Nuove ricette

VIDEO: Esplorando il Flatiron District di New York City

VIDEO: Esplorando il Flatiron District di New York City

Ali Rosen di The Daily Meal ha parlato con gli chef di Festeggia gli chef Flatiron, un evento annuale di un giorno a favore del Madison Square Park Conservatory di New York City, sui loro posti preferiti nel quartiere.

Mentre tutti gli chef concordano sul fatto che una passeggiata nel lussureggiante Madison Square Park sia d'obbligo, Missy Robbins, executive chef del una voce, suggerisce una sosta a Eataly e alla sua birreria all'aperto sul tetto.

Il quartiere, noto per la sua straordinaria architettura Beaux-Arts, in particolare l'iconico Flatiron Building e il Madison Square Park, è noto anche per la sua varietà gastronomica.

"È solo questo quartiere infiammabile di eccitazione, ma in un modo molto, molto umano che sembra un villaggio", ha affermato Danny Meyer, CEO di Union Square Hospitality Group. Meyer suggerisce, dopo un tour dell'architettura di Flatiron, di passeggiare lungo Broadway e visitare l'Union Square Greenmarket, un mercato agricolo all'aperto aperto il lunedì, mercoledì, venerdì e sabato.

Madison Square Park ospita una varietà di eventi epicurei durante tutto l'anno, che presentano le diverse offerte della zona, dalla cucina raffinata ai camion di cibo, e le case di Madison Square Park Agitare Shackla posizione originale.

"Penso che Flatiron sia fantastico per la diversità di tutti i ristoranti", ha affermato Lawrence Knapp, executive chef di Il club degli uragani. "Hai ristoranti a quattro stelle, gastro pub di fascia alta. È un'area diversificata di cibo. Puoi trovare tutto ciò di cui hai bisogno a Flatiron."

Lauren Mack è l'editor di viaggio del Daily Meal. Seguila su Twitter @lmack.


Ricetta: Il Dolce “After Eight”

Questa delizia servita al The Clocktower a New York è una versione moderna del cioccolato alla menta preferito nel Regno Unito.

Tutti amano un piatto che possa riportarli indietro a una data o a un'ora particolare, evocando affettuosi (oa volte, non così affettuosi) ricordi di un tempo.

Al The Clocktower nel Flatiron District di New York City, lo chef pasticcere esecutivo Brian Yurko crea quei sentimenti attraverso le sue confezioni. I suoni del camioncino dei gelati del quartiere e i pensieri di sole e una brezza estiva si sentivano assaggiando tutti gli elementi insieme nel suo "Creamsicle", un dessert offerto nel menu della Restaurant Week dello scorso inverno.

L'"After Eight", una versione moderna dei famosissimi cioccolatini alla menta sottili come wafer, è una stella nel menu dei dessert, con una mousse al cioccolato croccante e setosa che è abbinata a torta di cibo del diavolo, briciole di cioccolato e un gelato alla menta . Come i suoi fratelli cremosi, la gustosa menta dopo cena viene in mente quando si mangiano tutti i componenti insieme. (Tuttavia, possiamo assicurarti che mangiare i componenti separatamente è sia ugualmente delizioso che certamente accettabile.)


Ricetta: Il Dolce “After Eight”

Questa delizia servita al The Clocktower a New York è una versione moderna del cioccolato alla menta preferito nel Regno Unito.

Tutti amano un piatto che possa riportarli indietro a una data o a un'ora particolare, evocando affettuosi (oa volte, non così affettuosi) ricordi di un tempo.

Al The Clocktower nel Flatiron District di New York City, lo chef pasticcere esecutivo Brian Yurko crea quei sentimenti attraverso le sue confezioni. I suoni del camioncino dei gelati del quartiere e i pensieri di sole e una brezza estiva si sentivano assaggiando tutti gli elementi insieme nel suo "Creamsicle", un dessert offerto nel menu della Restaurant Week dello scorso inverno.

L'"After Eight", una versione moderna dei famosissimi cioccolatini alla menta sottili come wafer, è una stella nel menu dei dessert, con una mousse al cioccolato croccante e setosa che è abbinata a torta di cibo del diavolo, briciole di cioccolato e un gelato alla menta . Come i suoi fratelli cremosi, la gustosa menta dopo cena viene in mente quando si mangiano tutti i componenti insieme. (Tuttavia, possiamo assicurarti che mangiare i componenti separatamente è sia ugualmente delizioso che certamente accettabile.)


Ricetta: Il Dolce “After Eight”

Questa delizia servita al The Clocktower a New York è una versione moderna del cioccolato alla menta preferito nel Regno Unito.

Tutti amano un piatto che possa riportarli indietro a una data o a un'ora particolare, evocando affettuosi (oa volte, non così affettuosi) ricordi di un tempo.

Al The Clocktower nel Flatiron District di New York City, lo chef pasticcere esecutivo Brian Yurko crea quei sentimenti attraverso le sue confezioni. I suoni del camioncino dei gelati del quartiere e i pensieri di sole e una brezza estiva si sentivano assaggiando tutti gli elementi insieme nel suo "Creamsicle", un dessert offerto nel menu della Restaurant Week dello scorso inverno.

L'"After Eight", una versione moderna dei famosissimi cioccolatini alla menta sottili come wafer, è una stella nel menu dei dessert, con una mousse al cioccolato croccante e setosa che è abbinata a torta di cibo del diavolo, briciole di cioccolato e un gelato alla menta . Come i suoi fratelli cremosi, la gustosa menta dopo cena viene in mente quando si mangiano tutti i componenti insieme. (Tuttavia, possiamo assicurarti che mangiare i componenti separatamente è sia ugualmente delizioso che certamente accettabile.)


Ricetta: Il Dolce “After Eight”

Questa delizia servita al The Clocktower a New York è una versione moderna del cioccolato alla menta preferito nel Regno Unito.

Tutti amano un piatto che possa riportarli indietro a una data o a un'ora particolare, evocando affettuosi (oa volte, non così affettuosi) ricordi di un tempo.

Al The Clocktower nel Flatiron District di New York City, lo chef pasticcere esecutivo Brian Yurko crea quei sentimenti attraverso le sue confezioni. I suoni del camioncino dei gelati del quartiere e i pensieri di sole e una brezza estiva si sentivano assaggiando tutti gli elementi insieme nel suo "Creamsicle", un dessert offerto nel menu della Restaurant Week dello scorso inverno.

L'"After Eight", una versione moderna dei famosissimi cioccolatini alla menta sottili come wafer, è una stella nel menu dei dessert, con una mousse al cioccolato croccante e setosa che è abbinata a torta di cibo del diavolo, briciole di cioccolato e un gelato alla menta . Come i suoi fratelli cremosi, la gustosa menta dopo cena viene in mente quando si mangiano tutti i componenti insieme. (Tuttavia, possiamo assicurarti che mangiare i componenti separatamente è sia ugualmente delizioso che certamente accettabile.)


Ricetta: Il Dolce “After Eight”

Questa delizia servita al The Clocktower a New York è una versione moderna del cioccolato alla menta preferito nel Regno Unito.

Tutti amano un piatto che possa riportarli indietro a una data o a un'ora particolare, evocando affettuosi (oa volte, non così affettuosi) ricordi di un tempo.

Al The Clocktower nel Flatiron District di New York City, lo chef pasticcere esecutivo Brian Yurko crea quei sentimenti attraverso le sue confezioni. I suoni del camioncino dei gelati del quartiere e i pensieri di sole e una brezza estiva si sentivano assaggiando tutti gli elementi insieme nel suo "Creamsicle", un dessert offerto nel menu della Restaurant Week dello scorso inverno.

L'"After Eight", una versione moderna dei famosissimi cioccolatini alla menta sottili come wafer, è una stella nel menu dei dessert, con una mousse al cioccolato croccante e setosa che è abbinata a torta di cibo del diavolo, briciole di cioccolato e un gelato alla menta . Come i suoi fratelli cremosi, la gustosa menta dopo cena viene in mente quando si mangiano tutti i componenti insieme. (Tuttavia, possiamo assicurarti che mangiare i componenti separatamente è sia ugualmente delizioso che certamente accettabile.)


Ricetta: Il Dolce “After Eight”

Questa delizia servita al The Clocktower a New York è una versione moderna del cioccolato alla menta preferito nel Regno Unito.

Tutti amano un piatto che possa riportarli indietro a una data o a un'ora particolare, evocando affettuosi (oa volte, non così affettuosi) ricordi di un tempo.

Al The Clocktower nel Flatiron District di New York City, lo chef pasticcere esecutivo Brian Yurko crea quei sentimenti attraverso le sue confezioni. I suoni del camioncino dei gelati del quartiere e i pensieri di sole e una brezza estiva si sentivano assaggiando tutti gli elementi insieme nel suo "Creamsicle", un dessert offerto nel menu della Restaurant Week dello scorso inverno.

L'"After Eight", una versione moderna dei famosissimi cioccolatini alla menta sottili come wafer, è una stella nel menu dei dessert, con una mousse al cioccolato croccante e setosa che è abbinata a torta di cibo del diavolo, briciole di cioccolato e un gelato alla menta . Come i suoi fratelli cremosi, la gustosa menta dopo cena viene in mente quando si mangiano tutti i componenti insieme. (Tuttavia, possiamo assicurarti che mangiare i componenti separatamente è sia ugualmente delizioso che certamente accettabile.)


Ricetta: Il Dolce “After Eight”

Questa delizia servita al The Clocktower a New York è una versione moderna del cioccolato alla menta preferito nel Regno Unito.

Tutti amano un piatto che possa riportarli indietro a una data o a un'ora particolare, evocando affettuosi (oa volte, non così affettuosi) ricordi di un tempo.

Al The Clocktower nel Flatiron District di New York City, lo chef pasticcere esecutivo Brian Yurko crea quei sentimenti attraverso le sue confezioni. I suoni del camioncino dei gelati del quartiere e i pensieri di sole e una brezza estiva si sentivano assaggiando tutti gli elementi insieme nel suo "Creamsicle", un dessert offerto nel menu della Restaurant Week dello scorso inverno.

L'"After Eight", una versione moderna dei famosissimi cioccolatini alla menta sottili come wafer, è una stella nel menu dei dessert, con una mousse al cioccolato croccante e setosa che è abbinata a torta di cibo del diavolo, briciole di cioccolato e un gelato alla menta . Come i suoi fratelli cremosi, la gustosa menta dopo cena viene in mente quando si mangiano tutti i componenti insieme. (Tuttavia, possiamo assicurarti che mangiare i componenti separatamente è sia ugualmente delizioso che certamente accettabile.)


Ricetta: Il Dolce “After Eight”

Questa delizia servita al The Clocktower a New York è una versione moderna del cioccolato alla menta preferito nel Regno Unito.

Tutti amano un piatto che possa riportarli indietro a una data o a un'ora particolare, evocando affettuosi (oa volte, non così affettuosi) ricordi di un tempo.

Al The Clocktower nel Flatiron District di New York City, lo chef pasticcere esecutivo Brian Yurko crea quei sentimenti attraverso le sue confezioni. I suoni del camioncino dei gelati del quartiere e i pensieri di sole e una brezza estiva si sentivano assaggiando tutti gli elementi insieme nel suo "Creamsicle", un dessert offerto nel menu della Restaurant Week dello scorso inverno.

L'"After Eight", una versione moderna dei famosissimi cioccolatini alla menta sottili come wafer, è una stella nel menu dei dessert, con una mousse al cioccolato croccante e setosa che è abbinata a torta di cibo del diavolo, briciole di cioccolato e un gelato alla menta . Come i suoi fratelli cremosi, la gustosa menta dopo cena viene in mente quando si mangiano tutti i componenti insieme. (Tuttavia, possiamo assicurarti che mangiare i componenti separatamente è sia ugualmente delizioso che certamente accettabile.)


Ricetta: Il Dolce “After Eight”

Questa delizia servita al The Clocktower a New York è una versione moderna del cioccolato alla menta preferito nel Regno Unito.

Tutti amano un piatto che possa riportarli indietro a una data o a un'ora particolare, evocando affettuosi (oa volte, non così affettuosi) ricordi di un tempo.

Al The Clocktower nel Flatiron District di New York City, lo chef pasticcere esecutivo Brian Yurko crea quei sentimenti attraverso le sue confezioni. I suoni del camioncino dei gelati del quartiere e i pensieri di sole e una brezza estiva si sentivano assaggiando tutti gli elementi insieme nel suo "Creamsicle", un dessert offerto nel menu della Restaurant Week dello scorso inverno.

L'"After Eight", una versione moderna dei famosissimi cioccolatini alla menta sottili come wafer, è una stella nel menu dei dessert, con una mousse al cioccolato croccante e setosa che è abbinata a torta di cibo del diavolo, briciole di cioccolato e un gelato alla menta . Come i suoi fratelli cremosi, la gustosa menta dopo cena viene in mente quando si mangiano tutti i componenti insieme. (Tuttavia, possiamo assicurarti che mangiare i componenti separatamente è sia ugualmente delizioso che certamente accettabile.)


Ricetta: Il Dolce “After Eight”

Questa delizia servita al The Clocktower a New York è una versione moderna del cioccolato alla menta preferito nel Regno Unito.

Tutti amano un piatto che possa riportarli indietro a una data o a un'ora particolare, evocando affettuosi (oa volte, non così affettuosi) ricordi di un tempo.

Al The Clocktower nel Flatiron District di New York City, lo chef pasticcere esecutivo Brian Yurko crea quei sentimenti attraverso le sue confezioni. I suoni del camioncino dei gelati del quartiere e i pensieri di sole e una brezza estiva si sentivano assaggiando tutti gli elementi insieme nel suo "Creamsicle", un dessert offerto nel menu della Restaurant Week dello scorso inverno.

L'"After Eight", una versione moderna dei famosissimi cioccolatini alla menta sottili come wafer, è una stella nel menu dei dessert, con una mousse al cioccolato croccante e setosa che è abbinata a torta di cibo del diavolo, briciole di cioccolato e un gelato alla menta . Come i suoi fratelli cremosi, la gustosa menta dopo cena viene in mente quando si mangiano tutti i componenti insieme. (Tuttavia, possiamo assicurarti che mangiare i componenti separatamente è sia ugualmente delizioso che certamente accettabile.)