pomodori Roma, privati ​​dei semi e tritati
  • 1 peperone rosso medio, privato dei semi e tritato
  • 1 tazza di chicchi di mais freschi o mais intero congelato, scongelato
  • ½ cetriolo inglese medio, tritato
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato finemente (facoltativo)

Scongelare le capesante, se congelate. Risciacquare le capesante tamponandole con carta assorbente. Per la vinaigrette, unisci basilico, aceto, succo di limone, olio, senape e 1/4 di cucchiaino di pepe macinato in un barattolo con tappo a vite. Coprire e agitare bene, mettere da parte.

Cospargere le capesante con il restante 1/4 di cucchiaino di pepe macinato. Rivestire una padella antiaderente grande non riscaldata con spray da cucina. Preriscaldare a fuoco medio-alto. Aggiungere le capesante. Cuocere per 2-4 minuti o fino a quando le capesante non saranno opache, girandole una volta a metà cottura.

Nel frattempo, dividere l'insalata in quattro piatti da portata. Unire i pomodori, il peperone, il mais e il cetriolo in una grande ciotola. Aggiungere metà della salsa alla vinaigrette per ricoprire. Aggiungere ai piatti da portata con verdure. Aggiungere le capesante alle insalate e spennellare con un po' della vinaigrette rimasta. Passare la vinaigrette rimanente. A piacere spolverizzare con parmigiano.


Video correlato

Recensisci per primo questa ricetta

Puoi valutare questa ricetta assegnandole un punteggio di una, due, tre o quattro forchette, che verrà mediata con le valutazioni di altri cuochi. Se lo desideri, puoi anche condividere i tuoi commenti specifici, positivi o negativi - nonché eventuali suggerimenti o sostituzioni - nello spazio della recensione scritta.

Link epici

Condé Nast

Avviso legale

© 2021 Condé Nast. Tutti i diritti riservati.

L'utilizzo e/o la registrazione su qualsiasi parte di questo sito implica l'accettazione del nostro Accordo con l'utente (aggiornato al 1/21) e alla Politica sulla privacy e alla Dichiarazione sui cookie (aggiornato al 1/21).

Il materiale di questo sito non può essere riprodotto, distribuito, trasmesso, memorizzato nella cache o utilizzato in altro modo, salvo previa autorizzazione scritta di Condé Nast.


Riepilogo della ricetta

  • ½ cucchiaino di pepe nero macinato fresco, diviso
  • .38 cucchiaino di sale, diviso
  • 12 grandi capesante di mare (circa 1 1/2 libbre)
  • 1 cetriolo inglese, tagliato a metà per il lungo
  • Spray da cucina
  • 2 cucchiai di succo di lime fresco
  • 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva
  • 4 tazze di lattuga romana strappata
  • 3 tazze (1 pollice) di anguria senza semi a cubetti
  • ¼ tazza di foglie di menta fresca, strappate
  • ½ avocado sbucciato, tagliato in 8 fette

Preriscaldare la griglia a fuoco medio-alto.

Cospargere 1/4 di cucchiaino di pepe e 1/4 di cucchiaino di sale sulle capesante e sul cetriolo. Disporre in un unico strato su una griglia ricoperta di spray da cucina. Grigliare 3 minuti per lato o fino a quando le capesante sono cotte e il cetriolo è ben marcato. Rimuovere dal fuoco il cetriolo tagliato a fette da 1/4 di pollice.

Unire il restante 1/8 di cucchiaino di sale, il succo e l'olio in una grande ciotola, mescolare con una frusta. Aggiungere il cetriolo, la lattuga, l'anguria e la menta mescolando delicatamente per ricoprire. Dividere il composto di anguria in modo uniforme in 4 piatti. Guarnire ogni porzione con 3 capesante e 2 fette di avocado. Cospargere uniformemente con il restante 1/4 di cucchiaino di pepe nero macinato al momento.

Scelta sostenibile: tutte le capesante, siano esse di allevamento, pescate in subacqueo o catturate in natura, sono ottime opzioni.


Il minimalista: insalata di cetrioli allo zenzero con capesante

Mark Bittman prepara questa ricetta dal Minimalist Vault, un'insalata di cetrioli sottaceto croccanti e capesante tenere.

Di Gabe Johnson in data di pubblicazione 27 maggio 2011.

Buone notizie per i fan di The Minimalist: è tornato, in formato video.

Dopo aver scritto la sua ultima rubrica Minimalist all'inizio di quest'anno, Mark Bittman è subito passato ad altri progetti. Ora che ha avuto la possibilità di ambientarsi nelle sue riviste e nelle sue rubriche di opinioni, però, ha iniziato a girare alcuni nuovi video per Dining, con ricette tratte da rubriche minimaliste vintage. Primo: una rinfrescante insalata asiatica del 2004.

Quando ho inventato per la prima volta una ricetta per l'insalata di cetrioli in stile tailandese con capesante per The Times sette anni fa, ho scritto, 𠇌l'insalata di cetrioli è tra i piatti più universali. Non riesco a pensare a una cucina in cui non si verifica.”

Non riesco ancora a trovare una regione del mondo che non faccia alcuna variazione sull'insalata di cetrioli. Scandinavia? Lì mescolano i cetrioli salati con panna acida e aneto. America Centrale? Il piatto messicano di cetrioli a cubetti conditi con jma, succo di lime, coriandolo e melone o pesche è una delle insalate più rinfrescanti che conosca. Asia del sud? Raita, chiunque? (Se riesci a pensare a una cucina che non fa alcun tipo di insalata di cetrioli, per favore correggimi nella sezione commenti.)

Ad ogni modo, questa versione del sud-est asiatico è ancora una delle preferite: cetrioli affettati sottilmente, brevemente marinati con aceto di riso, zenzero fresco e una buona dose di sale e zucchero. Potresti fermarti qui se lo volessi, ma ci sono due fioriture che portano questa ricetta al di sopra e al di là. Il primo è l'aggiunta dell'ultimo minuto di cipolla saltata con spezie alla curcuma, che ammorbidisce e complica la nitidezza altrimenti unidimensionale dell'insalata. Il secondo è un condimento di capesante scottate. Questo è quasi un imbroglio: l'aggiunta di capesante scottate rende fenomenali molti piatti. Ma le capesante morbide e ricche fanno un foglio particolarmente adatto per il cetriolo croccante e pungente.


Insalata di capesante di mare di Wolfgang Puck&#

Quando penso e parlo delle qualità della buona cucina, spesso mi ritrovo a fare riferimento al concetto cinese di yin-yang. Questa antica filosofia della religione taoista crede che gli opposti — come fuoco e acqua, caldo e freddo, luce e oscurità, maschio e femmina — siano parti essenziali del nostro mondo, che lavorano insieme per aiutare a produrre la bellezza e la meraviglia di tutti. intorno a noi.

Per me, la stessa idea vale per il cibo. Trovo che alcuni dei piatti più eccitanti da mangiare siano quelli che combinano gli opposti in perfetto equilibrio — non solo caldo e freddo ma anche piccante e dolce, piccante e salato, croccante e morbido e così via. Le ricette che offrono tali contrasti spesso danno anche alcune delle più grandi soddisfazioni, piacevoli dal primo sguardo all'ultimo boccone.

Un grande vantaggio di tali preparazioni yin-yang è che rallentano naturalmente il processo alimentare, portando coloro che le apprezzano a consumare meno cibo. Com'è meraviglioso quando il cibo delizioso può anche promuovere la buona salute.

Come perfetto esempio di questa idea, permettimi di condividere una ricetta per un'insalata particolarmente adatta alle calde giornate primaverili: insalata di capesante di mare con salsa fredda di cetrioli.

Considera i contrasti che combina. Una salsa fresca e rinfrescante fatta con la varietà lunga e sottile di cetriolo noto come cetriolo giapponese costituisce una base per capesante di mare calde e rapidamente scottate in padella, servite con un'insalata di accompagnamento di foglie miste.

La delicata dolcezza naturale del cetriolo, nel frattempo, contrasta anche con il tocco di scaglie di peperoncino piccante con cui vengono marinate le capesante.

Nel frattempo, puoi anche goderti i contrasti di sapore dell'olio di sesamo nocciolato e dell'aceto di riso piccante nel condimento di ispirazione asiatica. Aggiungete a ciò la morbidezza della salsa, la croccantezza delle foglie e la tenerezza delle capesante appena cotte.

E, naturalmente, ci sono anche i contrasti tra i colori variabili delle insalate miste (radicchio violaceo, crescione verde scuro, indivia paglierina), il verde chiaro della salsa e le capesante avorio sfumate in padella per una finitura marrone dorato. Sembra bello, vero?

Altrettanto bello per i cuochi casalinghi è quanto sia facile preparare questa ricetta. Puoi preparare la salsa e il condimento per l'insalata in anticipo. Le capesante non devono variare a lungo per marinare, ma è comunque possibile farlo con un po' di anticipo.

Quella preparazione anticipata, a sua volta, significa che devi fare solo pochi minuti di cottura finale prima di mettere in tavola un piatto assolutamente bello e delizioso, uno che farà sì che chiunque lo assaggi dichiari la tua maestria come chef creativo. E non devi dire loro quanto sia stato facile.

INSALATA DI CAPESANTE CON SALSA FREDDA DI CETRIOLI

Prepara 4 porzioni di antipasto o 2 porzioni di portata principale.

Zenzero fresco da 1 pollice, sbucciato e tritato

1 pizzico grande di peperoncino rosso in scaglie

4 cucchiai di burro non salato

Capesante da 1/2 libbra (circa 8 capesante grandi), private del tessuto connettivo, tagliate a metà orizzontalmente

2 cucchiai di olio di arachidi o olio vegetale

2 tazze di insalata mista, come radicchio, indivia e crescione, tagliati o tagliati a bocconcini

4 cucchiai Chinois Vinaigrette (ricetta segue)

Pepe nero appena macinato

1/2 tazza di salsa di cetrioli (segue la ricetta)

Per marinare le capesante: In una piccola ciotola, unire cipolla verde, aglio, zenzero e scaglie di pepe. In una piccola padella, sciogliere il burro. Mescolare nella miscela di cipolla verde. Cuocere a fuoco medio-alto per 30 secondi. Mettere le capesante in un piatto piccolo. Condire leggermente con sale. Versare il composto di burro sulle capesante. Girare le capesante per ricoprirle uniformemente. Marinare a temperatura ambiente per 30 minuti o finché il composto non si raffredda.

Per cuocere le capesante: In una padella pulita, scaldare l'olio a fuoco medio-alto. Soffriggere le capesante per 1 minuto per lato o fino a doratura. (Nota: lasciarli leggermente crudi.)

Per condire le verdure: Condisci l'insalata con la vinaigrette. Aggiustare di sale e pepe.

Per servire: Versate la salsa di cetriolo al centro di ogni piatto da portata. Disporre le capesante sulla salsa. Mettere da parte l'insalata. Servire subito.

1/4 di tazza più 2 cucchiai di aceto di riso

2 cucchiai di olio di sesamo tostato in stile asiatico

Pepe nero appena macinato

In una piccola ciotola, sbatti insieme aceto, olio di arachidi, salsa di soia, olio di sesamo e succo di limone. Aggiustare di sale e pepe. Coperchio. Refrigerare fino al momento del bisogno.

1 cetriolo giapponese, circa 12 once

Da 1/3 a 1/2 tazza di aceto di riso

Pepe bianco macinato al momento

Per frullare il cetriolo: Tagliare il cetriolo a metà per il lungo. Scavare e scartare i semi. Tagliare il cetriolo, buccia inclusa, a pezzi. Mettere nel frullatore. Aggiungi 1/3 di tazza di aceto. Frullare fino a che liscio. Aggiustare di sale e pepe.

Per fare la salsa: In una ciotola media, sbatti insieme i tuorli, l'olio di sesamo e l'olio vegetale. Sbattere gradualmente in una quantità sufficiente di purea di cetriolo per produrre una salsa con la consistenza di una panna leggermente montata. Aggiustare i condimenti a piacere, aggiungendo altro aceto se necessario. Coperchio. Refrigerare fino al momento di servire.


CAPESANTE IN CROSTA DI PEPERONCINO CON INSALATA DI CETRIOLI

2 cetrioli medi
2 cipollotti, (parti bianche e verde chiaro), affettati sottilmente
2 cucchiaini di succo di limone
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1/4 tazza di prezzemolo a foglia piatta tritato grossolanamente
1/8 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di semi di cumino
2 cucchiai di peperoncino serrano con semi tritati
1 cucchiaino di pepe nero appena macinato
1/2 cucchiaino di sale kosher
1-1 1/4 libbre di capesante di mare
1/2 tazza di anacardi tostati salati, tritati grossolanamente (2 once) (SOLO FASE 4)

Insalata di cetrioli: sbucciare e seminare i cetrioli in quarti nel senso della lunghezza e affettarli con uno spessore di 1/4 di pollice. Unire i cetrioli, gli anacardi (SOLO FASE 4), lo scalogno, il succo di limone, l'olio, il prezzemolo e il sale in una ciotola capiente.

Capesante: tostare i semi di cumino in una padella piccola a fuoco medio finché non sono fragranti, circa 1 minuto. Trasferire su un tagliere e lasciare raffreddare, quindi tritare grossolanamente. Unire i semi di cumino, il peperoncino, il pepe e il sale in una piccola ciotola. Sciacquare le capesante, asciugarle e strofinarle con la miscela di spezie. Infilare le capesante su quattro spiedini da 12 pollici.

Preriscaldare la griglia a medio-alta. Oliare la griglia. Grigliare le capesante fino a cottura ultimata, circa 4 minuti per lato. Rimuovere con cura le capesante dagli spiedini. Servire caldo con l'insalata di cetrioli.


Preparazione

Per il condimento al miso-tahini:

In una ciotola media, sbatti insieme tutti gli ingredienti del condimento fino a quando non sono ben combinati (per un condimento più liscio, frullare in un frullatore). Conservare in frigorifero fino al momento dell'uso.

Per le capesante:

In una padella di ghisa a fuoco medio-alto, scaldare l'olio di semi di girasole. Condite le capesante con sale e pepe nero macinato e mettetele con cura nella padella e fatele cuocere, indisturbate, per 3 minuti per lato.

Per l'insalata:

Disporre l'indivia e il radicchio su un piatto grande, quindi gli agrumi e l'avocado. Adagiate sopra le capesante e cospargete con i pezzi di limone e l'erba cipollina. Irrorare con il condimento in alto a destra prima di servire.


Riepilogo della ricetta

  • 12 capesante fresche o congelate (circa 18 once in totale)
  • 1 zucchina media, mondata
  • ½ cucchiaino di olio d'oliva
  • 2 cucchiai di succo d'arancia 100%
  • 2 cucchiai di champagne o aceto di sidro
  • 1 cucchiaio di olio di sesamo tostato
  • 1 cucchiaino di zenzero fresco grattugiato
  • ½ cucchiaino di scorza di lime
  • ½ cucchiaino di sale marino
  • 1 tazza e ½ di foglie di spinaci freschi strappati
  • 1 tazza di cetriolo tritato
  • ⅔ tazza di ravanelli affettati sottilmente
  • ¼ cucchiaino di pepe nero
  • 1 cucchiaio di olio d'oliva
  • 2 cucchiai di semi di sesamo, tostati*

Scongelare le capesante, se congelate. Usando uno spiralizzatore per verdure, un taglia julienne o una mandolina, tagliare le zucchine in tagliatelle lunghe e sottili. In una padella grande scaldare 1/2 cucchiaino. olio d'oliva a fuoco medio-alto. Aggiungere le tagliatelle di zucchine. Cuocere e mescolare 1 minuto o solo finché sono teneri e freddi.

Nel frattempo, in una grande ciotola unire i prossimi cinque ingredienti (attraverso la scorza di lime) e 1/4 di cucchiaino. del sale. Mescolare le tagliatelle, gli spinaci, il cetriolo e i ravanelli.

Sciacquare le capesante tamponandole. Cospargere con il restante 1/4 di cucchiaino. sale e il pepe.

Nella stessa padella scaldare 1 cucchiaio. olio d'oliva a fuoco medio-alto. Aggiungere le capesante e cuocere da 3 a 5 minuti o fino a quando non diventano opache, girandole una volta. Servire la pasta con le capesante e cospargere con i semi di sesamo.

Per tostare i semi di sesamo, spargi i semi in una piccola padella asciutta. Cuocere a fuoco medio fino a doratura, mescolando spesso in modo che non brucino.


Guarda il video: Dopo questa ricetta, non mangerai i cetrioli in altro modo #ASMR (Giugno 2022).