Nuove ricette

Pilaff piccante alle mandorle con ricetta di pollo

Pilaff piccante alle mandorle con ricetta di pollo


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

  • Ricette
  • ingredienti
  • Carne e pollame
  • Pollame
  • Pollo
  • Pollo popolare
  • pollo facile
  • pollo veloce

Hai solo bisogno di un po' di pollo per preparare questo appetitoso pilaff, quindi è il piatto perfetto per utilizzare gli avanzi di un arrosto.

82 persone hanno fatto questo

IngredientiPorzioni: 4

  • 2 cucchiai di olio d'oliva
  • 1 cipolla, tritata
  • Zenzero con radice fresca da 2,5 cm, grattugiato finemente
  • 2 spicchi d'aglio, schiacciati
  • 1 peperone rosso, privato dei semi e tagliato a dadini
  • 1 cucchiaino di cumino macinato
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/4 cucchiaino di curcuma macinata
  • 350 g di riso basmati, sciacquato
  • 600 ml di brodo di pollo o vegetale, caldo
  • 150 g di pollo cotto, sminuzzato
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 2 cucchiai di coriandolo fresco tritato
  • 50 g di mandorle a lamelle, tostate
  • sale e pepe nero macinato al momento
  • foglie di coriandolo fresco per guarnire

MetodoPreparazione:20min ›Cottura:20min ›Pronto in:40min

  1. Scaldate l'olio in una pentola capiente e dal fondo pesante e fate cuocere dolcemente la cipolla per 5 minuti. Aggiungere lo zenzero, l'aglio e il peperoncino e cuocere per altri 2 minuti, mescolando spesso, finché la cipolla non diventa traslucida e inizia ad ammorbidirsi. Mescolare il cumino, la cannella e la curcuma e cuocere per un altro minuto, sempre mescolando.
  2. Aggiungere il riso e mescolare per insaporire le spezie, quindi versare il brodo caldo e condire con sale e pepe. Portare a bollore, quindi abbassare la fiamma in modo che il composto bolle dolcemente. Coprire e cuocere per 12-15 minuti o fino a quando il riso è appena tenero e quasi tutto il brodo è stato assorbito.
  3. Incorporare il pollo e il succo di limone e scaldare dolcemente per 2-3 minuti fino a quando il pollo è caldo. Togliere la padella dal fuoco e aggiungere il coriandolo tritato e la maggior parte delle mandorle a scaglie. Assaggiate e aggiustate di condimento se necessario, poi coprite di nuovo e lasciate riposare per 3-4 minuti.
  4. Adagiare il pilaff in un piatto da portata riscaldato o su piatti individuali. Servire caldo, cosparso con le restanti mandorle a lamelle tostate e guarnito con foglie di coriandolo.

CUCINA INTELLIGENTE

Per una versione vegetariana, tralasciare il pollo e aumentare la quantità di mandorle tostate a scaglie a 75 g. Aggiungere 50 g di uvetta senza semi o di albicocche secche tritate quando si aggiunge il brodo.

Visualizzato recentemente

Recensioni e valutazioniValutazione globale media:(7)

Recensioni in inglese (7)

Pilaff adorabile. L'ho fatto come indicato, ma la prossima volta aggiungerò anche un po' di uvetta. - 20 ottobre 2010

Questo era delizioso. Non avevo zenzero, coriandolo o mandorle. Ho sostituito le mandorle con gli anacardi e ho lasciato fuori gli altri; questo ha funzionato davvero bene. Ho usato solo 1/2 cucchiaino di cannella perché la trovo molto forte. Ha funzionato delizioso. Inoltre ho dovuto aggiungere più brodo di quanto richiesto dalla ricetta poiché tutta l'acqua era andata ma il riso non era cotto. Tutto sommato è stato delizioso, lo rifarò sicuramente.-08 agosto 2008

Questo è stato fenomenale. Ho tolto il peperoncino e ho aggiunto carote e piselli tritati. Al posto delle scaglie di mandorle ho messo degli anacardi tritati. L'ho fatto due volte per me, e una volta per mio padre, e lo rifarò stasera. Se hai ancora bisogno che te lo dica, PROVA QUESTA RICETTA!-01 dic 2012


Insalata marocchina di pollo e mango con pilaff di funghi e noci

Credo che questo sia nato in Marocco, e i sapori di mango e pollo sono eccellenti cucchiai di salsa di soia insieme.

Non volevo il riso semplice, quindi ho preparato un pilaff di funghi e noci.

Tempo di preparazione : 20 minuti più tempo di riposo 1 - 2 ore
Tempo di cottura : 20 minuti
Servi : 2

ingredienti
Per il pilaff
1 cucchiaio di olio
cipolla media, affettata
Piccolo spicchio d'aglio, schiacciato
125 g di funghi, in quarti
1 costa di sedano, tritato
peperone rosso, tritato
peperone verde, tritato
55 g di anacardi, tritati
cucchiaio di salsa di soia
110 g di riso integrale, cotto
Per il pollo
300 g di petto di pollo
1 cucchiaio di coriandolo macinato
cucchiaio di prezzemolo essiccato
1 cucchiaino di cumino
cucchiaino di curcuma
cucchiaino di peperoncino in polvere
cucchiaino di menta secca
1 mango, sbucciato
cetriolo, sbucciato, privato dei semi e tagliato a metà
Un po' di lattuga (facoltativo)
tazza di yogurt


58 Ricette pilaf di riso a basso contenuto di sodio

Riso Pilaf (Claire Robinson)

Riso Pilaf (Claire Robinson)

Pilaf Di Riso Allo Zafferano Con Peperoni Rossi E Mandorle Tostate

Pilaf Di Riso Allo Zafferano Con Peperoni Rossi E Mandorle Tostate

Riso Pilaf (Tyler Firenze)

Riso Pilaf (Tyler Firenze)

Riso Pilaf Con Scalogno E Parmigiano

Riso Pilaf Con Scalogno E Parmigiano

Riso Pilaf Amandine (Food Network Cucine)

Riso Pilaf Amandine (Food Network Cucine)

Riso Pilaf Con Salvia, Parmigiano E Prosciutto

Riso Pilaf Con Salvia, Parmigiano E Prosciutto

Pilaf di riso integrale e selvatico caricato

Pilaf di riso integrale e selvatico caricato

Pilaf di riso alle mandorle di Linda

Pilaf di riso alle mandorle di Linda

Salmone Con Pilaf Di Riso Selvatico In Pasta Sfoglia

Salmone Con Pilaf Di Riso Selvatico In Pasta Sfoglia

Ww 4 Punti - Pilaf Di Riso Selvatico E Integrale Con Mirtilli Rossi

Come fare il pilaf di riso

SIMMER. In una casseruola media a fuoco medio, aggiungere un po' di brodo di pollo, burro, sale, aglio in polvere, pepe, paprika e cipolla in polvere. Quando il composto inizia a sobbollire, ridurre a fuoco basso.

Lo lascerai sul fornello mentre fai rosolare la pasta e il riso. (P.S. vedi le NOTE sotto se preferisci microonde.)

MARRONE. Quindi, in una padella capiente posta a fuoco medio-basso, aggiungere l'olio d'oliva. Quando l'olio è caldo, aggiungere i vermicelli (o l'orzo) e cuocere fino a doratura, circa 4-6 minuti. Aggiungere il riso e cuocere finché non diventa bianco brillante, circa 5-7 minuti.

COMBINARE. Versare il composto di brodo caldo nella padella e mescolare per unire.

CUCINARE. Una volta che il composto sobbolle, coprire e cuocere per 15 minuti. Togliete il coperchio, aggiungete un po' di prezzemolo fresco tritato, coprite e proseguite la cottura per 5 minuti o finché tutto il brodo non sarà assorbito.

SERVIRE è bollente con qualsiasi cosa. Ci piace prepararlo come contorno per braciole di maiale, pollo o polpette. Ecco alcuni dei nostri piatti preferiti con cui abbinarlo:

Variazioni

Prova queste varianti o aggiunte:

  • Piselli e carote
  • Peperoni tritati
  • Funghi saltati
  • Noccioline
  • Zafferano
  • scorza d'arancia
  • Sostituisci l'orzo con fideo

Se vuoi usare il tuo piatto istantaneo, in realtà abbiamo un versione in vaso istantaneo di questa ricetta qui!


Pronta in 30 minuti, questa insalata per cena colorata, salutare e vegana ha patate dolci arrosto, patate normali, asparagi, fagioli neri e un piccante limone, digione, cipolla verde e condimento all'aneto. È un pasto completo e lascerà te e i tuoi cari soddisfatti e pieni di energia per essere al meglio della vostra salute.


POLLO PICCANTE AL CURRY

POLLO PICCANTE AL CURRY

Butta i petti di pollo e procurati delle deliziose cosce di pollo ossute. Molto più succoso.

Cosce di pollo - 2
Aglio tritato - 2 spicchi
Zenzero tritato - 1 cucchiaio
Cipolle tritate - 1 media
Cannella in polvere - 1/4 di cucchiaino
Cardamomo in polvere - 1/4 di cucchiaino
Polvere di chiodi di garofano - un po' più di un pizzico
Polvere di curcuma - 1/2 cucchiaino
Peperoncino rosso in polvere - 1 cucchiaino ( oh vai avanti e aggiungine un altro se ti piace CALDO ! )
Pwd di coriandolo - 3 cucchiaini
Sale a piacere
Olio spray
Foglie di curry (disponibili nei negozi indiani)

1. Scongelare il pollo e tagliare ogni coscia in circa 4 pezzi.

2. Spruzzare generosamente un wok con olio spray (circa 8-9 spruzzi)

3. Soffriggere le cipolle fino a renderle trasparenti.

4. Aggiungere il pollo e ricoprire bene con le cipolle e friggere finché il pollo non cambia colore.

5. Aggiungere l'aglio e lo zenzero e friggere per altri 2-3 minuti.

6. Sciogliere la curcuma, il coriandolo e il peperoncino rosso in polvere in circa 60 ml di acqua e aggiungerli alla padella. Quindi aggiungere circa 2 tazze d'acqua e far bollire. Quindi cuocere a fuoco basso fino a quando il pollo è quasi pronto.

7. Quindi aggiungere circa 8-10 foglie di curry e il cardamomo, la polvere di cannella e chiodi di garofano e il sale.

Questo è super con il riso. Conserva il sugo.

Altamente raccomandato - dopo aver consumato il riso .. lancia cucchiai e forchetta e mangia il pollo con le dita .. Finger Lickin


Contenuti

Secondo il Oxford English Dictionary, Terza edizione (2006) la parola inglese pilaf, che è la forma inglese più tarda e nordamericana, è un prestito dal turco, il suo etimo, o antenato linguistico, il turco pilav, il cui etimo è il persiano pilāv "pilaf" si trova più comunemente nei dizionari nordamericani che pilau. [13]

L'ortografia inglese britannica e del Commonwealth, pilau, ha l'etimo persiano pulaw (in forma palāv, pilāv o pulāv nel XVI secolo), la cui linea di discendenza è: hindi pulavi (piatto di riso e carne), sanscrito pulāka (palla di riso), che a sua volta è di origine dravidica (nella moderna lingua dravidica Tamil puḷukku significa (aggettivo) bollito, (sostantivo) cibo bollito o parboiled in Tamil, puḷukkal riso cotto). [1]

Sebbene la coltivazione del riso si fosse diffusa molto prima dall'Asia meridionale all'Asia centrale e occidentale, fu al tempo del califfato abbaside che i metodi di cottura del riso che approssimano gli stili moderni di cottura del pilaf si diffusero inizialmente in un vasto territorio dalla Spagna al Afghanistan, e infine in un mondo più ampio. Lo spagnolo paella, [5] [nota 8] e l'Asia meridionale pilau o pulao, [6] [nota 9] e biryani, [7] [nota 10] si è evoluto da tali piatti.

Secondo l'autore K. T. Achaya, l'epica indiana Mahabharata menziona un esempio di riso e carne cotti insieme. Inoltre, secondo Achaya, "pulao" o "pallao" è usato per riferirsi a un piatto di riso in antiche opere sanscrite come il Yājñavalkya Smṛti. [14] Tuttavia, secondo gli scrittori di cibo Colleen Taylor Sen e Charles Perry, e il teorico sociale Ashis Nandy, questi riferimenti non sono sostanzialmente correlati al significato comunemente usato e alla storia implicita nei pilaf, che appaiono nei resoconti indiani dopo le conquiste medievali dell'Asia centrale. [15] [16] [17]

Allo stesso modo Alessandro Magno e il suo esercito, molti secoli prima, nel IV secolo a.C., sono stati così colpiti dalla Battriana e dal Sogdiano. pilavs che i suoi soldati riportarono le ricette in Macedonia quando tornarono. [18] Esistono storie simili di Alessandro che introduce il pilaf a Samarcanda, tuttavia, sono considerate apocrife dallo storico dell'arte John Boardman. [19]

La prima ricetta documentata per il pilaf proviene dallo studioso persiano del X secolo Avicenna (Ibn Sīnā), che nei suoi libri di scienze mediche dedicò un'intera sezione alla preparazione di vari piatti, tra cui diversi tipi di pilaf. Così facendo, ha descritto i vantaggi e gli svantaggi di ogni oggetto utilizzato per la preparazione del piatto. Di conseguenza, i persiani considerano Ibn Sina il "padre" del pilaf moderno. [18] I testi arabi del XIII secolo descrivono la consistenza del pilaf secondo cui i grani dovrebbero essere paffuti e in qualche modo sodi per assomigliare a grani di pepe senza poltiglia, e ogni chicco dovrebbe essere separato senza grumi. [20]

Un'altra fonte primaria per i piatti pilaf proviene dal filosofo iraniano del XVII secolo Molla Sadra. [21]

Pilau è diventato nel corso degli anni la tariffa standard in Medio Oriente e Transcaucasia con variazioni e innovazioni da parte di persiani, arabi, turchi e armeni. Fu introdotto in Israele da Bukharan e da ebrei persiani.

Durante il periodo dell'Unione Sovietica, le versioni centroasiatiche del piatto si diffusero in tutte le repubbliche sovietiche, entrando a far parte della comune cucina sovietica.

Alcuni cuochi preferiscono usare il basmati perché con questo tipo di riso è più facile preparare un pilaf dove i chicchi restano "leggeri, soffici e separati". Tuttavia, vengono utilizzati anche altri tipi di riso a chicco lungo. Il riso viene sciacquato accuratamente prima dell'uso per rimuovere l'amido. Il pilaf può essere cotto in acqua o brodo. Le aggiunte comuni includono cipolle fritte e spezie fragranti come cardamomo, foglie di alloro e cannella. [20] Il pilaf di solito si fa con carne o verdure, ma può anche essere reso semplice che si chiama sad pilav In turco, chelo in persiano e ruzz mufalfal in arabo. [22] In occasioni speciali si può usare lo zafferano per dare al riso un colore giallo. Il pilaf viene spesso preparato aggiungendo il riso al grasso caldo e mescolando brevemente prima di aggiungere il liquido di cottura. Il grasso utilizzato varia da ricetta a ricetta. I metodi di cottura variano rispetto a dettagli come il pre-ammollo del riso e la cottura a vapore dopo la bollitura. [20]

Esistono migliaia di varianti di pilaf a base di riso o altri cereali come il bulgur. [20] In Asia centrale ci sono plov, pilau nel subcontinente indiano e variazioni dal Turkmenistan e dalla Turchia. Alcuni includono diverse combinazioni di carne, frutta o verdura, mentre altri sono semplici e serviti in modo semplice. [20] Al giorno d'oggi, la cucina dell'Asia centrale, indiana, turca, iraniana e caraibica sono considerate le cinque principali scuole di pilaf. [23]

Afghanistan Modifica

Nella cucina afgana, Kabuli palaw o Qabili pulao (Persiano: قابلی پلو) è fatto cucinando basmati con montone, agnello, manzo o pollo e olio. Il palaw di Kabuli viene cucinato in grandi piatti poco profondi e spessi. Si aggiungono carote affettate fritte e uvetta. Si possono aggiungere anche noci tritate come pistacchi, noci o mandorle. La carne viene ricoperta dal riso o interrata al centro del piatto. Il riso Kabuli palaw con carote e uvetta è molto popolare in Arabia Saudita, dove è conosciuto come roz Bukhari (Arabo: رز بخاري), che significa 'riso Bukharan'.

Armenia Modifica

Gli armeni usano molto bulgur (grano spezzato) nei loro piatti pilaf. [24] Le ricette armene possono combinare i vermicelli o l'orzo con riso cotto in brodo condito con menta, prezzemolo e pimento. [25] Un tradizionale pilaf armeno è fatto con la stessa miscela di noodle di riso cotto in brodo con uvetta, mandorle e pimento. [26]

I tipi di riso armeno sono discussi da Rose Baboian nel suo libro di cucina del 1964 che include ricette per diversi pilaf, la maggior parte radicati nel suo luogo di nascita di Antep in Turchia. [27] Baboian raccomanda che i noodles vengano prima saltati in padella nel grasso di pollo prima di essere aggiunti al pilaf. Un altro libro di cucina armeno scritto da Vağinag Pürad consiglia di cuocere il grasso di pollame in forno con peperoncino fino a quando la miscela di grasso diventa rossa prima di utilizzare il grasso filtrato per preparare il pilaf.

Lapa è una parola armena con diversi significati uno dei quali è "riso bollito acquoso, zuppa di riso densa, poltiglia" e lepe che si riferisce a vari piatti di riso che differiscono per regione. [28] Antranig Azhderian descrive il pilaf armeno come "un piatto simile al porridge". [29]

Azerbaigian Modifica

La cucina azera comprende più di 40 diverse ricette di plov. [30] Uno dei piatti più rinomati è il plov di riso ricoperto di zafferano, servito con varie erbe e verdure, una combinazione caratteristica dei plov uzbeki. Il plov tradizionale azero è costituito da tre componenti distinti, serviti contemporaneamente ma su piatti separati: riso (caldo, mai caldo), gara (fritti di manzo o pollo con cipolla, castagne e frutta secca preparati in accompagnamento al riso), ed erbe aromatiche. Il Gara viene messo sul riso quando si mangia il plov, ma non viene mai mescolato con il riso e gli altri componenti. Pilaf è solitamente chiamato aş nella cucina azerbaigiana. [31]

Plov azero con qazmaq (lo stesso del persiano tahdig), servito con insalata choban

Bangladesh Modifica

In Bangladesh, polao ( ), Fulao, Holao o Fulab, è un popolare piatto cerimoniale cucinato solo con riso aromatico. Il Bangladesh coltiva molte varietà di risi aromatici che si possono trovare solo in questo paese e in alcuni stati indiani circostanti costituiti prevalentemente da comunità bengalesi. Se guardiamo indietro nella storia, c'era un tempo in cui si potevano trovare diverse migliaia di varietà di riso aromatico. Si tratta di riso a grana corta con belle fragranze burrose e altro a seconda della varietà. In un lungo arco di tempo molte ricette sono state perse e reinventate, re-imparate. Di solito il polau sarebbe solo questo riso aromatico prima fritto in olio o burro chiarificato con cipolle, zenzero fresco e spezie aromatiche intere come cardamomo, cannella, pepe nero e altro a seconda di ogni famiglia e regione. Questa viene poi cotta in brodo o in acqua prima bollita e poi cotta a vapore. Si completa con l'aggiunta di un po' più di burro chiarificato ed essenze profumate come l'acqua di rose o l'acqua di kewra. A differenza di altri paesi asiatici, se la carne viene cucinata con il riso come piatto unico (da non confondere con Biriyani), il nome della carne verrà aggiunto con il polau. Ad esempio, un piatto cerimoniale tradizionale è il morog polau tra la comunità musulmana del Bangladesh, che è il pollo polau. Esistono diversi tipi di morog polau che possono essere trovati a seconda delle regioni, delle comunità, ecc. A Sylhet e Chittagong, si può trovare un popolare piatto cerimoniale chiamato Akhni polau che è simile allo Yakhni Polau dell'India settentrionale, essendo Yakhni o Akhni lo stock di la carne che viene preparata prima e utilizzata per cuocere insieme il ricco e la carne in seguito. Un altro stile di piatto di carne molto popolare e unico in Bangladesh si chiama Tehari. È molto diverso nel gusto e nel profilo da Teharis che si trova in alcune parti del vicino paese dell'India. Sono per lo più popolari con manzo e chevon (carne di capra), ma sono anche fatti con pollo. Le patate novelle che si trovano a Teharis, l'uso dell'olio di senape (si alterna a burro chiarificato o olio a seconda dei gusti) e l'esclusiva miscela di spezie le distingue dagli altri polaus di carne. Il Tehari più famoso della capitale Dhaka si chiama Hajir Biriyani. Anche se qui il nome biriyani è un termine improprio, la giovane popolazione urbana lo differenzia bene dai loro tanto amati Biriyan di montone.

Brasile Modifica

Una versione notevolmente modificata della ricetta, spesso vista come influenzata da ciò che viene chiamato arroz pilau lì, è conosciuto in Brasile come arroz de frango desfiado o risoto de frango ( Portoghese: [aˈʁoʒ dʒi ˈfɾɐ̃gu dʒisfiˈadu] , "riso di pollo tagliuzzato", [ʁiˈzotu] , "risotto di pollo"). Il riso leggermente fritto (e facoltativamente condito), salato e cotto fino a renderlo morbido (ma né denso né appiccicoso) in acqua o brodo di pollo viene aggiunto al brodo di pollo, cipolle e talvolta peperoni a cubetti (cotti nel brodo), petto di pollo sminuzzato, piselli, salsa di pomodoro, shoyu e, facoltativamente, verdure (ad es. mais in scatola, cubetti di carote cotte, cubetti di zucchine, fiori di broccolini, broccoli o gambi di broccolini tritati o foglie fritte in condimento all'aglio) o erbe aromatiche (ad es. menta, come in canja) per formare un piatto lontano da risotto – ma generalmente è soffice (a seconda della consistenza del riso che si aggiunge), poiché generalmente, una volta che tutti gli ingredienti sono stati mescolati, non si lascia cuocere più di cinque minuti. Nel caso non venga aggiunto il petto di pollo sminuzzato, il riso viene invece servito insieme al pollo e salsa suprema, è noto come arroz suprême de frango ( Portoghese: [ɐˈʁo s(ː)uˈpɾẽm(i) dʒi ˈfɾɐ̃gu] , "riso supremo di pollo").

Caraibi Modifica

Nei Caraibi orientali e in altri territori caraibici ci sono variazioni di pelau che includono una vasta gamma di ingredienti come piselli piccanti, piselli, fagiolini, mais, carote, zucca e carne come manzo o pollo o coda di maiale stagionata. La carne condita viene solitamente cotta in uno stufato, con l'aggiunta del riso e delle altre verdure. Anche il latte di cocco e le spezie sono aggiunte chiave in alcune isole.

Trinidad è riconosciuta per la sua pelau, un riso a strati con carni e verdure. È un mix di cucina tradizionale africana e ingredienti del "nuovo mondo" come il ketchup. Il processo di rosolare la carne (di solito pollo, ma anche stufato di manzo o agnello) nello zucchero è una tecnica africana. [32]


CONSIGLI E TRUCCHI PER LA MIGLIORE RICETTA DI RISO PILAF

  • Sciacquare e scolare bene il riso: il riso contiene molto amido che farà aderire il riso e può persino renderlo pastoso una volta cotto. Per eliminare il problema della poltiglia, è fondamentale rimuovere l'amido in eccesso dal riso sciacquandolo con acqua fredda in un colino a maglia fine fino a quando l'acqua non diventa limpida - non accorciare questo processo!
  • Usa una padella antiaderente. È essenziale che la tua padella sia antiaderente perché il riso assorbirà tutto il liquido, facendo evaporare la barriera protettiva tra il riso e la padella.
  • Saltare il riso fino a tostarlo: la tostatura del riso aggiunge un'altra dimensione di sapore ricco, complesso, di nocciola. Riveste anche il riso in un guscio tostato protettivo che li aiuta a rimanere chicchi singoli e non a grumi.
  • Se il liquido evapora prima che il riso sia cotto: poi aggiungete solo un po' di liquido, tenendo presente che il riso continuerà a cuocere a vapore per 10 minuti una volta tolto dal fuoco, quindi non è necessario che sia cotto al 100% una volta che il liquido sarà sparito.
  • Se il riso è ancora bagnato: non preoccuparti, continuerà ad assorbire i 10 minuti mentre cuoce a vapore. Quando togli il coperchio dopo 10 minuti, puoi lasciare che il riso si asciughi per altri 5-10 minuti.
  • Lascia cuocere a vapore: non abbreviare il processo di cottura a vapore di 10 minuti in quanto dà al riso il tempo di terminare la cottura e rassodarsi, il che a sua volta lo rende più soffice.
  • Usa una forchetta per sgranare il riso: invece di un cucchiaio o una spatola perché i rebbi aiutano a separare i chicchi di riso mentre un cucchiaio può schiacciare o rompere i chicchi.
  • Sale e pepe a piacere: il riso assorbe il sale, quindi se senti che al tuo Rice Pilaf manca qualcosa, probabilmente è sale. Aggiungo ulteriore sale e pepe appena macinati al mio riso, assicurati di assaggiare il tuo riso prima di condirlo!
  • Rendilo il TUO Riso Pilaf: mantieni il tuo Rice Pilaf semplice o avventuroso come desideri quando si tratta di componenti aggiuntivi.


Mercoledì 3 marzo 2021

PIATTI VEGETARIANI DI RISO PER LA QUARESIMA

ALCUNI PIATTI VEGETARIANI DI RISO PER QUEI VENERDI DI QUARESIMA E ANCHE IN ALTRI TEMPI
Alcune ricette facili per piatti di riso in una pentola che potrebbero essere mangiati a pranzo con un contorno di verdure o semplicemente un'insalata e un po' di sottaceti
Tutte queste ricette sono presenti nel mio libro di cucina LE DELIZIE VEGETARIANE
1. UN SEMPLICE PALAO . DI VERDURE MISTE
Per 6 persone Tempo richiesto: 45 minuti
ingredienti
2 tazze di riso basmati o qualsiasi altro riso crudo
3 cipolle affettate finemente,
1 tazza di cocco macinato/pasta di cocco
½ cucchiaino di curcuma in polvere
2 cucchiaini di pasta d'aglio allo zenzero
½ tazza di olio o burro chiarificato
2 peperoncini verdi tritati
2 cucchiaini di peperoncino in polvere
1 cucchiaino di polvere di garam masala / tutte le spezie in polvere
2 tazze di verdure assortite come carote, fagioli, piselli, cavolfiori, ecc. tagliate a pezzi di media grandezza
2 cucchiai di menta tritata
Sale qb
Scaldare l'olio in una padella o un recipiente adatto e friggere le cipolle fino a doratura.
Aggiungere la pasta di aglio allo zenzero e i peperoncini verdi e saltare per qualche minuto.
Aggiungere le verdure tritate, la menta, il peperoncino in polvere, la curcuma in polvere, il garam masala in polvere e il sale e saltare in padella per qualche minuto.
Aggiungere il cocco e friggere fino a quando l'olio si separa dal composto.
Aggiungere 4 tazze d'acqua e portare a bollore.
Aggiungere il riso e mescolare bene.
Cuocere a fuoco medio fino a quando il riso è cotto e ogni chicco è separato.
Guarnire con foglie di coriandolo tritate.

2. MASOOR DHAL PALAO (PALAO DI LENTICCHIA ROSSA)
Serve 6 Tempo richiesto: 1 ora
ingredienti
2 tazze di riso crudo, lavare e tenere da parte
½ cup masoor dhal (lenticchie rosse) lavare e tenere da parte
3 cardamomi, 3 chiodi di garofano, 2 pezzi di cannella, 1 foglia di alloro
2 cucchiaini di pasta d'aglio allo zenzero
2 cucchiaini di peperoncino in polvere
Sale qb
4 cucchiai di olio o burro chiarificato
2 pomodori tritati finemente
2 cucchiai di foglie di coriandolo tritate
2 cucchiai di foglie di menta
3 uova sode sgusciate
Scaldare l'olio in una padella o un recipiente adatto e friggere le spezie intere e le foglie di alloro per 2 minuti.
Aggiungere la pasta di zenzero, aglio, pomodoro tritato e peperoncino in polvere e saltare per qualche minuto.
Aggiungere il riso crudo lavato e il dhal e saltare in padella per qualche minuto.
Ora aggiungi le foglie di coriandolo, la menta, il sale e 4 tazze d'acqua e cuoci fino a cottura.
Guarnire con le uova sode sopra
Servire con cagliata o qualsiasi curry e sottaceti.

3. PALAO DI PISELLI
Serve 6 Tempo richiesto: 1 ora
ingredienti
2 tazze di riso basmati o qualsiasi riso crudo & #8211 lavare e tenere da parte
½ tazza di piselli,
3 cucchiai di ghee o olio
1 cipolla affettata finemente
2 pomodori tritati
2 chiodi di garofano, 2 cardamomi, 2 pezzi di cannella, 2 foglie di alloro
½ cucchiaino di cumino in polvere
1 cucchiaino di polvere di garam masala/spezie in polvere,
4 peperoncini verdi tagliati longitudinalmente
½ tazza di foglie di coriandolo
Sale qb
Scaldare l'olio o il burro chiarificato in una pentola e friggere le spezie, le foglie di alloro e le cipolle fino a doratura.
Aggiungere i pomodori tagliati a pezzi, i peperoncini verdi, il garam masala in polvere, il cumino in polvere e cuocere fino a quando i pomodori diventano polpa.
Aggiungere il riso, i piselli, il sale e le foglie di coriandolo tritate e mescolare bene.
Aggiungere 4 tazze d'acqua e cuocere a fuoco medio finché il riso non sarà cotto e tutta l'acqua si sarà asciugata.
Servire con insalata e curry.

4. PALAO AL POMODORO
Serve 6 Tempo richiesto: 1 ora
ingredienti

4 pomodori grandi tritati finemente
3 cucchiai di foglie di coriandolo tritate
2 grandi cipolle affettate finemente
2 tazze di riso basmati
Sale qb
2 cucchiaini di peperoncino in polvere
2 cucchiaini di pasta d'aglio allo zenzero
2 chiodi di garofano, 3 cardamomi, 3 pezzi di cannella, 1 foglia di alloro
4 o 5 cucchiai di olio o burro chiarificato
2 cucchiaini di foglie di menta tritate
2 peperoncini verdi tritati

Scaldare l'olio in una padella o in un cuociriso e soffriggere le spezie, le foglie di alloro, le cipolle e i peperoncini verdi finché le cipolle non diventano dorate.
Aggiungere i pomodori, la pasta di aglio allo zenzero e il peperoncino in polvere e friggere per qualche minuto fino a quando i pomodori diventano polposi.
Aggiungere il riso, il sale, le foglie di menta e le foglie di coriandolo e far rosolare per qualche minuto.
Aggiungere 4 tazze d'acqua e cuocere a fuoco medio fino a cottura del riso.
Fate sobbollire a fuoco basso per qualche minuto poi spegnete il fuoco.
Servire con insalata e curry a scelta.

5. RISO CON CAROTE E ARACHIDI ARROSTITI
Serve 6 Tempo richiesto: 1 ora
ingredienti
2 tazze di riso cotto
2 cipolle tritate finemente
1 tazza di carota tagliata finemente
2 cucchiai di olio
2 piccoli pezzi di cannella, 2 chiodi di garofano
4 o 5 grani di pepe interi
1 foglia di alloro, 2 cardamomi
Sale qb
½ cucchiaino di pepe macinato/pepe in polvere
2 cucchiai di arachidi tostate e tritate
2 cucchiaini di foglie di coriandolo tritate
Scaldare l'olio in una padella e aggiungere la cannella, i chiodi di garofano, il cardamomo, l'alloro, il pepe in grani e le cipolle e rosolare finché le cipolle non diventano dorate.
Aggiungere le carote e soffriggere fino a quando le carote sono cotte ma ancora croccanti.
Aggiungere il riso cotto, sale e pepe e mescolare bene.
Fate cuocere a fuoco lento per qualche minuto poi togliete dal fuoco.
Guarnire con le arachidi tritate e le cipolle fritte
Servire con qualsiasi salsa.

6. CORIANDOLO FOGLIE PALAU (VERDE MASALA PALAO)
Serve 6 Tempo richiesto: 1 ora
ingredienti
2 tazze di riso, lavare e tenere da parte
½ tazza di anacardi fritti nel burro chiarificato,
4 cucchiai di ghee o olio
1 cipolla affettata finemente
2 pomodori tritati
2 cucchiai di cocco grattugiato
2 chiodi di garofano, 2 cardamomi, 2 pezzi di cannella, 2 foglie di alloro
2 cucchiaini di pasta di zenzero e aglio,
1 cucchiaino di peperoncino in polvere
1 cucchiaino di cumino in polvere
2 peperoncini verdi
1 tazza di foglie di coriandolo tritate
Sale qb
Macinare i peperoncini verdi, le foglie di coriandolo e il cocco insieme fino a ottenere una pasta
Scaldare l'olio o il burro chiarificato in una pentola e friggere i chiodi di garofano, i cardamomi, la cannella, le foglie di alloro e le cipolle fino a doratura.
Aggiungere la pasta macinata, la pasta di zenzero e aglio, i pomodori a pezzi, il peperoncino in polvere e il cumino in polvere e saltare in padella per circa 2 o 3 minuti
Aggiungere il riso e il sale e mescolare bene.
Aggiungere 4 tazze d'acqua e cuocere a fuoco medio, poi a fuoco basso fino a quando il riso è pronto e tutta l'acqua si asciuga.
Guarnire con un po' di foglie di coriandolo tritate e anacardi fritti.
Servire con qualsiasi curry o raita.


Riscaldare il forno a 200°C/400°F/ventilato a 180°C/gas Mark 6. Iniziare con una teglia larga e poco profonda. Aggiungere il pollo, i peperoni, le patate, l'olio e le erbe aromatiche e, usando le mani pulite, mescolare il tutto in modo che tutto l'olio e le erbe vengano ricoperti in modo uniforme.

Stendete il tutto sulla teglia e infornate sul ripiano centrale del forno per 40-45 minuti o finché le patate non sono tenere, il pollo è dorato e croccante e i peperoni sono succosi e dolci. (Controlla dopo 20 minuti e dai un'occhiata a tutto.)

Rovesciare il tutto su un grande piatto da portata e portare in tavola con una grande insalata verde e una baguette fresca da condividere.


Guarda il video: Granita alle mandorle variegata al caffè (Potrebbe 2022).