Nuove ricette

Barrette Crumble Fragola e Rabarbaro

Barrette Crumble Fragola e Rabarbaro

Tutto quello che ami della torta fragole e rabarbaro, ma più facile da preparare e da condividere! Queste barrette sono un'ottima conclusione per un pasto all'aperto.

Credito fotografico: Irvin Lin

La comparsa del rabarbaro al mercato è per me il primo segno di primavera! Non vedo l'ora di vedere i gambi rosso vivo di questo sedano simile ogni anno: è uno dei miei ingredienti preferiti.

Forse amo la natura fugace dei prodotti, disponibili per pochi mesi (o meno, a seconda della stagione o del luogo in cui vivi). O forse è il vivace colore rosso degli steli, che adoro.

Ad ogni modo, non vedo l'ora di metterci le mani sopra, e quando finalmente si presenta, lo compro a sacco.

FRAGOLA-RABARBARO: UN CLASSICO COMBO

Fragola e rabarbaro sono una combinazione così classica. Il colore rosso brillante si amplifica quando vengono cotti insieme e il sapore intenso e aspro del rabarbaro gioca così bene con la dolcezza simile a una caramella delle fragole mature.

Anche se tutti pensano immediatamente alle torte quando è disponibile il rabarbaro, queste barre sbriciolate sono una variazione facile da preparare e da tenere in mano. L'impasto utilizzato per la crosta funge anche da guarnizione per il crumble.

Tagliare a dadini il rabarbaro e la fragola significa che il frutto si trasforma facilmente in un ripieno centrale di marmellata. I pezzi di frutta più grandi impiegheranno più tempo a cuocere, il che può causare un'eccessiva cottura della crosta.

RENDE IL RIPIENO PI (O MENO) DOLCE A GUSTO

Il ripieno è fatto con una quantità minima di zucchero, che lascia il rabarbaro più sul lato aspro e lascia trasparire il sapore naturalmente dolce della fragola. Ma se ti piacciono i tuoi dessert al rabarbaro alla fragola per essere più dolci, sentiti libero di aumentare lo zucchero di un cucchiaio o giù di lì.

UTILIZZARE UNA “FANGO” DI PERGAMENA PER UNA FACILE COTTURA

Un semplice spruzzo di olio da cucina consente alla carta da forno di "attaccarsi" al fondo della padella mentre prepari le barrette. Una volta sfornata, la carta da forno si trasforma in una “fionda” che permette di togliere l'intera teglia delle barrette e tagliarle facilmente. Non c'è bisogno di scavare nelle barre e rovinarle (o la tua padella)!

ALTRE GRANDI RICETTE AL RABARBARO

  • Torta di meringa al rabarbaro
  • Torta Rabarbaro e Fragole
  • Sorbetto al rabarbaro
  • Cobbler Fragola Rabarbaro
  • Spritzer Rabarbaro Rosmarino Limone

Ricetta delle barrette di crumble alla fragola e rabarbaro

Queste barrette di crumble al rabarbaro alla fragola sono un gioco da ragazzi. La crosta funge anche da copertura del crumble. Assicurati di tagliare a cubetti la fragola e il rabarbaro in piccoli pezzi da 1/4 di pollice, in modo che si trasformino in un ripieno di marmellata di frutta. Pezzi di frutta più grandi porteranno a un ripieno più grosso.

Ingredienti

Per la pasta frolla e sbriciolata

  • 3 tazze (420 g) di farina per tutti gli usi
  • 1 tazza (200 g) di zucchero semolato bianco
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/4 di cucchiaino di sale kosher
  • 1 tazza (225 g o 2 bastoncini) di burro non salato, freddo
  • 1 uovo grande

Per il ripieno di frutta

  • 2 tazze (250 g) di rabarbaro a dadini da 1/4 di pollice (da 2 a 3 gambi spessi o da 5 a 6 gambi sottili o poco più di 1/2 libbre)
  • 2 tazze (310 g) di fragole a dadini (pezzi da 1/4 di pollice) (3/4 libbre)
  • 3 cucchiai di zucchero semolato bianco
  • 1 cucchiaio di amido di mais
  • 1 cucchiaio di succo di limone

Metodo

1 Preriscaldare il forno a 375°F. Spruzzare una padella da 9x13 pollici con olio da cucina. Foderare la teglia con carta da forno con un pollice di carta pergamena in più appeso ai lati.

2 Preparare l'impasto: Unire la farina, lo zucchero, il lievito, la cannella e il sale in una ciotola di medie dimensioni. Tagliare il burro a pezzi da 1/2 pollice e cospargere sugli ingredienti secchi. Con le dita schiacciate il burro, riducetelo a pezzetti e mescolate gli ingredienti secchi. Il burro dovrebbe essere delle dimensioni di piccoli piselli, ma piatto, non a pezzi.

Aggiungere l'uovo e mescolare prima con una forchetta, quindi massaggiare l'impasto con la mano. L'impasto risulterà friabile.

3 Dividere l'impasto e formare la crosta: Prelevare 1 tazza (circa 170 g) dell'impasto friabile e metterlo da parte.

Versare l'impasto rimasto sul fondo della teglia foderata e premere con forza con le mani o con il fondo piatto di una tazza, fino a formare uno strato uniforme di pasta sul fondo.

4 Preparare il ripieno e aggiungere alla padella: Unisci tutti gli ingredienti in una ciotola (puoi usare la stessa ciotola in cui hai preparato l'impasto se vuoi, non c'è bisogno di pulirla). Stendetelo uniformemente sulla crostata inferiore.

5 Guarnire con le briciole e infornare: Cospargere l'impasto friabile riservato sul ripieno di frutta. Cuocere in forno da 40 a 45 minuti, o fino a quando la parte superiore della frutta bolle e la mollica è dorata. Raffreddare completamente nella padella fino a raggiungere la temperatura ambiente.

6 Raffreddare e tagliare le barrette: Usa il lato della carta pergamena per sollevare e spostare con attenzione l'intero blocco su un tagliere. Tagliare a barre. Servire a temperatura ambiente. Conservare in frigorifero in un contenitore ermetico per 2 o 3 giorni.

Ciao! Tutte le foto e i contenuti sono protetti da copyright. Si prega di non utilizzare le nostre foto senza previa autorizzazione scritta. Grazie!


Barrette di briciole di rabarbaro alla fragola

Niente dice primavera più di fragole e rabarbaro. E queste bellissime barrette sono un modo semplice e gustoso per gustare quei sapori freschi!

Ingredienti

  • PER LO STREUSEL:
  • ½ tazze di burro non salato, fuso, più burro a temperatura ambiente per padella
  • ¾ tazze di zucchero di canna chiaro confezionato
  • ¼ cucchiaini di sale kosher
  • 1-¼ tazza Farina per tutti gli usi
  • PER LE BARRE:
  • ½ libbre Rabarbaro, tagliato in pezzi da 1/2"
  • ½ libbre Fragole, mondate e affettate spesse 1/4"
  • 2 cucchiai di zucchero di canna chiaro
  • 1-½ tazza di farina per tutti gli usi, divisa
  • ¾ cucchiaini di lievito in polvere
  • ½ cucchiaini di sale kosher
  • ¾ tazze di burro non salato, a temperatura ambiente
  • 1-½ tazza di zucchero a velo, più altro per spolverare le barrette finite
  • 3 uova grandi intere
  • 1 cucchiaino di Estratto di Vaniglia Puro

Preparazione

Preriscaldare il forno a 350 ° F. Imburrare una teglia quadrata 9” e foderarla con carta da forno, lasciando una sporgenza di 2” su 2 lati. Imburrare e infarinare la carta forno e la teglia, eliminando la farina in eccesso. Mettere da parte.

Per lo streusel:
Sbattere insieme il burro, lo zucchero di canna e il sale. Aggiungere la farina e mescolare con una forchetta fino a formare delle grosse briciole. Refrigerare fino al momento dell'uso.

Per i bar:
In una ciotola media, unire rabarbaro, fragole, zucchero di canna e 1/4 di tazza di farina. In un'altra ciotola media, sbatti la restante 1-1/4 tazza di farina, lievito e sale. In una ciotola capiente, con le fruste elettriche, sbattere il burro e lo zucchero a velo fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Sbattere le uova, una alla volta.

Con il mixer a bassa velocità, sbattere la vaniglia, quindi la miscela di farina. Stendere la pastella nella teglia preparata. Completare con il composto di rabarbaro e fragole, quindi guarnire con lo streusel preparato. Se ti piace avere un po 'del bel rosso del rabarbaro e delle fragole in cima (lo faccio!), colpisci alcuni pezzi attraverso lo streusel.

Cuocere fino a doratura e uno stuzzicadenti inserito al centro esce con solo un po' di briciole umide attaccate, circa 50-55 minuti. Fate raffreddare completamente in padella.

Passare un coltello attorno al bordo della teglia e, utilizzando la carta da forno sporgente, sollevare la torta dalla teglia. Tagliare a barrette e spolverare con zucchero a velo. Servire così com'è, o con un po' di panna appena montata e zuccherata, così adorabile!


Barrette di briciole di rabarbaro alla fragola

Le barrette di briciole di fragole e rabarbaro sono il regalo perfetto per la primavera!

Sono una di quelle persone che conserva trenta libbre di burro nel suo congelatore e non si vergogna neanche un po' ad ammetterlo.

(Quando cuoci tanto quanto me, devi fare scorta quando le cose buone vanno in vendita, come Challenge Butter.)

Il burro vero e di qualità è una parte quotidiana assoluta della mia vita e non lo vorrei in nessun altro modo. Dà il miglior sapore nelle torte, è la stella splendente dei biscotti e fa le croste di torta più friabili. E non lo uso solo per cuocere, è sempre a portata di mano anche quando cucino. Ammettiamolo, il burro rende tutto più buono.

Come queste briciole! C'è un semplice impasto di briciole fatto principalmente di farina, zucchero e burro cotto intorno a un ripieno di fragole fresche e rabarbaro. Tagliateli a fette e festeggiamo il ritorno della primavera e della stagione dei frutti di bosco.

Pensa alla torta al rabarbaro alla fragola, tranne che più facile, ed è quello che ottieni con queste barrette di briciole. Sono morbidi all'interno e croccanti sopra, dolci ma leggermente piccanti e nel complesso completamente deliziosi. Inoltre, sono perfetti da portare in viaggio, come per un picnic o una cena. Presentati con questi e i tuoi amici e la tua famiglia ti ameranno per sempre!

Non hanno bisogno di sapere quanto siano semplici da mettere insieme queste barrette di briciole di rabarbaro alla fragola, sarà il nostro piccolo segreto. Tutto ciò di cui si preoccupano è se ce ne sono abbastanza per pochi secondi.

Consiglio per la cottura:Perché cuocio solo con burro non salato?

La maggior parte delle ricette di cottura richiede burro non salato anziché salato perché la quantità di sale nel burro salato varia da marca a marca e non c'è modo di sapere davvero quanto sale stai ottenendo in un bastoncino. Quindi, se stai seguendo una ricetta tipica che richiede sia sale che burro, e scegli di usare il burro salato, potresti aggiungere un po' più di sale attraverso il burro rispetto a quanto richiesto dalla ricetta.

Per avere il pieno controllo sulla quantità di sale nella mia cottura, compro e uso solo burro non salato. Ma se hai solo burro salato, puoi sostituirlo in una ricetta? In un pizzico, sì. Ridurre della metà la quantità di sale richiesta e, se possibile, assaggiare e regolare secondo necessità.


Barrette Crumble Fragola Rabarbaro (GF)

Ehi, rabarbaro! Vieni con me nella mia cucina. Sarà così divertente. Giocheremo con i tuoi amici fragola e fiocchi d'avena e faremo un dolcetto davvero delizioso per i miei amici. Fidati di me, non vorrai perderti.

Non comportarti come se non parli anche con il tuo cibo. Sheesh.

Questi bar sono stati ispirati da tutti i follemente deliziosi frutti di bosco e rabarbaro al negozio in questo momento. È quel periodo dell'anno per tutte le prelibatezze primaverili ed estive cariche di frutta.

Questa ricetta è semplice, richiede solo 10 ingredienti di base.

Inoltre, sono 8217re vegano, senza glutine, addolcito naturalmente, e realizzato con olio di cocco! Dolcetti più salutari per la vittoria (emoji con le mani alzate).

La crosta è la mia crostata di mandorle e avena, addolcita con zucchero di cocco e formata con olio di cocco.

Il ripieno è fatto con rabarbaro e frutti di bosco, succo d'arancia, zucchero di cocco e amido di mais per addensare.

E il condimento è una semplice miscela di avena e farina senza glutine, olio di cocco e zucchero di cocco.

Stai percependo un tema qui? Amo lo zucchero di cocco e l'olio come whoa.

Il risultato è un crosta che ricorda i cracker di graham (Lo SO) condita con ripieno super fruttato e dolce e crumble di avena croccante.

Spero che amiate tutti questi bar! Sono il regalo perfetto per la primavera e l'estate e possono essere facilmente adattati con qualsiasi frutta tu abbia a portata di mano. Non vedo l'ora di realizzare una versione ispirata con mela e/o zucca il prossimo autunno (emoji gatto che tiene la faccia).

Se provi questa ricetta faccelo sapere! Lascia un commento, votalo e non dimenticare di taggare una foto #minimalistbaker su Instagram, perché ovviamente voglio vedere le mie delizie nella tua cucina. Saluti, amici!


Barrette di crumble al rabarbaro alla fragola

Le barrette sbriciolate al rabarbaro alla fragola sono realizzate con una crosta burrosa di mandorle e una guarnizione sbriciolata. Farcita con rabarbaro primaverile e fragole.

Rabarbaro + Fragole = Primavera! Spring Rhubarb risveglia i ricordi della torta al rabarbaro alla fragola di mia nonna e della sua marmellata di rabarbaro alla fragola (la migliore!) sui suoi panini fatti in casa. Quanto mi manca quella donna meravigliosa.

Il rabarbaro può essere difficile da trovare. Se sei fortunato, hai un grande cespuglio di rabarbaro nascosto nel tuo giardino. In caso contrario, inizia a curiosare nel cortile del tuo vicino. Forse hanno abbastanza da condividere. In caso contrario, cerca un mercato degli agricoltori o inizia a infastidire il reparto di produzione del tuo negozio di alimentari locale.


Barrette Crumble Fragola e Rabarbaro - Ricette

A dire il vero, stavo per salvare questa ricetta per una giornata di pioggia. Sì, siamo finalmente nella stagione del rabarbaro e le fragole sono proprio dietro l'angolo, ma queste barrette di briciole di rabarbaro alla fragola appiccicose avrebbero dovuto essere in attesa. Invece, ho deciso di andare avanti e condividerlo subito, perché alcune cose sono semplicemente troppo belle per tenerle per te, sai?

Ho questa pessima abitudine di conservare le cose “per un'occasione speciale.” Amo le feste più dell'orso medio, e non è insolito per me ritrovarmi a romanticizzare un evento con piani grandiosi, prelibatezze elaborate, o qualsiasi altra cosa che si qualifica come extra. Non è che io voglia essere esagerato o troppo pianificato, mi piace solo salvare il mio meglio per il momento giusto.

Ecco un esempio: quando io e Brett ci siamo sposati, ho comprato questa costosa bottiglia di sakè. Nella mia mente, lo conserverei per una cena speciale quando preparavo sushi fatto in casa o qualche altro tipo di cucina asiatica e sarei la moglie carina che aveva la bevanda giusta per l'occasione. Nei mesi successivi ho preparato il cibo asiatico più volte di quanto potessi contare, ma non ho mai aperto la bottiglia perché non mi sembrava mai abbastanza speciale. Alla fine, quando ci siamo trasferiti lo scorso dicembre, ho trovato la vecchia bottiglia tutta impolverata nel retro del nostro armadietto. Era in ritardo e non andava più bene, e ricordo di essere stato così deluso che ho lasciato che il trattamento andasse sprecato.

Faccio la stessa cosa con vestiti e scarpe e quelle costose maschere per il viso e creme che compro al negozio. Sempre sicuro che ci sia un'occasione speciale degna di loro, mi trattengo dall'aprire, usare o indossare quegli oggetti, e in poco tempo sono stati dimenticati. Ora non si adattano o sono scaduti o sono semplicemente fuori moda. Invece di assaporare quei dolcetti o condividerli quando ne ho avuto l'opportunità, li ho lasciati andare sprecati.

Perché razioniamo le cose buone della nostra vita? Per così tanto tempo ho resistito alla tentazione di apprezzare e concedermi i doni che ho perché il momento non mi sembra degno di loro. Invece di conservare quelle cose per il momento giusto, finisco per sprecarle. Penso (e stai con me per un minuto, perché questo sarà un tratto) che facciamo la stessa cosa con i nostri personale i regali. Non gli oggetti tangibili come un paio di orecchini o un divano elegante o un blocco di formaggio importato, ma i doni dentro di noi. I nostri talenti, i nostri desideri e i nostri sogni. Così spesso reprimiamo una visione, ci asteniamo dal condividere una parola gentile con qualcuno, o ci tratteniamo dal perseguire qualcosa che desideriamo perché non siamo sicuri che il momento sia giusto. A cosa serve questa attesa? Quando non riusciamo ad attingere a qualcosa che amiamo o che ci è stato regalato, raramente lo conserviamo per un giorno di pioggia. Di solito mettiamo quell'idea sullo scaffale per farla diventare polverosa e dimenticata.

Ho dei sogni che sono rimasti su uno scaffale per un po'. A volte li raccolgo e considero le possibilità per un momento, ma poi di solito li rimetto sullo scaffale con l'idea che ci penserò quando sarà il momento giusto. Ma cosa succede se quella volta? è Giusto? E se avessi permesso alla paura di mettere da parte i miei doni e i miei scopi quando quel momento perfetto era solo a un piccolo sforzo di distanza? Se aspettiamo uno dei drammatici siparietti della vita invece di catturare quei momenti insignificanti che compongono le nostre giornate, ci ritroveremo ad aspettare un'opportunità che non arriva mai? Comincio a pensarlo.

Quindi lo scopo di vomitare tutto questo sconclusionato a modo tuo è questo: non nascondere il tuo dono. Condividi i tuoi sogni, talenti e idee con chiunque ti ascolterà. Non aspettare per sempre su una porta aperta quando potresti avere la chiave di alcune chiuse proprio di fronte a te. Inganniamo noi stessi e il mondo quando nascondiamo i nostri doni alla vista, quindi tendi i tuoi con le mani aperte e sii disposto a condividerli.

Ok, probabilmente tutto questo era troppo serio per queste barrette di briciole di rabarbaro alla fragola. Queste piccole prelibatezze sono semplici, veloci da preparare e del tutto deliziose, quindi vorrai condividerle con tutti. Onore dell'esploratore. Condivido la ricetta di oggi in collaborazione con i miei amici di Diamond Nuts. In cima a tutti quegli strati di zucchero di canna, avena, burro e marmellata di frutta ci sono gustose noci pecan tostate che completano perfettamente il sapore di queste barrette di briciole di rabarbaro alla fragola. Sono arrivato ad apprezzare una piccola spolverata di Diamond Nuts su quasi tutto ciò che preparo in questi giorni, e qui, in queste barrette, le noci pecan aggiungono la giusta quantità di croccante tostato per completare queste barrette altrimenti morbide e appiccicose. Se hai bisogno di un marchio di fiducia, Diamond è sicuramente la soluzione migliore.

Per realizzare queste briciole di rabarbaro alla fragola, dobbiamo prima unire la marmellata veloce. Ho usato rabarbaro fresco e fragole congelate, ma puoi usare quello che hai a portata di mano. Con solo un po' di zucchero e acqua, la frutta si cuoce in una marmellata sottile che puoi usare per queste prelibatezze, sui toast o anche come ripieno per una torta che condividerò nelle prossime settimane. Questa marmellata può anche essere inscatolata, ma oggi non parleremo di tutto questo.

Il prossimo passo è preparare la miscela di avena per le barrette di briciole di rabarbaro alla fragola. Farina, zucchero di canna, avena e burro si uniscono in una deliziosa miscela grumosa. Imballare 2/3 del composto in una teglia 8″ preparata e cuocere fino a quando non si è appena rappresa. Spalmate sopra un po' di marmellata raffreddata e poi cospargete con le restanti briciole e noci pecan. Se vuoi una barretta super fruttata e appiccicosa puoi aggiungere anche un po' di fragole in più. Il frutto piangerà e si spremerà dappertutto rendendolo più simile a una torta bar, quindi se ti piace, fallo! Per uno strato più sottile di frutta basta attaccare con la marmellata. Entrambi sono fenomenali, se me lo chiedi.

Il vantaggio di queste barrette di briciole di rabarbaro alla fragola è che servono una folla, possono essere fatte in un gioco da ragazzi e si congelano come un sogno. Se non ti piace fare la marmellata fatta in casa, sentiti libero di usare invece la tua opzione preferita acquistata in negozio. Personalmente sono stato entusiasta di trovare un altro uso per quel rabarbaro primaverile che sono venuto a desiderare, quindi se vi capita di vederne un po' nei vostri negozi, prendetelo e preparatelo al più presto. Sono favolosi.

Grazie per avermi ascoltato divagare oggi, e spero che ti piacciano le briciole di rabarbaro alla fragola! Molte grazie ai gentili umani di Diamond Nuts per avermi dato l'opportunità di condividere questa ricetta con tutti voi oggi. Prendi alcune delle loro noci pecan la prossima volta che sei al negozio e dimmi solo che non senti la differenza. Scommetto che lo farai. Buona cottura a tutti!


Barrette al rabarbaro alla fragola:

Mi sono imbattuto in un po' di rabarbaro durante uno dei miei viaggi a fare la spesa a febbraio. Mi è sembrato un po' presto, ma adoro il rabarbaro, e dato che la stagione può essere breve, ho raccolto una dozzina di gambi e sono tornato a casa eccitato per cuocere. Queste barrette al rabarbaro alla fragola sono state il gustoso risultato di quella scoperta inaspettata.

Non è un segreto che ho una cotta per il rabarbaro. L'anno scorso ho messo insieme un post sul blog con tutte le mie ricette preferite a base di rabarbaro. Amici amanti del rabarbaro, potete trovarlo qui. Penso che queste barrette al rabarbaro alla fragola saranno una bella aggiunta a quella lista.

Mi piacciono queste barre per molte ragioni:

  • Sono semplici da realizzare. (Non è richiesto alcun mixer.)
  • Il colore rosso-rosato della miscela di rabarbaro fragola è stupendo.
  • Sono deliziosi!
  • E la ricetta fa otto porzioni, quindi c'è abbastanza per divertirsi e condividere.

Ora che ti ho tentato, probabilmente ti starai chiedendo come fare le barre. Lascia che ti mostri!


Barrette di crumble al rabarbaro alla fragola

Queste sbriciolate sono abbastanza semplici e si prestano sia alla frutta fresca che congelata. Fragola e rabarbaro si uniscono al succo di limone per formare un ripieno dolce e aspro che si annida tra un impasto sbriciolato leggermente zuccherato a base di avena, farina di mandorle, olio di cocco e salsa di mele. Mentre il crumble cuoce, gli zuccheri naturali della frutta si condensano e si caramellano, lasciando un ripieno di marmellata denso e delizioso. L'impasto sbriciolato ricorda un biscotto di farina d'avena leggermente speziato – denso e burroso (senza burro!). L'olio di cocco aggiunge grasso sano e sapore dolce, mentre la salsa di mele fornisce umidità e una dolcezza naturale. Queste barrette soddisfano un desiderio dolce e non ti lasceranno con un crollo dello zucchero. Abbastanza perfetto, secondo me.


Fresco o congelato – qual è più nutriente?

Frutta e verdura congelate sono spesso trascurate o interpretate erroneamente come meno nutrienti, ma la ricerca mostra che potrebbe non essere così. Numerosi fattori giocano un ruolo nella densità dei nutrienti dei prodotti. Il terreno in cui viene coltivato, quando viene raccolto e quanto tempo rimane prima del consumo giocano tutti un ruolo.

Solo perché i prodotti sono freschi e si trovano sullo scaffale del negozio di alimentari non significa che siano superiori a quelli congelati nei nutrienti o nel gusto. In effetti, la maggior parte dei prodotti viene raccolta prima della sua massima maturazione, il che significa che non ha avuto la possibilità di sviluppare tutte le sue vitamine e minerali (ovvero: non così denso di nutrienti). D'altra parte, i prodotti destinati al congelatore possono maturare completamente prima della raccolta. Una volta che il prodotto viene raccolto, viene congelato rapidamente (le verdure vengono sbollentate in anticipo) e i nutrienti sono bloccati.

La ricerca mostra che frutta e verdura congelate sono altrettanto nutrienti o più di quelle fresche. Per riferimento, uno studio pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry ha studiato la vitamina C, la riboflavina, la vitamina E e il beta-carotene in campioni di alimenti congelati e freschi e ha scoperto che il contenuto di vitamine degli alimenti congelati era comparabile e occasionalmente superiore a quello fresco controparti (ad eccezione del beta-carotene).

Penso che siamo tutti d'accordo sul fatto che coltivare i propri prodotti o ottenerli dal mercato degli agricoltori sarà il più denso di nutrienti e il più gustoso che troverai. Ma ho capito, non è sempre un'opzione! Poiché ci sono numerosi fattori che giocano un ruolo nel profilo nutritivo dei prodotti che troviamo nel negozio di alimentari o al mercato degli agricoltori locali, la chiave è sapere quando può essere più vantaggioso acquistare congelato piuttosto che fresco.


Barrette di crumble al rabarbaro alla fragola

Le barrette sbriciolate al rabarbaro alla fragola sono realizzate con una crosta burrosa di mandorle e una guarnizione sbriciolata. Farcita con rabarbaro primaverile e fragole.

Rabarbaro + Fragole = Primavera! Spring Rhubarb risveglia i ricordi della torta al rabarbaro alla fragola di mia nonna e della sua marmellata di rabarbaro alla fragola (la migliore!) sui suoi panini fatti in casa. Quanto mi manca quella donna meravigliosa.

Il rabarbaro può essere difficile da trovare. Se sei fortunato, hai un grande cespuglio di rabarbaro nascosto nel tuo giardino. In caso contrario, inizia a curiosare nel cortile del tuo vicino. Forse hanno abbastanza da condividere. In caso contrario, cerca un mercato degli agricoltori o inizia a infastidire il reparto di produzione del tuo negozio di alimentari locale.


Video correlato

Recensisci per primo questa ricetta

Puoi valutare questa ricetta assegnandole un punteggio di una, due, tre o quattro forchette, che verrà mediata con le valutazioni di altri cuochi. Se lo desideri, puoi anche condividere i tuoi commenti specifici, positivi o negativi - nonché eventuali suggerimenti o sostituzioni - nello spazio della recensione scritta.

Link epici

Condé Nast

Avviso legale

© 2021 Condé Nast. Tutti i diritti riservati.

L'utilizzo e/o la registrazione su qualsiasi parte di questo sito implica l'accettazione del nostro Accordo con l'utente (aggiornato al 1/21) e alla Politica sulla privacy e alla Dichiarazione sui cookie (aggiornato al 1/21).

Il materiale di questo sito non può essere riprodotto, distribuito, trasmesso, memorizzato nella cache o utilizzato in altro modo, salvo previa autorizzazione scritta di Condé Nast.


Guarda il video: Crumble alle fragole e rabarbaro - dolci senza uova - video ricette (Dicembre 2021).