Nuove ricette

Polenta al gorgonzola

Polenta al gorgonzola


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Ingredienti

  • 5 tazze (o più) di brodo di pollo a basso contenuto di sale
  • 1 3/4 tazze di polenta (farina di mais grossa)*
  • 3/4 tazza di gorgonzola sbriciolato (circa 4 once)

Preparazione della ricetta

  • Portare a ebollizione 5 tazze di brodo di pollo in una pentola pesante da 4 quarti. Aggiungere gradualmente la polenta, mescolando continuamente. Riportare il composto a bollore. Ridurre il fuoco al minimo, coprire e cuocere a fuoco lento fino a quando la polenta è tenera, mescolando spesso e aggiungendo altro brodo di pollo di 1/4 di tazza se la polenta è troppo densa, circa 10 minuti. Togliere dal fuoco. Aggiungere il Gorgonzola e la panna; mescolare fino a quando il formaggio non si sarà sciolto. Aggiustare di sale e pepe.

  • *Venduto in alcuni supermercati e negozi di alimenti naturali e mercati italiani. Se non è disponibile, sostituire una quantità uguale di farina di mais gialla normale e cuocere circa la metà del tempo.

Ricetta di Jill Silverman HoughReviews Section

Video correlato

Ok, questa è una di quelle recensioni che hanno cambiato le cose, credo in meglio. Usate metà latte e metà H2O per aggiungere cremosità. Totale di 5 tazze di liquido per assicurare che sia rimasto cremoso. Scoperto che non si deve NECESSARIAMENTE continuare a mescolare per tutto il tempo! Ho dovuto spegnerlo dopo soli 5 minuti di cottura a causa del cambio di programma. La polenta ha continuato ad addensarsi dolcemente ma non si è affatto raggrumata. Quando ero pronto (40 minuti dopo!) L'ho semplicemente riportato sul fuoco e finito come indicato. Perfetto! Chi lo sapeva? La migliore polenta morbida che abbia mai mangiato! Ho dei rave.

eccezionale il gorgonzola nella polenta. puoi facilmente raddoppiare la porzione di funghi.

Ho valutato questa ricetta come ɴ' perché non solo è meravigliosa come scritta, ma è fondamentalmente abbastanza forte da consentire l'adattamento per adattarsi a circostanze speciali. La polenta può essere ravvivata semplicemente con l'uso del brodo al posto dell'acqua. L'uso di altri funghi può accompagnare diversi secondi piatti. L'uso di altri formaggi può aiutare a far sposare la polenta ai suoi coetanei di piatto. Questa è una ricetta che vale la pena tenere nella parte "usata di frequente" della scatola delle ricette, il tipo di ricetta che ispira sia la fiducia che la creatività nel cuoco.

Ricetta assolutamente fantastica. Ho fatto la polenta istantanea con funghi portobello e una buona dose di gorgonzola, e il mio compagno pensava di essere morto e andato in paradiso (e questo da un uomo che sosteneva di non amare la polenta). Piatto molto semplice che sembra richiedere più sforzo di quanto non faccia in realtà. Il mio unico suggerimento è che se trovi la polenta un po' insipida, aggiungi più sale, fa miracoli per la polenta.

Io sono di parte ADORO la polenta. Ho trovato una borsa grande (oltre una sterlina) in un padiglione locale (Vons, Safeway) al prezzo ridicolo di $ 1,50. Non è una polenta istantanea, ma l'ho fatta cuocere a fuoco lento e ho spento il fuoco per farla cuocere a vapore. Ho usato porcini secchi e crimin freschi e ho fatto solo metà della ricetta. Ho avuto solo pecorino romano e parmigiano grattugiato - ancora una delizia. Questo è cibo di conforto.

Non ho ancora provato questa ricetta, ma voglio parlare a nome della signora cresciuta in Italia (vedi recensione su sette articoli in basso). La polenta non si riferisce al mais, ma al grano schiacciato, o anche ad altre sostanze usate in modo simile. Immagino che la -prestata- in polenta derivi dal latino "lentus", che significa lento, e si riferisca al metodo di cottura. La signora potrebbe confondere la polenta con il riso arborio (entrambi cotti lentamente), ma è anche possibile che alcuni italiani usino il termine "riso polenta" per indicare il riso arborio. In ogni caso, sembra che abbia preparato il risotto con questa ricetta e gli sia piaciuto, quindi potremmo prendere in considerazione l'idea di provare anche questo!

I porcini sono un po' cari per il mio portafoglio, ho sostituito portabella e bottoni, e hanno funzionato bene. Adoro il gorgonzola, quindi ho adorato questo piatto, anche se da bambino odiavo la polenta (grazie a Dio per la maturità). Inoltre, il "cuoco" che è stato "cresciuto italiano" potrebbe almeno imparare a scrivere male la mozzarella in modo coerente o il loro povero nonno si girerà nella tomba. Ma, se vivi nel paese del vino, devi fare alcune eccezioni. Mangia, beva.

Ok, quindi ho barato e ho usato la polenta istantanea (in realtà era tutto ciò che ho trovato qui in negozio), ma era deliziosa e incredibilmente ricca. Sarebbe buono con l'aggiunta di eventuali erbe fresche.

Ho trovato questa ricetta molto facile da realizzare. Ho aggiunto alcuni dei miei ingredienti per dargli un po' di "snap": basilico fresco dell'orto e che ci crediate o no, un po' di noce moscata e mezza tazza di panna. Io preferisco cuocere la polenta a fuoco più basso, e un po' più lentamente. Buona fortuna. Questo diventerà sicuramente un punto fermo della famiglia.

Continui a fare riferimento al metodo "non agitare" di Marcella, ma non elabori. In poche parole: 1) portare a bollore l'acqua, salare, e unire la polenta a filo, sempre mescolando e mantenendo il bollore 2) quando tutta la farina di mais sarà stata aggiunta, mescolare con un cucchiaio di legno per 2 minuti 3) Coprire la pentola, tenere a fuoco vivace, togliere il coperchio e mescolare ogni 10 minuti per 1 minuto fino a quando non saranno trascorsi 40 minuti. Dare altri 5 minuti per perdere la granulosità, togliere dal fuoco e mescolare per 1 minuto. Procedi con la ricetta

Pasto vegetariano molto facile. Ha bisogno di un formaggio "forte" per dargli la cerniera. Io ho usato del Talegggio insieme al gorgonzola. Sarebbe un contorno meraviglioso con pollo o vitello alla griglia.

Penso che l'altro recensore stia confondendo polenta e risotto. La polenta è fatta con farina di mais e il risotto è fatto con il riso.

Sono cresciuto italiano. Il cibo è sacro per me. E fare questo piatto come si deve, con il "vero" riso da polenta, è mandare in paradiso questo piatto. Ho fatto la plolenta come viene mostrata ma ho saltato le cose istantanee. Il tempo della famiglia è il tempo della polenta. Come ha detto la mia amata nonna, Dio l'abbia in pace. Alla vecchia maniera, la cottura lenta dello speciale riso italiano che si trovava nei negozi Mom e Pop italiani in tutto il nostro grande paese era la norma. Allora, la gente saltava manciate di riso italiano (chiedi al proprietario del negozio il riso per polenta) e lo cuoceva LENTAMENTE con una spruzzata di vino bianco secco (facoltativo) e olio d'oliva, 3 o 4 spicchi d'aglio schiacciato e un cucchiaio di gambi di zafferano fresco . Il motivo per farlo è che vuoi fare la tua polenta in modo che cuocia dall'interno verso l'esterno. Se l'avete mai mangiato e ha una consistenza gommosa, è perché la polenta è stata cotta troppo velocemente e cruda al centro del chicco. Una volta che la polenta sarà aromatica e soffice, gustatela con questa ricetta accompagnata da un buon bicchiere di vino Sonoma e del pane fresco di pasta madre. E, come bonus speciale, il giorno successivo, puoi tamponare la tua polenta in "frittelle", farcire le due frittelle con motzarelli e funghi e scalogno, arrotolare le "polpette" di polpette che hai formato con le mani e friggerle in abbondante olio di oliva . Da morire e in più modi di uno, ma adorerai questo secondo bonus nascosto di preparare un'autentica polenta. Era il mio preferito di Grams molti pasti meravigliosi "cavi telefonici" li chiamavamo così perché quando aprivi le palline di "polenta" la motsarella trasudava e formava le "stringhe" e per qualche motivo saremmo stati entusiasti di questo. La nonna sapeva come far cantare le cose normali. E vorrebbe che tu godessi la polenta nel vero modo italiano e mangiassi l'alternativa aromatica con questa ricetta. Ama la vita in quel modo. Ciao!


Torta di Polenta con Gorgonzola e Verza di Lidia Bastianich

Questa è una preparazione ideale per una folla. Puoi assemblare la crostata il giorno prima e poi infornarla il giorno della tua raccolta, e si riscalda anche bene. È deliziosa con Gorgonzola e verza, ma puoi variare il ripieno di questa torta come preferisci. Adoro le verdure con la polenta ma puoi trattare questa torta come una pizza e farcirla con salsicce grigliate a fette, mozzarella e un po' di salsa di pomodoro per inumidire il ripieno. Mi piace anche usare un ragù avanzato o una combinazione di altre verdure saltate con la base di patate e formaggio. Conservare la salsa in più e servirla a parte quando si affetta la torta di polenta.

— Lidia Matticchio Bastianich e Tanya Bastianich Manuali

• SU RICHIESTA: Ascolta Faith e Lidia parlare di questa ricetta durante l'apparizione di Lidia in The Faith Middleton Food Schmooze®.

Tratto da Lidia's Celebrate Like a Italian: 220 ricette infallibili che rendono ogni pasto una festa di Lidia Matticchio Bastianich e Tanya Bastianich Manuali. Pubblicato da Alfred A. Knopf, una divisione di Penguin Random House, LLC. Copyright © 2017 Tutti a Tavola, LLC. Foto di Steve Giralt.


Polenta al Gorgonzola - Ricette

L'arrosto italiano (stracotto) e la polenta al gorgonzola al forno sono l'ultima combinazione di comfort food italiano che la tua famiglia e i tuoi amici adoreranno! Manzo brasato lentamente in una salsa al vino rosso e una polenta facile e senza mani si combinano per creare un piatto per un perfetto intrattenimento senza stress!

Ingredienti

  • ARROSTO
  • 4 cucchiai di olio d'oliva, divisi
  • 1 (4 libbre) mandrino arrosto
  • sale e pepe nero macinato al momento
  • 1 cipolla grande, tritata finemente
  • 2 carote grandi, tritate finemente
  • 2 gambi di sedano, tritati finemente
  • 4 once di pancetta, a dadini
  • 12 spicchi d'aglio (2 tritati, 10 affettati), divisi
  • 2 bicchieri di vino rosso secco
  • 1 lattina (14,5 once) di brodo di manzo, con aggiunta di acqua sufficiente per fare 2 tazze
  • 1 lattina (28 once) di pomodori schiacciati
  • 1 cucchiaio di rosmarino fresco tritato
  • 2 cucchiaini di condimento italiano
  • 2 grandi foglie di alloro
  • POLENTA
  • Spray da cucina
  • 3 tazze di brodo di pollo o acqua
  • 1 1/2 tazza metà e metà
  • 1 tazza di polenta (macinata grossolana)
  • Sale e pepe nero macinato al momento, a piacere
  • 1 tazza di gorgonzola sbriciolato
  • 2 cucchiai di burro

Istruzioni

  1. ARROSTO: Preriscaldare il forno a 350 gradi. Condire l'arrosto con sale e pepe nero.
  2. Scaldare 2 cucchiai di olio d'oliva a fuoco medio-alto in un grande forno olandese. Mettere il chuck roast nel forno olandese e rosolare bene su entrambi i lati, circa 4-5 minuti per lato. Trasferire in un piatto, versare ed eliminare il grasso di cottura.
  3. Rinfresca l'olio con i restanti 2 cucchiai di olio. Aggiungere cipolla, carota, sedano e pancetta. Riduci il calore a medio. Cuocere 7-8 minuti o fino a quando le verdure sono tenere.
  4. Aggiungere l'aglio tritato e cuocere brevemente per 10-15 secondi o finché non diventa fragrante.
  5. Aggiungere il vino e portare a bollore. Far bollire 1-2 minuti.
  6. Rimetti la carne nella pentola insieme ai succhi accumulati.
  7. Aggiungere il brodo di manzo, i pomodori, l'aglio affettato, il rosmarino, il condimento italiano e le foglie di alloro. Portare a fuoco lento a fuoco medio.
  8. Metti uno strato di foglio di alluminio o carta da forno sulla parte superiore del forno olandese, seguito dal coperchio. (Vuoi ridurre al minimo l'evaporazione il più possibile.)
  9. Mettere in forno e cuocere da 2 a 2 1/2 ore o fino a quando la carne è estremamente tenera.
  10. Mettere su un piatto da portata e affettare o sminuzzare a piacere.
  11. POLENTA: spruzzare una casseruola da 2 1/2 a 3 quarti con uno spray da cucina.
  12. Unire brodo di pollo o acqua, metà e metà, polenta e sale e pepe nero nella casseruola preparata e mescolare bene.
  13. Mettere in forno scoperto e cuocere insieme all'arrosto durante gli ultimi 40-45 minuti di brasatura dell'arrosto. Dopo circa 30 minuti mescolate, aggiungete il Gorgonzola e il burro e mescolate ancora. Rimettete in forno per altri 10-15 minuti.
  14. Servire la polenta con il brasato.

Appunti

DA PREPARARE: L'arrosto può essere preparato con 2 giorni di anticipo. Riscaldare in forno fino a quando non si è riscaldato.

Informazioni nutrizionali:

Prodotto:

Porzioni:

Le informazioni nutrizionali di cui sopra sono generate al computer e sono solo una stima. Ti preghiamo di fare le tue ricerche con i prodotti che stai utilizzando se hai un serio problema di salute o stai seguendo una dieta specifica.


Polenta al forno a strati con pomodoro, fontina e gorgonzola

Questa polenta gratinata ha un aspetto invitante cotta in un grande piatto di coccio: portatela in tavola frizzante e fragrante e servitela in famiglia. Per le occasioni più formali, è molto invitante cotto in piatti individuali. Sia la polenta che la salsa di pomodoro possono essere preparate con largo anticipo. Mettere insieme la casseruola richiede solo poco tempo.

Occasione Cena informale, cena formale

Ricetta Portata Piatto Principale

Considerazioni dietetiche Vegetariane

Attrezzatura Teglia da forno/gratin, Mulino per alimenti

Cinque ingredienti o meno Sì

Gusto e consistenza Formaggio, Erbaceo, Ricco

Ingredienti

  • 1½ a 2 libbre di pomodori carnosi o pomodori interi in scatola, tritati grossolanamente
  • 1 cucchiaio di olio d'oliva
  • 1 foglia di alloro
  • 2 foglie di basilico o un buon pizzico di basilico essiccato
  • 2 rami di prezzemolo
  • ½ cipolla gialla piccola, finemente tagliata a dadini
  • 1 spicchio d'aglio, tritato finemente
  • Zucchero, se necessario
  • Sale e pepe
  • 1½ tazze di farina di mais grossa
  • 8 once di fontina, affettata sottilmente
  • 5 once Gorgonzola
  • Erbe fresche: origano o maggiorana, basilico, tritato, per guarnire

Istruzioni

Prepara una semplice salsa di pomodoro. Scaldare l'olio d'oliva con l'alloro, il basilico, il prezzemolo, la cipolla e l'aglio e cuocere lentamente per 3-4 minuti. Aggiungere i pomodori, alzare il fuoco a medio alto e cuocere finché non sono abbastanza morbidi e rotti, circa 15 minuti. Passarli attraverso un passaverdure, quindi rimettere la salsa nella padella e far sobbollire fino a che non si addensa. Se necessario, aggiungi un pizzico o due di zucchero per bilanciare l'acidità e condisci con sale e pepe nero macinato al momento. Questo dovrebbe fare 1½ tazze.

Mentre la salsa cuoce, portare a ebollizione 4 tazze e mezzo di acqua e aggiungere 1 cucchiaino e mezzo di sale. Sbattere a filo la farina di mais in modo che non si formino grumi e quando è stata tutta aggiunta passare ad un cucchiaio di legno, abbassare la fiamma e mescolare per 15 minuti. Versalo in una teglia o in una teglia da 9x12 pollici e mettilo da parte a raffreddare. Quando sarà ben fredda e soda, sformatela e tagliatela a pezzi di circa mezzo pollice di spessore e circa 3 pollici di lunghezza. Se è stata utilizzata una teglia, tagliare di nuovo i pezzi, in diagonale.

Preriscaldare il forno a 400 ° F. Imburrare leggermente una teglia per gratin e distribuire sul fondo circa 1 tazza di salsa di pomodoro. Disponete la polenta e le fette di fontina a strati sovrapposti. Versare con cura la salsa di pomodoro rimasta sugli strati in modo decorativo, lasciando delle strisce di salsa rossa tra la polenta gialla e il formaggio. Sbriciolate sopra il gorgonzola, pepate generosamente e infornate il gratin, scoperto, per 25-35 minuti. Il formaggio si scioglierà nel pomodoro, formando una salsa da condire la polenta. Guarnire con le erbe fresche.


Il tavolo della famiglia di Lidia

Quando la polenta è fresca e calda, bagnare lo stampo con acqua fredda in modo che sia umido. Versare la polenta e livellarla fino a formare un disco liscio dello spessore di almeno 2,5 cm. Raffreddare fino a quando non si sarà solidificato, quindi capovolgere lo stampo per estrarre il disco (avvolgerlo e conservarlo in frigorifero per un massimo di 2 giorni se lo si desidera).

Scaldate il forno a 400° quando siete pronti per fare la torta. Tagliare il disco in tre strati rotondi uguali (come si dividerebbe uno strato di torta). Disponete un tondo su una teglia ben imburrata o foderata di pergamena. Cospargete la superficie, poco o molto, con pezzetti di burro, usando un terzo del totale, poi con metà del gorgonzola e un terzo di Grana Padano grattugiato.

Adagiate un secondo strato di polenta sui ripieni e riempite allo stesso modo, fino ad esaurire il gorgonzola. Coprire con il terzo giro di polenta e decorarlo con burro e Grana Padano.

Metti la teglia in forno e cuoci per 30 minuti - o 45 se la polenta è appena uscita dal frigorifero - finché la parte superiore della torta non sarà frizzante e dorata e il ripieno trasuda tra gli strati. Sollevare con una spatola larga su un piatto da torta. Servire molto caldo. Potresti voler cuocere delle pere tagliate a metà e senza torsolo insieme alla torta di polenta per accompagnarla.


  • 2 lattine da 14 once di brodo vegetale o brodo di pollo a ridotto contenuto di sodio, diviso
  • 1 tazza d'acqua
  • tazza di farina di mais
  • ½ cucchiaino di pepe macinato fresco
  • ⅔ tazza di gorgonzola sbriciolato
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 3 cucchiai di aglio tritato
  • 2 zucchine piccole, tagliate a metà per il lungo e affettate
  • 2 piccole zucchine gialle, tagliate a metà per il lungo e affettate
  • 2 cucchiai di farina
  • ¼ tazza di basilico fresco tritato

Unire 2 1/2 tazze di brodo e 1 tazza di acqua in una piccola casseruola. Portare ad ebollizione. Sbatti lentamente la farina di mais e il pepe fino a che liscio. Riduci il fuoco al minimo, copri e cuoci, mescolando di tanto in tanto, fino a quando non è molto denso e non più granuloso, da 10 a 15 minuti. Incorporate il gorgonzola togliete la polenta dal fuoco.

Nel frattempo, scaldare l'olio in una padella antiaderente grande a fuoco medio-alto. Aggiungere l'aglio e cuocere, mescolando continuamente, finché non diventa fragrante, da 30 secondi a 1 minuto. Mescolare le zucchine e la zucca e cuocere, mescolando di tanto in tanto, finché non iniziano ad ammorbidirsi e dorarsi in alcuni punti, circa 5 minuti. Cospargere la farina sulle verdure mescolando per ricoprirle. Incorporare la restante tazza di brodo e portare a ebollizione, mescolando spesso. Riduci il fuoco a medio-basso e fai sobbollire, mescolando di tanto in tanto, finché non si addensa e le verdure sono tenere, da 1 a 3 minuti. Mescolare il basilico e servire il soffritto sulla polenta.


  • 1 tazza di polenta istantanea cruda
  • ½ tazza di parmigiano grattugiato
  • ½ tazza di panna montata
  • Sale e pepe bianco a piacere
  • 7 once di gorgonzola

Cuocere la polenta secondo le istruzioni della confezione. A cottura ultimata mantecare con il parmigiano e la panna. Condite con sale e pepe a piacere.

Versate la polenta cotta in 4 pentole da portata individuali da forno (tipo mini cocottes Le Creuset) o in una pirofila capiente. Sbriciolare il gorgonzola su tutta la parte superiore di ogni pentola di polenta e coprire con un coperchio o un foglio. Cuocere in forno per circa 15 minuti o finché il gorgonzola non si sarà sciolto e la polenta sarà ben calda. Servire subito.


Torta di Polenta con Gorgonzola e Verza (Torta di Polenta, Gorgonzola, e Verze)

Torta di Polenta con Gorgonzola e Verza (Torta di Polenta, Gorgonzola, e Verze), è la nostra seconda ricetta scelta dal nuovo ricettario di Lidia Bastianich e Tania Bastianich Manuali"Lidia's Festeggia come un'italiana". Stiamo ospitando una settimana condividendo alcune delle loro ricette, e se una settimana non basta ce ne saranno altre da seguire, ve lo assicuriamo!

Canzone del giorno: Tutti devono imparare prima o poi (Indaco dagli Occhi del Cielo) - Zucchero feat. Jenny Bae

Inutile dire che siamo stati assolutamente entusiasti di recensire il nuovo libro di cucina di Lidia Bastianich, scritto insieme a sua figlia Tanya Bastianich Manuali, "Lidia's Festeggia come un'italiana - 220 ricette infallibili che rendono ogni pasto una festa". Grazie, Appetite Random House per l'opportunità.

Gli italiani sanno festeggiare, e trovano sempre un motivo per farlo. Che si tratti di condividere il tavolo con la famiglia, invitare alcuni amici o ospitare un grande raduno festivo, si assicurano di essere preparati per l'occasione. La casa sarà pulita e organizzata, ogni stanza di essa, la tavola splendidamente apparecchiata, possibilmente con il "servizio buono" (migliore Cina), il profumo del cibo preparato con amore e cura con i migliori ingredienti che aleggia nell'aria, il padrone di casa tutto in ghingheri, e tutto, dal momento in cui entri, direbbe "benvenuto a casa mia".

Quando ho sfogliato il libro di cucina di Lidia, dalle foto e dalla scelta delle ricette, ho riconosciuto quel modo italiano di festeggiare per antonomasia, caldo e invitante. Molte delle ricette mi hanno parlato a casa, alcune non erano normali per la mia famiglia da fare, ma comunque piatti classici di un'altra parte d'Italia, mentre altre sono state una bella sorpresa di nuove idee piuttosto gustose.

Ricette scelte:

- Peperonata (peperoni salati in umido) (Pagina 46)

Abbiamo parlato di questa ricetta in questo post e di più sulla recensione del libro di cucina.

- Crostata di Pere e Cioccolata (Crostata di Pere e Cioccolata) (Pagina 344)

- Caffè Panna Cotta (Panna Cotta al Caffe') (Pagina 351)

Entrambe le ricette di dolci verranno pubblicate alla fine della settimana.

La ricetta testata di oggi

Torta di Polenta con Gorgonzola e Verza (Torta di Polenta, Gorgonzola, e Verze) (Pagina 194)

Non riesco a contare le tante volte che c'è stato polenta sulla nostra tavola in Italia. I miei nonni lo adoravano, i miei genitori la pensavano allo stesso modo, quindi sia a casa che a una riunione domenicale di famiglia a casa mia nonni, potresti facilmente trovare un polenta piatto.

Alla mia nonni, troveresti sul tavolo la grande tavola di legno chiamata "spianatoia", il polenta sarebbe stato distribuito dappertutto, la salsa densa e saporita spalmata sopra, insieme a salsicce e costine di maiale cotte nel sugo, e finito con una generosa spolverata di Parmigiano. Tutti avrebbero trovato un posto sulla tavola di legno e avrebbero mangiato tutti insieme, facendosi strada nel polenta, confinando con la loro forchetta il punto dell'altra persona. E dopo un po', dove regnava il silenzio, dato che tutti erano occupati a mangiare, il polenta sarebbe andato.

Dai miei genitori, mia madre e mio padre si alternavano nel mescolare il polenta nella grande pentola di rame, con una grossa frusta (entrambe usate appositamente per fare polenta), facendo attenzione che non si attacchi al fondo e non bruci, rovinando irrimediabilmente il sapore del polenta. Quando era pronto, mio ​​padre diffondeva il polenta su ogni piatto, o su singole tavole di legno acquistate ad una sagra paesana, coprendo il polenta con la salsa dove nuoterebbero le salsicce, lasciando un bordo spesso intorno senza salsa e ricordandomi assolutamente niente salsiccia per me, solo una doppia grattata di Parmigiano.

Quando i miei parenti che vivevano in Veneto, la Regione Nord-Est d'Italia, sarebbe venuta a trovarci, avremmo polenta "bianca". Mia zia l'avrebbe resa famosa"Polenta e Baccalà alla Vicentina", quello è baccalà con Polenta, una ricetta golosa, cremosa, saporita, così diversa dalla polenta con salsa di pomodoro che eravamo abituati ad avere.

Appena ho visto la ricetta di Lidia per questo fantastico Torta di Polenta con Gorgonzola e Verza (Torta di Polenta, Gorgonzola, e Verze) Sapevo che dovevamo farcela. Non pochi sono stati i motivi che mi hanno portato a farlo. Prima di tutto, è stato bello, secondo, è stato polenta, e simile a quello che fa mia zia, terzo, aveva gorgonzola, via, aveva un mix di verza e patate che è una delle ricette tipiche di mio padre. Riuscite a immaginare tutto questo insieme che tipo di piatto incredibile creerebbe? Beh, lo sappiamo, perché ce l'abbiamo fatta!

Torta di Polenta con Gorgonzola e Verza non è sicuramente un pasto di 15 o 30 minuti. Ma con i consigli di Lidia e le istruzioni facili da seguire, non avrai esitazioni e sembrerà che tu faccia questo piatto da sempre. Sicuramente devi programmare di passare un po' di tempo in cucina, e magari, come abbiamo fatto noi, iniziare il giorno prima facendo il polenta, lavare, tritare e lessare la verza e le patate. Questo ti farà risparmiare un po' di tempo e ridurrà lo stress in cucina. Se hai un partner con cui condividere cucina, responsabilità, gioia e successo, come ho fatto io a Loreto, sarebbe ancora meglio. Il risultato finale ti ripagherà dieci volte tanto per lo sforzo che ci hai messo, e mostrerà ai tuoi ospiti, o semplicemente alla tua famiglia, il tuo amore e la tua cura per loro. E un WOW scapperà dalle loro bocche.

Insieme a polenta fatto e adagiato in una tortiera da 9 pollici, le verze e le patate saltate in padella con e.v.o. olio, aglio e scaglie di peperoncino (il miglior "trio" secondo me), l'abbiamo chiamato un giorno e la mattina dopo ci siamo svegliati pronti per finire il piatto e metterlo in forno per cucinare in tempo per fare le foto prima che arrivasse il sole set (leggi: vita di una food blogger nell'estremo nord). Il polenta era completamente impostato e Loreto ha fatto un lavoro fantastico tagliandolo bene, formando 3 strati. A quel punto ho avuto un po' di attacco di panico dato che sapete tutti che le torte a strati non fanno per me, così Loreto (Mr. Calm Cucumber) è venuto in soccorso e abbiamo riempito il polenta con il composto di cavoli/patate e il gorgonzola, su ogni strato, rifinendo la superficie con una spolverata di burro fuso e un'abbondante grattugiata di Grana Padano. Una volta tagliati e assemblati gli strati, sapevamo che stavamo vincendo questa sfida. Non stai sbavando ormai? Eravamo, e pochi erano le manciate di cavoli/patate o gorgonzola che non ce l'ha fatta nel Torta Di Polenta ma è finito nella nostra bocca (incredibile come accadono cose del genere! lol).

Mentre cuoce in forno l'aroma del mais e un mix di formaggio, patate e cavoli iniziano a persistere in cucina. Loreto e io siamo chini a sbirciare dalla porta del forno, guardando il gorgonzola che cola dalle pareti, e il Grana Padano iniziare a sciogliersi e formare quella parte superiore croccante. "È già pronto?" una delle mie richieste, con Loreto che risponde sempre con pazienza "Non ancora".

Prendendo questo Torta Di Polenta fuori dal forno era un compito da due persone. Abbastanza pesante e consistente, mi ci è voluto un po' di muscoli del braccio per tenerlo mentre Loreto scattava la foto.

Non vedevamo l'ora di scatenare lo springform e avere la pazienza di scattare le foto finali. Fatto ciò, le nostre forchette sono pronte e inizia la prova del gusto. Il polenta è così umido e si scioglie in bocca. È qui che entra in gioco il cavolo saltato con quel sapore dolce e terroso. Le patate come velluto sulla lingua portano la consistenza di questo piatto a nuovi livelli. Infine, il gorgonzola si mescola tra gli ingredienti facendo la sua dichiarazione in un modo armonioso che ti tiene in questo stato beato. Anche i fiocchi di peperoncino, l'aglio, l'olio d'oliva e il burro svolgono un ruolo importante nel conferire ricchezza a questo piatto e quella crosta superiore con il fuso e croccante Grana Padano dona una bella diversità alla consistenza cremosa del tutto. Questa ricetta è l'epitome dell'amore per il cibo per noi, ha il comfort, la ricchezza e un'eleganza che lo rende invogliare ai suoi spettatori.

Lidia suggerisce di variare il ripieno, come si preferisce, e se si vuole una salsa di pomodoro, conservare la salsa in più e servirla a parte quando si affetta il Polenta Torta. Quanto a noi, abbiamo adorato questa combinazione di sapori e la rifaremo sicuramente. Se sei un gorgonzola amante, sarai in paradiso mentre le sue pozzanghere si fondono e si uniscono al composto di cavoli/patate e inumidisci il polenta in un boccone di prelibatezza. Ma se gorgonzola non è il tuo gusto, Lidia, e noi con lei, suggerisce di cambiarlo con Taleggio, o Montasio, per una versione leggermente più delicata del Torta Di Polenta.

Dovresti avere questo libro sul tuo scaffale?

La nostra seconda ricetta in ci porta in un sì molto fiducioso e riconoscente! Questo è un ottimo libro da tenere sui ripiani della cucina. Se ti piace la cucina tradizionale italiana, intrisa di un tocco americano, questo libro ti piacerà davvero. Dalla pianificazione di un romantico picnic per due all'organizzazione di una grande festa formale, “Lidia's Festeggia come un'italiana” ti darà gli strumenti e le ricette per stupire i tuoi ospiti e portare gioia in un'occasione festiva. Lo stile intimo e interattivo, combinato con storie, foto e curiosità, ti dà un vero aspetto e un'atmosfera di festa in stile italiano!

Canzone del giorno: Tutti devono imparare prima o poi (Indaco dagli Occhi del Cielo) - Zucchero feat. Jenny Bae

cuore solido cuore solido icona


Guarda il video: Polenta con Gorgonzola 100per100 Italian Recipes (Potrebbe 2022).