Nuove ricette

Ricetta aioli maionese all'aglio

Ricetta aioli maionese all'aglio


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

  • Ricette
  • Tipo di piatto
  • Insalata
  • Condimento per l'insalata
  • Maionese

Questa è una versione cheat di aioli al limone e aglio che utilizza la maionese come base ed è così veloce e facile da montare. È delizioso servito insieme a patatine grosse e una grande ciotola di cozze al vapore.

26 persone hanno fatto questo

IngredientiPorzioni: 8

  • 240 g di maionese leggera
  • 1 cucchiaino di senape
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiaini di succo di limone appena spremuto
  • 3 spicchi d'aglio, schiacciati o più a piacere

MetodoPreparazione:5min ›Pronto in:5min

  1. Mescolare la maionese, la senape e il sale in una ciotola. Mescolare il succo di limone e l'aglio.

Visualizzato recentemente

Recensioni e valutazioniValutazione globale media:(8)

Recensioni in inglese (8)

di kerri518

Complimenti allo chef John's Crab Cakes perfettamente! Ho aggiunto un pizzico di Cayenne ma per il resto non ho apportato modifiche. Molto bene!-04 feb 2019

di James

Semplice e delizioso. Si abbina abbastanza bene al pesce. Ho usato la senape di Digione e metà panna acida/metà maionese. Fai in anticipo per consentire ai sapori di fondersi.-24 settembre 2018


Come fare l'aglio Aioli

L'aglio aioli è il condimento perfetto per tutti gli usi e puoi usarlo per condire tanti dei tuoi cibi preferiti. Questa crema spalmabile simile alla maionese può essere un condimento o una salsa decadente per patatine fritte, hamburger, verdure arrosto e altro ancora. Tradizionalmente, viene servito insieme a verdure crude e cotte, uova sode o gamberi al vapore nella presentazione francese chiamata "Le Grand Aioli". Una volta che sai come preparare l'aioli all'aglio, vorrai servirlo con tutto! La parte migliore è che probabilmente hai già tutti gli ingredienti di cui hai bisogno a portata di mano.

Come si prepara l'aioli all'aglio da zero?

Se hai tuorli d'uovo, aglio, succo di limone e olio d'oliva, allora sei sulla buona strada per preparare l'aioli all'aglio da zero. Gli ingredienti sono semplici. Tuttavia, la tecnica fa la differenza.

L'aglio aioli è come l'emulsione di maionese e mdashan di un grasso in un liquido. Inizia mescolando i tuoi liquidi (tuorli d'uovo, succo di limone, senape di Digione e un po' d'acqua) con una frusta grande in una ciotola media. Le dimensioni della ciotola e della frusta sono molto importanti e hai bisogno di una frusta grande e di una ciotola abbastanza grande da poter incorporare più aria nella miscela. Questo crea un aioli leggero nella consistenza e nel sapore. A questo punto, dovresti aggiungere anche eventuali altri condimenti, come aglio, sale e pepe, in modo che possano essere completamente incorporati nella tua aioli finale.

Quindi, arrotola un canovaccio da cucina per il lungo, in modo che assomigli a un ceppo sottile. Avvolgilo intorno alla base della ciotola sul piano di lavoro. Questo aiuta a stabilizzare la ciotola mentre entrambe le mani sono occupate con il passaggio successivo. Continuando a sbattere, inizia ad aggiungere prima le gocce di olio vegetale. Se il composto sembra coeso e inizia ad addensarsi, sei sulla strada giusta! Puoi aumentare la velocità per aggiungere l'olio vegetale a filo, sempre mescolando costantemente.

Usa due oli per questo aioli: vegetale e olio d'oliva. Inizia con l'olio vegetale per ottenere l'emulsione e finisci con un filo sottile di olio d'oliva, l'olio tradizionale usato in un aioli. L'olio d'oliva ha un sapore più forte dell'olio vegetale. Può anche essere agitato con una frustata pesante e creare sapori amari, quindi è meglio lasciarlo alla fine quando finisci l'aioli e sbatti meno intensamente e in questo modo i tuoi sapori rimangono luminosi e fruttati.

Se in qualsiasi momento la miscela diventa troppo densa per essere montata facilmente prima di aggiungere tutto l'olio, puoi aggiungere 1 cucchiaino di acqua alla volta per ammorbidirla, quindi continuare a frullare l'olio.

L'aioli è solo maionese all'aglio?

Aioli e maionese sono entrambi molto simili, tuttavia ci sono un paio di differenze distinte. Entrambi sono un'emulsione di un grasso e di un liquido. In genere, la maionese combina un olio vegetale, come l'olio di colza o di avocado, in un tuorlo d'uovo. L'Aioli, invece, è tradizionalmente preparato con tuorlo d'uovo, aglio e olio d'oliva. Sebbene il processo per realizzare entrambi sia lo stesso, i sapori risultanti saranno molto diversi.

Quanto tempo si conserva l'aioli all'aglio in frigorifero?

Puoi conservare l'aioli in frigorifero per un massimo di 4 giorni. Poiché l'aioli è fatto con uova crude, vuoi mangiarlo mentre è relativamente fresco. Tieni presente che più a lungo tieni l'aioli, più intensamente diventerà l'aglio. Se lo fai qualche giorno prima, potresti voler ridurre la quantità di aglio, a seconda dei tuoi gusti.


Come fare l'Aioli | Maionese all'aglio Ricetta Aioli Fatta In Casa Super Facile

Aioli | Maionese all'aglio Ricetta Aioli Fatta In Casa Super Facile

Aioli è la salsa di maionese all'aglio per patatine fritte che devi usare. Questa ricetta di allioli è fatta con maionese, limone, olio d'oliva e aglio. È senza dubbio facile, veloce e perfettamente cremoso.

È tipicamente descritto come una maionese all'aglio ed è più facile da montare di quanto si possa pensare.

Il trucco per ottenere la tipica consistenza densa consiste nell'aggiungere l'olio molto lentamente all'inizio, lasciando emulsionare l'uovo e l'olio.

In poche parole la ricetta Aioli o Allioli è una ricetta per una maionese aromatizzata, originaria della Provenza nel sud della Francia, fortemente condita con aglio.

È servito per completare carne come agnello o pollo, pesce e verdure (verdure al vapore o patate).

Puoi usare questa ricetta di allioli come salsa da immersione da servire con un piatto di verdure bollite o fresche, pesce, crostacei, spiedini di montone e/o pollo.

Considerato il “Burro di Provenza” l'aioli ha molti usi ed è un condimento, una salsa e un ingrediente di cucina comuni, proprio come il burro per molte ricette.


Aïoli . all'aglio

Separare le uova (salvare gli albumi per un'altra ricetta), mettendo i tuorli in una ciotola capiente. Arrotolare un panno umido e posizionarlo sulla superficie in modo da poter posizionare la ciotola inclinata senza che scivoli. Aggiungendolo un filo alla volta in modo da non dividere i tuorli, sbattere l'olio extra vergine di oliva, poi l'olio d'oliva, accelerando lo sgocciolamento man mano che si procede – quando inizia ad addensarsi molto, aggiungere una spruzzata di succo di limone per allentare, quindi continuare ad aggiungere l'olio, con altro limone quando necessario, usa il tuo istinto. Condire a piacere, aggiustando con altro limone, se necessario. Per aumentare la piccantezza, aggiungi più olio extra vergine di oliva o aggiungi olio d'oliva per renderlo più mite. Questo ti dà una bella base.

A questo punto, sbucciate l'aglio e pestatelo in un pestello e mortaio con un pizzico di sale, quindi mescolate per creare un'aïoli grintosa, pronta da usare in tanti piatti diversi. A volte aggiungo un sapore in più, a seconda del piatto con cui lo sto servendo, rendendo l'aïoli sempre emozionante da usare. Prova a sminuzzare e sbattere in 4 filetti di acciughe, aggiungendo macchie di erbe fresche morbide tritate o frantumate, mescolando con peperoncino fresco tritato, a piacere, o anche un po' di zafferano che hai immerso in acqua bollente.


Aioli (maionese all'aglio)

Tieni tutti gli ingredienti a temperatura ambiente. Sbucciare l'aglio. Unire aglio, tuorli d'uovo, senape, sale e pepe nella caraffa del frullatore. Coprire e frullare a velocità media fino a che liscio.

Con il motore in funzione, rimuovere il coperchio e versare LENTAMENTE metà dell'olio in un piccolo flusso costante. Arrestare il motore e raschiare i lati del barattolo. Coprire e girare a velocità media. Scoprire e aggiungere il succo di limone, quindi l'olio rimasto a filo lento come prima, fermando il motore per raschiare di tanto in tanto le pareti del barattolo mentre la salsa si addensa. Freddo. Servire con pesce caldo o freddo.

PER PREPARARE LA SALSA CON IL MISCELATORE A MANO O ELETTRICO: utilizzare una ciotola stretta e profonda (un misurino di vetro da un quarto è un buon contenitore, oppure utilizzare una ciotola più piccola fornita con un grande miscelatore elettrico). Sbattere l'olio MOLTO LENTAMENTE, soprattutto all'inizio, assicurandosi che l'olio sia completamente amalgamato prima di aggiungerne altro. Quando è denso, schiacciare gli spicchi d'aglio sulla salsa e mescolare bene. Freddo.


La prima volta che provo l'aioli

Il mio amore per la salsa aioli nasce da bambino. Mio padre lo faceva in casa. Era di origine francese, la sua famiglia proveniva da Grenoble, nel sud della Francia. Ci raccontava che crescendo lui e i suoi fratelli aspettavano pazientemente in cucina con un pezzo di pane francese in mano mentre sua nonna preparava lentamente e pazientemente l'aioli. Intendiamoci, molto probabilmente la nonna stava usando una ciotola, una forchetta e un sacco di muscoli!

L'olio deve essere aggiunto in un flusso molto lento, e intendo s-l-o-w! La ragione di questo? Chimica pura! Aioli è un'emulsione. Se l'olio viene aggiunto troppo rapidamente, spezzerai quei legami proteici nel tuorlo d'uovo e creerai un pasticcio cagliato.

Ora, se ti dovesse capitare questo sfortunato incidente, puoi fare un paio di cose:

1) Puoi aggiungere aceto e dragoncello e voilà, condimento per insalata,

2) Un'altra opzione è avviare un nuovo batch e aggiungere lentamente il batch floppato.

ASSICURARSI CHE TUTTI I VOSTRI INGREDIENTI SIANO A TEMPERATURA AMBIENTE (scusate per i tappi, ma questo è molto importante). Gli ingredienti freddi potrebbero far cagliare l'emulsione. Sì, è schizzinoso, ma ne vale davvero la pena!

Anche se ci sono alcune varianti, questa è la ricetta della salsa aioli con cui sono cresciuto e che spero che provi e ti piaccia. devo avvertirti, il sapore è davvero forte (Voglio dire allontanare i vampiri forte). Un po' fa molta strada. Ti incoraggio a tirare fuori la ricetta dell'aioli la prossima volta che prepari una patata al forno. Un'alternativa cremosa alla panna acida per chi è allergico al latte vaccino! È una vittoria.


Cucinare con Alison

La ricetta aioli di Julia Child da Mastering the Art of French Cooking richiede pane bianco e un mortaio con pestello. Un giorno proverò a fare l'aioli nel modo tradizionale (corretto) (post a seguire), ma per ora, sono felice di usare il mio robot da cucina per fare una maionese all'aglio. Puoi servire l'aioli come salsa (perfetto per patatine fritte dolci fritte) o usarlo in qualsiasi modo useresti la maionese.

Ricetta Aioli (Maionese all'Aglio)

fa circa 1 1/4 tazze adattate dalla ricetta della maionese di Julia Child da Mastering the Art of French Cooking

1 uovo grande, a temperatura ambiente

2 tuorli d'uovo grandi, a temperatura ambiente

1 tazza di olio (colza o olio vegetale o extra vergine di oliva o uso una combinazione – Io uso 1/4 di tazza di olio extra vergine di oliva e 3/4 di tazza di colza o olio vegetale)

2 grandi spicchi d'aglio (se stai usando aglio arrosto che ha meno mordente, usa almeno 4 spicchi)

succo di limone appena spremuto (2 cucchiaini più altro a piacere)

1 cucchiaino di sale grosso o più a piacere

Tritare molto finemente gli spicchi d'aglio. Quindi aggiungi 1/2 cucchiaino di sale grosso e usa il coltello per schiacciarlo e raschiarlo nell'aglio fino a ottenere una pasta. In un robot da cucina munito di lama di metallo, lavorare l'uovo e i tuorli per 1 minuto. Quindi aggiungere l'aglio e la pasta di sale e lavorare per altri 30 secondi. Con la macchina in funzione, aggiungere la senape macinata, il succo di limone e un pizzico di pepe bianco. Una volta ben amalgamato, con la macchina in funzione, aggiungere l'olio in un flusso lento, sottile e costante. Continuare a lavorare fino a quando il composto non sarà cremoso e denso, circa 30 secondi in più. Aggiustare di sale (ho aggiunto 1/2 cucchiaino in più), succo di limone (ho aggiunto un altro cucchiaino o due) e pepe bianco a piacere. Raschiare i lati della ciotola e lavorare fino a quando non saranno ben combinati. Se lo si desidera, diluire aggiungendo altro olio (fino a 1 tazza) con la macchina in funzione. Raffreddare in frigorifero prima dell'uso.


La migliore ricetta di maionese aioli all'aglio nero usando Kitchenaid Come fare | 4K

Questa è una ricetta che abbiamo trovato per preparare un delizioso hamburger coreano. Questo Alioi costituisce la base dell'hamburger. È delizioso e può essere facilmente modificato in un Wasabi, Siracha Mayo..
Gli ingredienti sono.
3 tuorli d'uovo.
2 1/2 cucchiai di senape di Digione.
300 ml di olio di arachidi.
1 cucchiaino di fiocchi di sale.
1/2 cucchiaino di pepe di Caienna.
2 1/2 cucchiai di aceto di mele.
1 2 cucchiaini di succo di limone.
8 spicchi d'aglio nero.
Processore Kitchenaid.
https://amzn.to/2pXhmk8.
APPARECCHIATURE VIDEO.
Fotocamera Panasonic Lumix GH5 https://amzn.to/2KUnD9M.
Obiettivo PANASONIC LUMIX 12-35MM 2.0 https://amzn.to/2rFObCP.
Treppiede da viaggio MeFOTO Classic in alluminio https://amzn.to/2rDdDZT.
Sistema di microfono wireless RodeLink FM https://amzn.to/2KSfva1.
Rode VMPR VideoMic Pro https://amzn.to/2rD8RM3.
Dai un'occhiata al mio negozio Amazon per le cose che uso. I link non ti costano nulla ma ricevo una piccola commissione, che mi aiuta ad acquistare la mia attrezzatura video. Grazie per il supporto:-).
Hectors Smokehouse Amazon Shop.
https://www.amazon.com/shop/hectorssmokehouse.
#amazoninfluencer.
Se ti piace il video, fai clic sul pulsante ‘mi piace’, se ti piace il canale ‘iscriviti’.
Social Media.
Sito web www.hectorssmokehouse.com.
Facebook https://www.facebook.com/HectorsSmokeHouse.
Instagram https://www.instagram.com/hectorssmokehouse/.
Twitter https://www.twitter.com/HectorSmokeHaus

Video tratto dal canale: Hectors Smoke House


Cosa vuol dire che non è vero aioli?

In questi giorni aioli è diventato in qualche modo sinonimo di maionese aromatizzata, e qualsiasi schmoe (me compreso) può chiamare una maionese aromatizzata “aioli” e nemmeno girare la testa. Immagino che la maggior parte dell'aioli che hai avuto nella tua vita sia in realtà maionese aromatizzata piuttosto che un vero aioli.

La vera aioli, come la maionese, è un'emulsione. Ciò significa che due cose che normalmente non si mescolano, come acqua e olio, formano una sospensione di minuscole goccioline di olio nell'altra sostanza che le fa rimanere unite e forma una consistenza cremosa.

Puoi usare un paio di cose per emulsionare gli ingredienti, come la senape di Digione (usata spesso nelle vinaigrette) o i tuorli d'uovo (ciao, maionese!), oppure puoi semplicemente usare pazienza e olio di gomito.

Un vero aioli usa quest'ultimo: pazienza e olio di gomito, insieme a aglio, olio d'oliva, sale kosher e un tocco di limone. Niente maionese, niente uova (beh, a volte si usa un tuorlo), niente senape. Basta schiacciare e mescolare poco alla volta fino a formare un'emulsione cremosa che, sì, assomiglia alla maionese ma sa di aglio, olio d'oliva e paradiso.

Anche se questo è un “imbroglione’s aioli”, è ancora pazzesco delizioso. E ho preso alcuni spunti dal vero aioli per approssimare meglio il sapore in questa versione facile. Quindi oltre alla maionese, che è il trucco per ottenere la consistenza cremosa, questa contiene anche una spruzzata di limone e dell'olio d'oliva per insaporire. E, naturalmente, una pasta a base di spicchi d'aglio freschi schiacciati e sale kosher.


Salsa aioli

Abbiamo cenato nella veranda sul retro quattro volte la scorsa settimana, solo in parte perché ho preparato l'aioli, anche se probabilmente potrebbe essere considerata una ragione sufficiente.

In sostanza, l'aioli non è altro che aglio crudo pestato con un po' di sale e un paio di tuorli d'uovo in una pasta appiccicosa, con tanto olio d'oliva battuto per renderlo cremoso. È assolutamente delizioso, in un modo elementare e mozzafiato che forse è meglio apprezzato all'aperto.

Nella sua terra natia in Provenza, l'aioli è la salsa estiva per eccellenza e il fulcro di numerose fiere di strada che, come riferisce Richard Olney in "Simple French Food", spesso culminano in un orgiastico aioli monstre, "l'intera popolazione che si trasforma in pile di piatti alta con baccalà bollito, patate, carote, fagiolini, carciofi, ceci, barbabietole, uova sode, lumache, spezzatino di calamari e grandi spicchi di maionese all'aglio, abbondantemente inumiditi con la rosa locale.

Mentre tutto ciò che Olney descrive sembra piuttosto delizioso, c'è una differenza tra la Francia meridionale e la California meridionale.

E questo mi ha fatto pensare: se dovessi fare un mostro californiano aioli, come sarebbe?

Visioni deliziose danzavano nella mia testa: carne, pesce, verdure: cosa non andrebbe bene con un aioli davvero buono?

Ma prima che potessi iniziare a giocare con i menu dei mostri, sapevo di avere un compito da svolgere. Ho dovuto imparare a fare l'aioli, un aioli davvero buono.

Faccio aioli da anni e ogni tanto, quando tutte le stelle erano allineate, tutto funzionava secondo i piani.

Peserei l'aglio in una pasta nel mio grande mortaio e pestello di granito tailandese. Poi userei il pestello per spalmare i tuorli d'uovo. Poi ho mantecato con l'olio e il succo di limone.

Voilà: una maionese dorata e cremosa, dolce e pungente dall'aglio e con un leggero fruttato dall'olio d'oliva.

Più spesso, però, circa a metà del processo mi ritrovavo con qualcosa che sembrava uova strapazzate malamente. La maionese si era rotta in modo irreparabile, le uova e l'olio si erano separati in un pasticcio unto.

Quando ciò è accaduto, l'unica cura è stata il frullatore: montare un uovo intero, quindi versarci dentro lentamente la maionese rotta. Questa è una soluzione sicura, quasi garantita.

L'unico problema è che l'alta velocità del frullatore batte così tanta aria che ti ritrovi con un aioli pallido e soffice piuttosto che dorato e cremoso. Il sapore è abbastanza buono, ma manca della finezza del fatto a mano. (La stessa cosa può succedere se sbatti troppo energicamente.)

Il mio primo pensiero è stato che devo usare le ricette sbagliate. Così ho tirato fuori una mezza dozzina dei miei libri di cucina più affidabili che includono aioli. Poi ho creato un piccolo foglio di calcolo e ho suddiviso le ricette nelle quantità di aglio, uova, olio e limone, quindi le ho confrontate.

Quello che ho scoperto è che pochi dei miei esperti preferiti sono d'accordo su qualcosa.

Judy Rodgers, in "The Zuni Cafe Cookbook", prepara aioli con solo uno o due spicchi d'aglio Anne Willan, in "Cucina regionale francese", ne usa da sei a otto per fare la stessa quantità di salsa.

Thomas Keller, nel suo libro di cucina "Bouchon", usa aglio confit che è stato arrostito in olio d'oliva, piuttosto che crudo. Alcuni richiedono un olio d'oliva fruttato, altri un dolce. Nel "Chez Panisse Cafe Cookbook", Alice Waters chiede una miscela.

Alcuni aggiungono il succo di limone all'inizio, altri alla fine. Waters e Rodgers non usano affatto il succo di limone.

Poiché questi sono tutti ottimi cuochi, chiaramente il segreto per un buon aioli non è in una formula specifica di ingredienti. E se non sono gli ingredienti, vuol dire che deve essere la tecnica.

Improvvisamente, mi sono ricordato dei miei giorni di crosta di torta. Una volta ho passato un'intera estate cercando di imparare a fare un ottimo impasto per torte. Poi qualcuno - credo fosse Nancy Silverton, allora la pasticcera del Campanile, o Kim Sklar (la sua assistente allora, ora pasticciera al Literati II) - ha fatto notare che quando stavo stendendo la pasta stavo spingendo verso il basso troppo. Se tenessi i gomiti in dentro, allungherei l'impasto invece di schiacciarlo. D'oh!

E dopo una mezza dozzina di tentativi di fare l'aioli, quello che ho imparato era altrettanto semplice. Il mio problema, si è scoperto, non era la ricetta di qualcun altro, ma la mia impazienza. Ho aggiunto l'olio troppo velocemente.

L'Aioli, come la maionese, è un'emulsione di due ingredienti solitamente antagonisti: olio e acqua (dall'aglio e dai tuorli). Nella creazione di qualsiasi emulsione, le fasi iniziali sono le più difficili, quando l'unione è più fragile.

A causa di tutto quell'aglio, questo è ancora più vero per l'aioli che per la maionese. Mentre posso montare una maionese decente senza troppi pensieri sbattendo in un filo d'olio fino a quando non si addensa, con l'aioli devi davvero procedere un goccio alla volta all'inizio. Questa è un'emulsione molto traballante, e se provi ad andare troppo veloce, ops, torni al frullatore con un altro pasticcio.

Ho trovato alcuni trucchi utili. Innanzitutto, i tuorli dovrebbero essere a temperatura ambiente per assorbire l'olio più facilmente. Inoltre, l'aggiunta dell'olio è più facile da controllare se lo trasferisci in un misurino con beccuccio per versare e poi appoggia il bicchiere contro il bordo del mortaio in modo da poterlo gocciolare nella miscela lentamente e senza intoppi.

E mentre hai davvero bisogno di pestare l'aglio per renderlo liscio, creare l'emulsione di tuorlo d'uovo e olio richiede un trattamento più delicato: mescola il composto, non macinarlo.

In effetti, trovo che cambiare i pestelli a metà maionese sia di aiuto. Il pestello di granito che è arrivato con il mio mortaio pesa più di 2 libbre, che è ottimo per martellare, ma dopo cinque o 10 minuti di agitazione, diventa un po' pesante. Ho un pestello di legno dal Giappone che pesa solo poche once, ed è molto meglio per mescolare.

Ho anche scoperto che dopo aver sempre aggiunto il succo di limone all'aioli, ora sono d'accordo con il contingente della Bay Area e lo tralascio. Prova questo qualche volta: prepara un buon aioli senza succo di limone e assaggialo. Poi aggiungete un po' di limone e assaggiate ancora. Continua a ripetere, aggiungendo ogni volta un po' più di limone.

Ho scoperto che il primo mezzo cucchiaino di succo di limone sembrava migliorare il sapore, ma man mano che aggiungevo più limone, l'olio sembrava diventare sempre più duro. Dopo essere stato sensibilizzato a questo, quando sono tornato indietro e ho fatto di nuovo l'aioli, anche quel misero mezzo cucchiaino di succo di limone sembrava avere lo stesso effetto.

Invece di aggiungere il limone, ora seguo il consiglio di Rodgers e aggiungo un po' d'acqua, che poi mi permette di aggiungere più olio. Questo bilancia la piccantezza dell'aglio e riduce la sua bruciatura senza aggiungere durezza. Finisci con un aioli che finisce dolce piuttosto che amaro.

La consistenza dell'aioli si irrigidirà man mano che si aggiunge più olio d'oliva. Ricorda che dovrebbe essere una consistenza cremosa di maionese, quindi smetti di aggiungere olio quando arrivi a quel punto. Se inizia a diventare gommoso, aggiungi un paio di gocce d'acqua e questo dovrebbe allentarlo.

Sfortunatamente, sembra impossibile quantificare esattamente quanto olio aggiungere per due tuorli d'uovo. La quantità sembrava sempre variare, ma è difficile dire se ciò fosse dovuto alle differenze nella dimensione del tuorlo d'uovo, alla velocità di agitazione o alla natura decisamente capricciosa della maionese. Quindi la ricetta è per una gamma. Presta attenzione alla trama e usa il tuo giudizio.

Anche se l'aioli ha un sapore così buono che potresti essere tentato di provare a tenerlo in frigorifero come base, non farlo. Dopo circa mezza giornata, il sapore dell'aglio inizia a cambiare, diventando metallico. Se hai bisogno di conservarlo in frigorifero, lascialo riposare solo per un paio d'ore e poi riportalo a temperatura ambiente prima di servire. È di nuovo il problema della consistenza: freddo, l'olio d'oliva si addensa e irrigidisce la maionese.

Risolto l'enigma dell'aioli (il primo lavoretto dell'estate è finito!), sono passato a giocare con il mio menu mostruoso.

Nel corso di una settimana ho sperimentato tutti i tipi di carne, pesce e verdure. Fondamentalmente quello che ho scoperto è che ci sono poche cose che non possono essere migliorate da una buona maionese all'aglio.

Un paio di elementi sarebbero stati perfettamente a posto in Provenza: adoro le uova sode con aioli e anche le patate al vapore (anche se non ho resistito a spolverare le mie con un po' di pimenton spagnolo affumicato).

Lo stesso con asparagi grassi e fagiolini. Ricorda di cucinarli solo al punto che iniziano ad ammorbidirsi ma sono ancora un po' croccanti: questa è la consistenza migliore per una salsa cremosa come l'aioli.

Disponete tutte queste verdure su un piatto con alcune uova sode sparse tra di loro. E sentitevi liberi di mangiarli con le dita, immergendoli nella profumata maionese. L'Aioli non è un sugo per educate.

Altri piatti erano lievi torsioni della tradizione. I francesi non sono molto bravi a grigliare, ma noi californiani lo siamo sicuramente. E ho scoperto che non c'è niente che esalti la dolcezza dell'aioli come un soffio di fumo di legna.

Dopo aver scottato i carciofi giusto il tempo necessario per cuocerli, li ho grigliati brevemente sulla quercia per aggiungere solo un pizzico di sapore della costa centrale. Ho anche servito aioli con bistecca alla griglia, croccante all'esterno e ancora succosa e rara al centro.

Cosa bere? Ho provato diversi vini, bianchi e rossi, e ho scoperto che l'unica cosa che funzionava davvero era la rosa ghiacciata, ma ragazzo, ha mai cantato.

La combinazione di dolcezza e acidità era assolutamente perfetta. Questo era vero sia per il meravigliosamente complesso Sinskey Vin Gris di Pinot Noir - la mia rosa di casa - sia per il relativamente semplice Bonny Doon Big House Pink.

Trascorri una serata nel tuo giardino: il profumo mielato del crepuscolo estivo della California meridionale, il fumo persistente del cibo grigliato su un fuoco di legna, il dolce profumo di bacche di una buona rosa e, sotto il tutto, gli inebrianti profumi di aglio e olio d'oliva. Un pasto mostruoso, davvero.


Guarda il video: Ala Fish u0026 Co. Resep Saus Tartar Manis, Asam, Gurih (Potrebbe 2022).